Cerca

ero Lucy

e adesso vivo a Miami

Mese

dicembre 2014

Vita con il banquet sous chef

Con l'ultimo dell'anno urge sfatare qualche mito, povero amore mio, ma ne va della mia reputazione. Chiunque mi conosca mi ritiene superfortunata perche' ho sposato uno chef. Eccome, e lo sarei stata anche se chef non fosse stato. Ma ecco,... Continue Reading →

Annunci

L’altra faccia dell’embargo: cosa pensano i Cubani a Miami

Cuba e' considerata un mito dagli italiani, equamente divisi tra l'apprezzamento per le jineteras a buon mercato ed il comunismo. Per questo motivo il nostro paese ha accolto con grande entusiasmo la notizia della revoca dell'embargo sull'isola. Non Miami. Ho... Continue Reading →

Guardare avanti

Tra tante che hanno attraversato crisi e si sono definitivamente rotte, conosco solo due coppie che hanno scelto la strada piu' difficile. La prima e' fuori dal pantano gia' da mesi, la seconda dopo aver messo le mani nel fango... Continue Reading →

Ora che siamo un po’ piu’ intime…

La mia amica Georgia Peach sta aspettando questo post da settimane, gliel'avevo promesso. Il punto e' che noi donne ci confidiamo questi aspetti della vita, soprattutto quando poi ci trasferiamo in un nuovo continente e abbiamo bisogno di informazioni. Ricordate la storia del... Continue Reading →

Picci e le parole #2 – inadeguatezza

La cosa sorprendente e' che ha tutto dentro. Guarda le solite puntate trite e ritrite di PeppaPig e dice le battute tra se' e se', canta le canzoni con le sue parole, a volte anticipa i momenti topici. E noi... Continue Reading →

Storia di un potty training

Tutto comincia la scorsa estate, quando durante un pomeriggio trascorso insieme a Cony e sua figlia di 4 anni, laPicci scopre che anche i bambini siedono sul wc. Incuriosita, inizia a dirmi random Pipi'!, ma una volta messa sopra (con riduttore)... Continue Reading →

Santa Claus has come to town

Ieri sera c'era l'accensione dell'albero a Coral Gables. Siamo andate, laPicci ed io, con Cony e sua figlia per poi incontrare li' altri amici, sempre italiani (o quasi). Da qui in poi sorvolero' sullo schizofrenico dettaglio che ormai frequento quasi... Continue Reading →

Sua altezza #2

Conversazioni tra psicoanalisti. Un mio collega, rivolgendosi alla nostra socia dal generoso decollete', le disse Sai, tu sei proprio fatta per accogliere. Il tuo e' un abbraccio morbido. Al che, ironizzando sulla mia seconda scarsa, chiesi Ed io allora? Tu vedi... Continue Reading →

Albero di ricordi

Ho iniziato nel 2008, l'anno in cui ho conosciuto My. Il natale precedente niente, non ero ancora in casa mia ma gli scatoloni erano tutti pronti per il trasloco, e di quel Natale triste non ricordo molto, chissa' dove l'ho... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: