Cerca

ero Lucy

e adesso vivo a Miami

Mese

marzo 2014

Spicci

Siamo andati a fare la spesa e finalmente abbiamo ricordato di portare con noi il sacchetto di monetine che avevamo raccolto in un anno e picca che siamo in questa casa. Era questo qui, pieno.Non una cosa enorme, insomma. Qui... Continue Reading →

Posi e Nega del Downtown

Mi ritrovo stuck in the traffic al Downtown per l'Ultra Music Festival. E poco piu' avanti ci sono i Miami Open di tennis. C'e' il pienone di macchine. Ecco l'altra faccia del Downtown che avevo raccontato qui. La MetroRail che passa dentro un... Continue Reading →

Da lontano

Tre anni fa c'era un programma radiofonico alla domenica sera, si chiamava Volo DJ2100. Fabio Volo andava in onda, registrato, con una sorta del meglio della settimana racchiuso in due ore. Ho sempre amato la musica che lui propone e... Continue Reading →

Il concetto di Se’

Come ogni psicoterapeuta sa, ci sono pazienti collaborativi e non, motivati e non, propositivi e non, ottimisti e non, e tanti tanti altri aggettivi. Ci sono sindromi che piu' difficilmente si prestano alla collaborazione/ positivita' eccetera, tipo la depressione. Avevo... Continue Reading →

Poi dici virtuale

Un paio di settimane fa e' venuta a trovarci Sabina con la sua famiglia. Ci eravamo viste solo una volta su skype, per il resto tanto tanto tanto whatsapp da mesi, al punto che quando ha varcato la soglia di... Continue Reading →

Cara, vecchia Lucy

Sono nata agli inizi degli anni '70. Ricordo che avevamo due televisioni, una in bianco e nero in camera di mia nonna che non aveva il telecomando ma i tastini da spingere su in alto, dove lei guardava Radici. Qualche... Continue Reading →

Bureaucracy #6 – IRS Office

Avendo una Student Visa mi e' vietato lavorare. Per gli studenti internazionali il mio College ammette solo job in campus (ovviamente retribuito) per un massimo di 20 ore settimanali, praticamente impossibile da ottenere (ci sono dieci miliardi di cubani prima... Continue Reading →

Dire Fare Baciare Lettera Testamento

Due precisazioni all'ultimo post. La prima mi e' stata suggerita da Mamma in Oriente e poi da Valentina. E' vero che sono stata cresciuta in una educazione un pochino rigida dove non si parlava di sentimenti negativi; ma senza dubbio... Continue Reading →

Educazione sentimentale

Leggo in un post di una bimba di cinque anni che non vuole andare a trovare il nonno che ha avuto un incidente ed e' spaventata dal collarino che lui deve portare. E un post di Pattibum su suo figlio... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: