Zoo condominiale

Andando in giro troviamo sempre animali nei cortili, ma non gatti e cani randagi che sono davvero rari.Gli scoiattoli sono numerosi, piccini come questo qui sotto, e corrono veloci sui fili della luce. ma a meno di camminare con la testa perennemente per aria quello che si vede di piu’ sono aironi e anatre. segregazione razziale tra anatre nere e aironi bianchi 😀 Un’altra specie che si trova spesso in giro nei giardini e’ il pavone. Sono splendidi, come questo qui, anche se fanno un verso davvero assordante. Prima o poi riusciro’ a fotografarne uno. Ultimamente le specie si stanno … Continua a leggere Zoo condominiale

Ipocrisia portami via

Vorrei dire la mia a proposito della gravidanza di Carmen Russo, a cui vanno i miei migliori auguri e un enorme, infinito grazie per aver squarciato il velo di ipocrisia sulla fecondazione assistita. fonte: Il Messaggero E’ come l’omosessualita’, mettiamola cosi’. Finche’ ci saranno persone note che spacceranno per naturali le loro miracolose gravidanze a 50anni suonati; e finche’ famose donne infertili nasconderanno i loro dolorosi e infiniti percorsi verso la maternita’ assistita, le coppie comuni, quelle che hanno malattie genetiche, quelle con l’endometriosi (diffusissima, non avete la piu’ pallida idea di quanto lo sia), quelle sine causa (uuuuh! Idem), … Continua a leggere Ipocrisia portami via

Tempo

Mi sveglio sottantreno. E menomale che ieri era il primo giorno che mi sentivo finalmente riposata. Alle 10.40 appuntamento dalla gine, scopro che sia lei che l’ecografista sono incinte, e’ bellissimo; mi fa i tamponi e prende le misure, poi dice che la pancia e’ un po’ scesa e per sicurezza vorrebbe fare l’ecografia di controllo. Aspettiamo. L’ecografista, una scricciola, ha le gambe gonfie come la sora Lella. A me quel gonfiore li’ e’ sparito da almeno due settimane. Oggi poi fa fresco, grazie a Sandy c’e’ un sacco di vento, e sicuramente il clima mi aiuta. Pero’ l’infermiera che … Continua a leggere Tempo

Nasci incendiario e muori pompiere

Leggo il titolo che dice “Racconto le prime coppie di fatto” e mi chiedo: come, le prime? Nel 2012? Poi leggo l’articolo e mi cascano le braccia. Neri Marcore’ e Anna Valle interpretano, in una fiction per la tv, una coppia che oggi chiameremmo famiglia ricostituita. Solo che e’ ambientata alla fine del ’68. Che.ppalle. Ma come e’ possibile?? Come si puo’ continuare a raccontare un’Italia che non c’e’ piu’ da decenni, che e’ andata avanti di quarant’anni, la cui popolazione, perche’ e’ cosi’, e vale soprattutto per le donne, e’ pronta per sentir parlare di matrimoni gay, e i … Continua a leggere Nasci incendiario e muori pompiere

Dolcetto o scherzetto?

Mi e’ crollata la stanchezza addosso tutta assieme. Non riesco a riprendermi. Pazzesco come mi sento a pezzi, e non c’e’ nulla che mi riposi. Ieri poi giornata lunghissima fuori casa col traffico impazzito causa Sandy (come al solito qui, solo un po’ di pioggia), e’ stato davvero un incubo. A proposito di giornate dell’orrore, questo mio primo Halloween in terra americana si preannuncia divertente. I negozi sono in festa, le riviste piene di decorazioni, le macchine in giro hanno le corna – o altro – attaccate sul tettuccio (e tra un mese arriveranno queste), i programmi in tv sui dolcetti … Continua a leggere Dolcetto o scherzetto?

Vorrei saper pregare

Scrivo questo post dibattuta tra la gioia per chi puo’ ricominciare a sperare e un dolore che mi ha devastato il cuore. Primo giorno di relax, sono a casa, ieri ho finito gli ultimi esami e finalmente mi dedico alla lettura dei vostri blog. E’ un’altalena di emozioni, chiaramente c’e’ la vita, quella che a volte e’ una giostra felice che ti fa guardare avanti piena di fiducia e alle volte una falce bastarda che infierisce senza pieta’. Un post mi ha fatto male, tanto, tanto, tanto. Sono senza fiato. E senza parole. E sono arrabbiata, perche’ c’e’ chi non … Continua a leggere Vorrei saper pregare

Veri (very) choosy

No vabbe’ cerchero’ di essere breve perche’ devo studiare.Choosy? Ma sul serio?Non ho sentito tutto il suo discorso e forse potrei prendere un abbaglio, ma conosco quell’atteggiamento, quello che ha portato la Fornero a dire che i giovani devono adattarsi ed essere un po’ meno schizzinosi. Choosy, per l’appunto. Tu guarda se sta parola la dovevo imparare in questo contesto.Ok, non mi leggono e non sono nemmeno piu’ in contatto con loro, ma vorrei poter dire a Marta, e a Francesco, per esempio, che se ai tempi facevo volantinaggio o sondaggi telefonici, e capitava una commessa pagata dal PdL, non … Continua a leggere Veri (very) choosy

Domenica di relax

Siamo stati in un posto nuovo, ieri. Era una bellissima giornata, molto calda, e abbiamo pensato di pranzare – si’ ok, erano le 16 – godendoci il mare, anche se in questo punto non c’e’ spiaggia e non e’ balneabile, ma c’e’ una bella marina dove godere la brezza e lo iodio. Questo locale si chiama Scotty’s Landing ed e’ in Coconut Grove. E’ frequentato da ricchi fricchettoni, o almeno questa e’ l’idea che mi sono fatta. Era pieno di cagnoloni, cosa abbastanza infrequente nei posti pubblici qui a Miami, e di bambini biondi e ben vestiti. C’e’ la musica … Continua a leggere Domenica di relax

34/ Tempo tiranno

Oddio oddio oddio… Ho lasciato Mai piu’ Sola che ha rotto le acque piu’ di quattro ore fa… My mi chiama per dirmi che una collega dell’amministrazione e’ a casa perche’ sono iniziate delle blande contrazioni e partorira’ tra domani e sabato… E cavoli, ora inizio proprio a farmela sotto!! Non ho avuto, in tutto questo casino di orari, incastri, studio, e da oggi gli esami finali, tempo per pensare. Abbiamo solo infilato quattro cavolate in una borsa per l’ospedale, che non si sa mai… abbiamo lavato e sistemato le cosine di Picci in un cassetto, insomma stiamo preparando il … Continua a leggere 34/ Tempo tiranno

Certi impermeabili

E niente, ero in bagno e incontro una donna che era con me al corso con Seal cattivo. Non ci vedevamo da aprile, e ovviamente mi guarda la pancia ed esclama “Ma… ma….!!!” Cosi’ dopo un paio di sue domande di rito, prima in spagnolo, poi in inglese stentato – tra quanto nasce, maschio o femmina eccetera – le chiedo: Stai seguendo il level 5? E lei: No, sto finendo il quarto (e dentro di me, stronzissima, penso Ah menomale, a gennaio non la ribecco). Ma hai un ottimo inglese! osserva. E io: Beh insomma, pero’ sto facendo il corso … Continua a leggere Certi impermeabili