Nido ni

Abbiamo iniziato lunedi’ il nuovo nido. In realta’ questo e’ un ripiego in attesa di poter entrare in quello richiestissimo, dove siamo in lista e si prevede per gennaio/febbraio, speriamo prima. Nonna non verra’ quindi ciao. Abbiamo visitato due montessoriani, fighissimi eh, ma ci e’ stato subito evidente che fanno selezione sul censo: non ci hanno manco fatto fare un tour, “datemi la mail e vi mando le informazioni”. 550$ a settimana, ovviamente non abbiamo mai risposto, ovviamente loro sanno e non ci perdono tempo. Un altro non aveva posto (e comunque pessima comunicazione, manco ci hanno fatti entrare, non … Continua a leggere Nido ni

A volte un sigaro e’ semplicemente un sigaro

La psicologia e’ una strana materia, le persone ne sono affascinate o intimorite. Spessissimo mi sentivo dire in faccia Ah sei una psicologa? Io non ci credo per niente, sono tutte cagate. Il che puo’ anche essere vero, trattandosi di una scienza non esatta, e quindi non facilmente verificabile, e quindi interpretabile. C’e’ pero’ uno strano fenomeno: tutti sono un po’ psicologi inside e danno il loro contributo alla comprensione del genere umano. Scrive Stars Dancer sul suo fb che non riesce proprio a sopportare le maestre che fanno diagnosi a buffo sui bambini. Le rispondo che nella mia pratica … Continua a leggere A volte un sigaro e’ semplicemente un sigaro

Rinnovo patente

Per molti immigrati qui, la patente di guida e’ emessa anno per anno per verificare le condizioni del visto. Un anno fa sostenevo il mio esame di guida, e nonostante avessi messo un promemoria al cel piu’ di un mese fa per informarmi sulle procedure del rinnovo, le solite sfighe avevano preso il sopravvento. Senza considerare che con la congiuntivite non vedevo niente e non avrei potuto fare l’esame della vista. A memoria andavo sicura che la patente scadesse il 26, ieri mi rendo conto che mi restavano 24 ore. Vado sul sito per la Florida e inserisco i miei dati. Mi … Continua a leggere Rinnovo patente

Una settimana da Lucy #2

Bimba piange dalla nannyCerca asiloControllo congiuntivite bimba, super okTrovato asilo, non senza dubbiControllo congiuntivite Lucy, molla dopo 4 ore di attesaRecupera bimba in lacrimeControllo congiuntivite My, visitato dopo 5 ore, super okErgo e’ ok pure Lucy, non ho tempoBronchite bimba – terza in sei mesiRantolo e pediatraPortata via dalla nanny, non senza dubbiAerosol a manettaTrovare babysitter on callFare compitiChiedo sottotitoli per il prof di psic?96 all’esame di matePrimo essay EnglishPrimo test hospitality, 93Quinto e sesto dentino in arrivo – quattro sopra due sotto, bohPorta My, prendi MyPorta Lucy, prendi LucyNecessita seconda auto, bici, monopattino, rollerbladesNecessita vacanza. Continua a leggere Una settimana da Lucy #2

Americanate

1) Una coppia di amici con due figli e’ piuttosto in bolletta. Provano a tagliare I costi, cambiano operatore tv/internet, trovano una babysitter piu’ economica, tagliano viaggi ed altri extra. Hanno un buon stipendio entrambi, una ottima credit history, percio’ decidono di andare al concessionario per rifinanziare il leasing di una delle due auto, entrambe di categoria deluxe. Escono quattro ore dopo con la stessa auto deluxe, ma nuova di pacca e super upgraded, rifinanziata a dieci anni anziche’ cinque e una rata che pesa la meta’. 2)A lezione, la prof di hospitality ci spiega le varie possibilita’ lavorative della … Continua a leggere Americanate

Must have list per piccoli americani

Era tempo che desideravo condividere la mia must have list, tutto quello che per me e’ stato indispensabile nei primi mesi di Picci, e voglio approfittarne ora che qualche bimbo e’ sulla strada e magari la futura mamma, immigrata, si sta chiedendo E mo’ che compro? Quando aspettavo laPicci trovai piu’ di un post che parlava della must have list, ma solo uno sembrava avvicinarsi al mio carattere e alla mia praticita’. Stesi allora la wish list delle cose che avrei voluto per bimba, molte delle quali ho ricevute in regalo grazie alla baby registry che ho fatto su Amazon, e oggi sono … Continua a leggere Must have list per piccoli americani

Il primo problema

Ho ripetuto mille miliardi di volte che laPicci e’ una bimba supereasy. Farei altri quattro figli, se avessi la garanzia che fossero come lei e se avessi trent’anni. Non ci ha mai dato grossi problemi per dormire, ne’ per mangiare (nonostante abbia allattato solo un mese e a parte i primi giorni di svezzamento), ne’ con i dentini, e ora ne ha quattro. Non piange mai, e’ sempre sorridente ed e’ socievole. Insomma, una figlia ideale, affermo senza falsa modestia. Ora per la prima volta ci troviamo davanti ad un problema con lei. E’ tornata dalla nanny il 26 agosto, giorno … Continua a leggere Il primo problema

Immigrants do it better

 Mi piacciono le lezioni che sto seguendo. E mi piace il fatto che a dispetto di un grande gap comunicativo ed anagrafico – la maggior parte dei classmates ha intorno ai vent’anni, da cui anche la distanza relazionale – mi ritrovo per certi versi piu’ avanti di altri. Per un anno, due semestri, quinto e sento livello EAP, mi hanno infarcita dapprima di nozioni sintattiche, e poi su come scrivere un essay. E ora che seguo ENC, ENglish Composition, mi rendo conto che i ragazzini appena usciti dalla high school ne sanno meno di me. Arrivano dal liceo pieni di regole … Continua a leggere Immigrants do it better

Inferno congiuntivite

Ok, sono passate due settimane e sto ancora cosi’ e quindi fatevi un calcolo di quanto rossa e gonfia, fuori e dentro gli occhi, potessi essere quattordici giorni fa. Scrivo questo post non per impressionare o per autocompatimento, ma perche’ in questi giorni non ho trovato quasi nulla in rete che potesse aiutarmi a capire se i miei sintomi erano normali o se mi aveva colpito quallche cacchio di virus tropicale allucinante. I primi giorni, quelli della cazziata del medico del ps, avevo due cerchi viola intorno agli occhi e palpebre superiori e inferiori gonfissime e che prudevano da morire, … Continua a leggere Inferno congiuntivite