Cerca

ero Lucy

e adesso vivo a Miami

Mese

settembre 2012

Lucy e le parole

Tanti giorni senza scrivere, non mi era mai capitato. Succede che la mia autonomia, se da una parte e' aumentata grazie alla patente, d'altra parte si e' ridotta a causa della necessita' di dover condividere tempi, orari e mezzi con... Continue Reading →

Annunci

Ne vale la pena

Usciamo presto e torniamo sfranti che non ho nemmeno voglia di accendere il pc. Pero' le albe sono meravigliose, vero?E non l'ho modificata in nessun modo, eh. Ieri mattina, ore 7. Uno spettacolo vero!

Un fine settimana un po’ carico

Non so nemmeno da dove cominciare.. Facciamo dalla fine. Ho preso la patente!! Yeeeeeeh!! ­čśÇ La cosa e' stata abbastanza semplice, ma voglio farvi capire quanto sono diverse le cose tra qui e li. Arriviamo all'ufficio di zona - senza... Continue Reading →

Le regole del lavoro

Oggi voglio raccontare una storia che parla della cultura di questo paese e delle differenze che ci sono con l'Italia. Perche' di persone che sbagliano e' pieno il mondo, qui come li'; la differenza, a mio parere, sono come al... Continue Reading →

eSSe e Picci

Ho appena scelto un pensierino per la Picci, e ho lasciata l'ultima parola alla mia di piccola. Avevo selezionato un po' di cose che mi piacevano, ricordandomi di tutte quelle piccole cose che l'esperienza mi ha insegnato (evitare i colli... Continue Reading →

Le unghie di Miami

Se avete seguito le Olimpiadi avrete notato che molte atlete americane, soprattutto nuotatrici, avevano le unghie pittate diverse. Una per tutte, Missy Franklin. In pratica l'anulare ha la bandiera americana. L'altro giorno parlo con mia sorella su skype e le... Continue Reading →

Bilanci

Per la classe dell'ipercinetico┬ástiamo affrontando un tema di quelli che liquidi in tre secondi e mezzo: Who I am. Abbiamo iniziato dalla lettura di un brano e stiamo passando attraverso delle riflessioni individuali e di gruppo. E' bello vedere come... Continue Reading →

I muscoli di Picci

Eh beh, perche' e' questo il casino che ho fatto e di cui accennavo qui e qui.Trovo l'avviso che c'e' un pacco da ritirare. Tolgo l'imballo, mi esce questa meraviglia qui.So gia' di ┬ácosa si tratta. Ma non pensavo davvero... Continue Reading →

Lucy’s classmates

Le lezioni mi assorbono tanto. Tutti i giorni otto ore, comprese una e mezza di pausa pranzo. Siamo 22, ovviamente frequentandoci tutti i giorni per tutto quel tempo si lega molto velocemente. E soprattutto questa classe mi piace moltissimo, perche'... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: