Il modello da esportare

Caro Benedetto… a leggere i primi commenti alle tue affermazioni, troppo dovranno aspettare, i Cubani. Intanto, un assaggio del loro humour.


Perche’ a Cuba non ci sono piscine? 

Perche’ tutti quelli che sanno nuotare sono andati negli Stati Uniti.

Un europeo chiede ad un cubano:
“Ehi, come stai? Come vanno le cose a Cuba?”
“Ma guarda, non ci possiamo lamentare!”
“Ah! Quindi ne’ bene ne’ male, no?”
“No no… Non ci possiamo lamentare!”

Un cubano vuole fuggire da Cuba e decide di ripartire con il circo di Mosca che ha girato l’isola. Si traveste da scimmia e si nasconde nella gabbia degli animali. Mentre stanno per prendere il largo il domatore introduce i leoni nella sua gabbia. Il tipo, disperato, inizia a spogliarsi per togliersi la tuta da scimmia e grida: AIUTO, AIUTO! E uno dei leoni: Sta’ zitto cretino, o ci fottono tutti!


Fidel muore e va in paradiso, ma non era nella lista; San Pietro decide di mandarlo all’inferno. Quando arriva li’ Satana lo accoglie con calore: “Ciao, Fidel, ti stavo aspettando! Succede sai, ma vedrai che qui ti troverai come a casa”.
Fidel risponde: “Grazie Satana, pero’ prima ero in cielo e ho dimenticato lì i miei bagagli!”
“Non ti preoccupare, manderò due diavoli per recuperarli.”
I due diavoletti arrivano alle porte del cielo, ma trovano il cancello chiuso perché San Pietro era a pranzo. Uno dice all’altro: “Non importa, scavalchiamo e prendiamo le valigie senza disturbare nessuno.”
Iniziano ad arrampicarsi quando passano due angeli. Uno dice all’altro: “Oh, nemmeno dieci minuti che Fidel è in inferno e gia’ abbiamo i rifugiati.”

Un’insegnante di musica chiede ai suoi alunni: “Che cosa è un quartetto?”

Uno studente risponde: “E’ l’orchestra sinfonica de L’Avana dopo un tour europeo”.

A Cuba l’autobus si chiama aspirina: uno ogni quattro ore.
La bistecca e’ come Gesù Cristo: se ne parla, ma nessuno l’ha mai vista.
Il frigorifero lo chiamano noce di cocco: dentro c’e’solo acqua.


La maestra mostra un ritratto di Bush e chiede alla classe: “Chi è la persona in questa foto?”
Silenzio. 
“Ok, vi aiuto un pochino… A causa di questo signore stiamo soffrendo la fame.”
Un bimbo risponde: “Oh, maestra! È che senza barba e senza uniforme non si riconosce!”

le vignette sono tratte dal blog di Gordiano Lupi
Se ti interessa leggi anche: Bienvenido a Miami.
Annunci

0 pensieri su “Il modello da esportare

  1. Ehehehe, certo che non hanno molto da stare allegri laggiù.Ho letto che ora possono persino comprarsi le auto nuove, volendo. Peccato che non abbiano i soldi per farlo… Comunque vorrei tanto andarci, vediamo se riesco entro quest'anno!

    Mi piace

  2. @elle: la liberta', quella non la compri. Piu' ti tutto, piu' della fame, io trovo allucinante che non possano uscire dal loro paese come vogliono. E c'e' chi dice che non e' una dittatura.@spicy: gia'. Fuggono da un posto dove non possono vivere, e rimpiangono la loro terra per tutta la vita. Sono esuli.

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.