Cerca

ero Lucy

e adesso vivo a Miami

Mese

maggio 2015

Al Buon pane italiano

Leggiamo un post di Veronica su fb e mio marito non ha dubbi: lasciamo bimba a scuola e andiamo al Buon pane italiano, 729 5th street, Miami Beach. Per noi non e' proprio dietro l'angolo, ma e' martedi' mattina, sono... Continue Reading →

Annunci

Sono stata vittima di bullismo (no, prima)

Leggo un bel post sulla pagina facebook di The Queen Father (e niente, era mesi fa, da quanto e' in bozze 'sto post) e poi un commento di Mezzatazza ad uno dei miei ultimi post e mi torna in mente un periodo... Continue Reading →

Zero formalità

Ieri sera siamo stati ad una festa di compleanno, che come molti eventi qui in America si celebra sulla base di tre elementi fondamentali: il proprio giardino di casa, un tavolo con sedie, il barbeque. Mi era già capitato di... Continue Reading →

E Alessandro?

E con Alessandro come e' finita?, mi ha chiesto Gilda. E' finita che l'ho amato follemente per nove mesi, tutti quelli dell'anno scolastico. Per lui ho iniziato a sfidare i miei genitori, per pensare a lui ho quasi rischiato di essere... Continue Reading →

Pressione del gruppo

Avevo sedici anni e pochi mesi prima mi ero innamorata pazzamente di un ragazzo della mia scuola, un anno piu' grande. Purtroppo Non ricordo come ad un certo punto si accorse di me, in effetti non avrebbe non potuto, e... Continue Reading →

Ho pregato al supermercato

Mi ero svegliata felice, bene come al solito, ma nel giro di un paio d'ore mi ero un po' rabbuiata. Un po' di pensieri negativi a girare nel cervello come il criceto nella ruota, e quindi serviva qualcosa che lo facesse cadere,... Continue Reading →

Nel letto dei grandi

In casa nostra abbiamo una divisione dei ruoli abbastanza netta. Essendo io una persona piuttosto razionale e metodica, di solito mi occupo di tutto quello che riguarda l'organizzazione e la precisione, compreso il fatto che ai fornelli difficilmente esco dal... Continue Reading →

Quasi auguri, a domani

Mia madre quest'anno compie 72 anni. E' sempre stata una donna solitaria e piuttosto introversa, ma la vecchiaia l'ha ulteriormente irrigidita. Ha sempre viaggiato con mio padre, certo, il suo viaggio piu' importante la porto' in vacanza a Roma, ma... Continue Reading →

Piccolo compendio di psicologia #5: narcisista e istrionica

Sono sempre rimasta delusa da come la diagnosi psicologica cambi completamente di significato quando entra nel linguaggio comune. Lo psicopatico in letteratura e' il criminale? Nel linguaggio quotidiano e' il "pazzo", uno che ha un disturbo mentale. La depressione ha duemila facce... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: