Downtown Miami: cosa vedere

Downtown Miami e’ uno dei quartieri piu’ scenografici e diversi di Miami. Confina con il cuore finanziario della citta’, Brickell, da cui prosegue con il Financial District. Un tempo il vero cuore pulsante degli affari della citta’, oggi Downtown Miami sta vivendo una rinascita culturale grazie alla riqualificazione di molte aree che per anni sono state piu’ abbandonate. Una delle caratteristiche di Miami Downtown alla sera e’ infatti la massiccia presenza degli homeless, nelle strade piu’ interne: come in tutte le grandi citta’ americane, e’ qui che si trovano principalmente e per una persona in visita per la prima volta puo’ essere motivo di turbamento. Ma Downtown Miami ha tantissime attrazioni: spiagge, parchi, musei e centri commerciali di prim’ordine ed e’ una zona estremamente sicura. E’ infatti il quartiere di Miami dall’offerta culturale piu’ vasta, e la piu’ percorribile con i mezzi pubblici, grazie al Metromover gratuito.

A contatto con la natura

Formalmente, Virginia Key appartiene a Downtown Miami, anche se l’ingresso si trova su Key Biscayne. Ma la vera perla di Downtown Miami e’ Bayfront Park, un meraviglioso parco pubblico di 32 acri, il piu’ antico della citta’. Oltre al suo bellissimo playground per bambini, ospita alcuni concerti all’aperto (come il popolarissimo ULTRA Music Festival, alla fine di Marzo) e tante attivita’ sportive tra cui classi gratuite di yoga e capoeira, e una scuola per trapezisti aperta a tutti.

the flying trapeze Miami
The flying trapeze Miami

Musei e multiculturalita’

A Downtown Miami si trovano l’American Airlines Arena, dove si tengono i piu’ grandi concerti della citta’ e le partite NBA dei Miami Heat, il Miami Children’s Museum, e l’Adrienne Arsht Center for the Performing Arts, dove ci sono concerti di musica classica e leggera, opera, balletti, rappresentazioni teatrali e mostre itineranti. All’Arsch Center si trovano infatti la Miami Symphony Orchestra e il Miami City Ballet, il cui spettacolo Nutcracker, lo Schiaccianoci, e’ un must ad ogni Natale. La linea architettonica del museo, disegnata dall’architetto Cesar Pelli e’ inconfondibile, e ha dato impulso ai piu’ nuovi musei della zona a seguire lo stesso design.

Anche il PAMM e il nuovissimo Frost Museum hanno infatti strutture in leggere che legano armoniosamente con il mare circostante, e attraversare la baia venendo da South Beach e’ davvero suggestivo.
arsht20center20exterior_photo20by20worldredeye

Al Downtown si trovano anche l’Olympia Theater, costruito nel 1926, uno degli ultimi esempi di architettura dell’epoca, e la Freedom Tower, dello stesso periodo, che alla fine degli anni ’60 e’ stato utilizzato come punto di controllo per tutti i cubani che fuggivano dal regime castrista, che li’ venivano registrati e ottenevano assistenza medica. La Freedom Tower e’ una piccola Ellis Island.

6364253_orig
via Olympia Theater

Piu’ recente e’ il museo History Miami, dove sono raccolte testimonianze della storia di questa recente citta’, che ha poco piu’ di 100 anni ma ha vissuto fasi differenti e si trova ora, di nuovo, in completa esplosione economica.
A breve distanza dall’History Miami Museum si trova la Courthouse, anche questa risalente al 1928 e come la Freedom Tower fa parte del US National Register of Historic Places. Ho avuto la (s)fortuna di visitarlo qualche anno fa (link in calce) e sono stata letteralmente affascinata dai suoi ascensori!

Shopping e rarita’

Un tempo sede delle piu’ importanti aziende americane, Downtown Miami e’ passata sotto alterne vicende. Qui infatti nel 1898 apri’ il primo Macy’s, un tempo Burdines, che proprio pochi giorni fa ha annunciato la sua chiusura. Una caratteristica importante di Dowtown Miami e’ il Miami Jewelry District, uno dei tre di tutti gli Stati Uniti. A Downtown Miami ci sono millemila rivenditori di valige, uno appresso all’altro, stipate in piccoli negozi con roba appesa ovunque che li fanno assomigliare ad una Medina. Ma e’ a pochi passi da quelle strade che si trova il piu’ importante centro per lo shopping in Downtown: Bayside Marketplace, un bellissimo centro commerciale all’aperto dove si trovano Bubba Gump Shrimp, Victoria’s Secrets, Hard Rock Cafe, Disney, Gap, Hooters e tanti altri negozi. Da qui partono le richiestissime crociere per le ville dei milionari alla vicina Fisher Island.

Religione

Due sono le storiche chiese principali di Miami Downtown: Trinity Episcopal Church, proprio di fronte Bayside, una delle piu’ belle della citta’, e Gesu Catholic Church, la piu’ antica chiesa cattolica del South Florida, con marmi italiani.

gesu-catholic-church
via Tripadvisor

A Downtown Miami si trova tutto, e se si e’ in cerca di divertimento notturno E11even e’ senz’altro il locale piu’ famoso, quello aperto tutto il giorno, tutti i giorni, fin dalla sua apertura nel 2004. Downtown Miami e’ il quartiere che in molte zone si spegne alle 5 del pomeriggio mentre in altre va avanti fino a notte e brulica di turisti. Downtown Miami e’ il quartiere che ha ritrovato impulso vitale grazie all’espolosione delle vicine Wynwood e Midtown, e che insieme a Brickell e poi Calle Ocho costituiscono senza alcun dubbio le zone di piu’ grande richiamo turistico diurno e notturno.

Potrebbero interessarti anche:

Annunci

18 pensieri su “Downtown Miami: cosa vedere

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.