Non sono una esperta di arte, la vivo come sensazione ed istinto. Il PAMM, Perez Art Museum Miami, e’ stata una bellissima visita che ha coinvolto tutti i sensi.

Innanzitutto la location, magnifica. Affaccia sul Port of Miami, situato tra il Miami Children’s Museum e l’Adrienne Arsht Center.

View from the Museum Park, it's stunning! #perezartmuseum #museumpark #miami #miamiartweek #familytime

A post shared by ero Lucy (@ero_lucy) on

All’entrata ci sono varie installazioni: delle sculture, delle ceste appese per rilassarsi alla brezza del mare ed ammirare il giardino pensile, le stringhe blu dove i bambini si divertono a passare attraverso.

pamm-perez-art-museum-miami

kids-pamm-perez-art-museum-miami

Le esibizioni sono temporanee e permanenti. Con laPicci abbiamo visitato una intera sezione dedicata a stimoli visivi ed acustici, abbiamo giocato con gli specchi, il buio e i suoni. Continuo a preferire pero’ le rappresentazioni piu’ tradizionali.

pamm-miami

perez-art-museum-miami-pamm

perez-art-museum-miami-pamm

C’era anche un bellissimo video sui migranti di produzione francese, peccato che il film non spiegasse assolutamente niente della tragedia quotidiana nel Mar Mediterraneo.

Il PAMM e’ un bel museo di arte moderna che vale la pena visitare, si raggiunge comodamente con la Metro Rail. E’ gratuito per i bambini fino a 6 anni, studenti, ragazzi e seniors pagano $12, gli adulti $16. E’ gratuito il secondo sabato del mese. Vale la pena andarci anche solo per prendere un caffe’, e’ una architettura di valore.

source: Gate to Adventures
source: Gate to Adventures

swings-at-pamm-perez-art-museum-miami

 

Devo chiedere un selfie stick a Babbo Natale!
Annunci