Una famiglia italiana a Miami

Miami come Roma: cucina romana a Miami

Miami e' una citta' tanto romana, io mi ci ritrovo tantissimo. Come Roma e' una metropoli a pochi minuti dal mare, e come Roma e' una metropoli congestionata dal traffico con sempre piu' motorini in giro. Miami come Roma e' multiculturale, anche se qui si e' decisamente piu' tolleranti, e Miami come Roma per il… Continue reading Miami come Roma: cucina romana a Miami

Annunci
Italiani in Florida

Mister O1 extraordinary pizza

Per ottenere un visto O1 “the beneficiary must demonstrate extraordinary ability by sustained national or international acclaim”. Renato Viola a 4 anni aiutava di notte sua madre a preparare gli impasti di pizza o ravioli per la famiglia. A 11 anni lavorava come garzone in una pizzeria di Agropoli, dove e' nato e cresciuto, ma fino… Continue reading Mister O1 extraordinary pizza

Vitaccia da emigranti

Vero made in Italy?

Arriva quest'uomo italiano, distinto, che chiede di conoscermi perche' ha dedotto dal mio nome che condividiamo la madrepatria. Parliamo del piu' e del meno poi mi dice che si trasferira' in Central Florida e che Miami e' troppo caotica - posso dargli torto? Lui vive all'estero gia' da 30 anni e ritorna negli Stati Uniti… Continue reading Vero made in Italy?

Italiani in Florida

Italiani a Miami

Gli Italiani che si trasferiscono a Miami non sono tutti uguali. Parlo specificamente di Miami perche' questa citta' ha delle caratteristiche che la rendono unica, e allo stesso modo chi si trasferisce qui e' un po' differente da chi va a vivere a Boston. A partire dal fatto che a Boston si parla inglese. Il… Continue reading Italiani a Miami

Italiani in Florida

La Centrale Miami

Pochi giorni fa e' stata inaugurata La Centrale, un food court hall aperto nel cuore del bellissimo Brickell City Centre. E noi siamo andati subito a vedere. Premetto immediatamente che non e' simile a Eataly, come si vociferava. E' qualcosa di diverso. E' uno spazio enogastronomico che si estende su 40mila piedi e tre livelli.… Continue reading La Centrale Miami

Italiani in Florida

Envidia Nails Spa, angolo di puro relax

Venerdi' 22 dicembre. Sono in ferie. Vado dalla pediatra, chiedo il certificato dei vaccini da portare a scuola, mi siedo e aspetto. Dopo 40 minuti che sono lì arriva una, chiede la stessa cosa in spagnolo, 5 minuti di chiacchiere da perfette estranee amorcito mi vida mi cielo e la tipa esce col certificato. That's… Continue reading Envidia Nails Spa, angolo di puro relax

Italiani in Florida

Rosetta Bakery, un angolo di Roma a Miami Beach

Quando senti tanto parlare di un posto le aspettative diventano alte. Ho letto di amici andare da Rosetta Bakery per mesi. Addirittura Marco, che avevo conosciuto su facebook grazie a queste pagine, aveva promesso a me e lo Chef un maritozzo con la panna, che noi romani lontani dalla nostra citta' abbiamo delle esigenze. Poi… Continue reading Rosetta Bakery, un angolo di Roma a Miami Beach

Italiani in Florida

Biancotaste mozzarella store a Miami

Ci sono delle cose del nostro paese che a Miami mancano, sebbene sia una citta' con una forte presenza italiana, e la buona mozzarella e' una di queste. Riccardo e Sabina hanno deciso di offrire un prodotto di qualita' rispondendo ad una domanda crescente. Biancotaste si trova a North Miami Beach, a brevissima distanza dall'Ancient… Continue reading Biancotaste mozzarella store a Miami

Turista a Miami

5 Ristoranti particolari in Brickell

Cercavo un ristorante hawaiiano e scopro che ne abbiamo ben 3 tra Brickell e Wynwood. Ma Brickell, il mio quartiere preferito, ha tanti altri locali particolari, ognuno dei quali unico nel suo genere. Ecco i 5 che ho scelto: Dolores but you can call me Lolita Costruito nel 1923 come la Miami Fire Station N.… Continue reading 5 Ristoranti particolari in Brickell

Vitaccia da emigranti

What’s your name again? Come hai detto che ti chiami?

Avere un nome impronunciabile e' una condanna qui negli Stati Uniti. Premesso che anche la mia amica Rita ha avuto problemi, voi capite bene che un nome di 7 lettere di cui ogni singola vocale e' pronunciata in modo diverso in America fa una differenza enorme. Se mi va bene sono Tatiana. Ma per la… Continue reading What’s your name again? Come hai detto che ti chiami?