Il problema dei Selfini

Sarà capitato anche a voi di ricevere una critica. A chi non capita, vero? Tanto più che le critiche possono essere una spinta al cambiamento e alla messa in discussione di sé.

A me non dispiace riceverne. Mi fa piacere quando inizia un confronto, magari pure acceso, su punti di vista opposti. Quelle situazioni in cui a caldo ciascuno tiene il punto salvo poi ripensarci a mente fredda e fare un po’ retromarcia.

Non tutti amano le discussioni, anzi forse i più le evitano. Tengono dentro giudizi e rancori e si gonfiano come palloncini pronti a esplodere da un momento all’altro. AltrE invece tacciono nella vita e usano i social dove lasciano commenti taglienti come lame. Non perché contengano la critica, ma perché offendono la persona. La maggior parte delle persone non sa esprimere i propri pensieri in modo appropriato e passa all’insulto. C’è anche da dire che per me l’insulto è già dire, che so, Sei una persona snob e superficiale.

Una cara amica blogger di lunga data scrive, immagino potrà facilmente riconoscersi leggendo. che lei non ha alcun problema a condividere i suoi post su Facebook perché il suo pubblico è fatto di persone perbene e nessuno ha mai passato la linea del buon gusto sociale. Ed io sono felice per lei che non abbia dovuto mai avere a che fare con certe paturnie.

C’è un noto politico che ultimamente è rimasto vittima della sua stessa popolarità: al momento di scattare la foto le persone gli ricordano i suoi migliori slogan. Il bagno di folla si macchia di un’ombra, ed ogni persona che si avvicina chissà se sarà animata da buone intenzioni.

Con le dovute proporzioni e le dovute distanze, a me è successo. La crescita dei followers, anni fa, mi esponeva a critiche gratuite e non sempre capivo la bontà di chi arrivava a commentare dietro un profilo. Ho sempre dato voce alle mie opinioni cercando di articolarle, spesso magari con discutibili risultati, e ho sempre cercato di rispondere a chi mi criticava, anche nel merito. Chi legge filtra attraverso la propria lente dell’esperienza, nel bene e nel male, e spesso due mondi molto diversi possono incontrarsi.

Chi scrive magari ha una certa confidenza e usa il sarcasmo che magari ad altri sono sconosciuti o incomprensibili e suonano “aggressivi” o “intrusivi”, e danno adito ad altri commenti in difesa. Che poi a me sta cosa degli squadroni al femminile mi ha sempre urtata.

Mi è capitato di rileggere a distanza di anni miei commenti scritti a persone con cui ero molto intima e sorprendermi a pensare Ue’, avevo osato tanto. Mi è capitato di leggere post altrui totalmente fraintesi dare il via ad una serie di commenti acidi a catena, che si sa come va, basta che una sganci la bomba e diecimila vanno dietro. A dir la verità mi è anche capitato di rileggere miei commenti in cui prendevo la bordata senza replicare, pensando Aho’ ma a questa non j’hai detto gnente?! Mi capita anche di leggere gente esprimere le stesse opinioni che a me venivano contestate 3 anni fa, ma che vuoi fare, sono sempre stata avanti.

Esporsi ha i suoi lati positivi e negativi. Io non ho retto a quella pressione, ero già vecchia, avevo una bimba piccola, ero stanca, stanca, e stanca. Ho preferito pensionarmi in anticipo. Leggo di persone con molto più seguito di me reagire chi come facevo io ribattendo punto per punto, chi con estrema calma smorzando la polemica. Ma ecco anche io avevo molte persone perbene nella mia cerchia, poi inevitabilmente se la cerchia si allarga ti arriva un po’ tutto e non hai più il potere di filtrare a monte. E a quel punto sta a te decidere se smettere di concedere selfie.

Annunci

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.