Abbracci e nanne

Oh quante cose abbiamo fatto oggi… tanto che sono tornata a casa e sono crollata a dormire, cosa che nel pomeriggio non faccio mai, ma devo ancora prendere il ritmo delle nuove lezioni che iniziano alle 8, e la sveglia alle 6.30 tre volte a settimana mi sta mettendo a dura prova.
Innanzitutto siamo finalmente stati da Once Upon a Child e abbiamo guardato un mucchio di cose, piu’ che altro per cominciare a farci un’idea tra lettini da campo, sdraiette spaziali, passeggini eccetera. Ci cade l’occhio su un passeggino della Chicco (che qui pronunciano cico, e pensavo la commessa si riferisse in gergo ad un passeggino per newborn – hey, chico! – e invece no, e’ la marca O_o tonta me) molto bello, facilissimo da aprire e chiudere grazie ad una manigliona da sollevare e piuttosto alto nell’impugnatura, visto che entrambi misuriamo un metro e ottanta e oltre. Ingombrante, questo si’, da chiuso mi e’ sembrato grande. Volevano 90$, ci sembrava un affare, pero’ le ho chiesto se avessero dei Trio, che qui chiamano Travel System, che casino coi nomi… Ci dice di no, nessun seggiolino per auto disponibile. Diciamo che ci pensiamo – anche perche’ nel frattempo dove lo mettiamo un passeggino??? Manca ancora tanto! – e nel frattempo compriamo un marsupio.
Non ne avevano molti, ma e’ un negozio di cose usate quindi ci sta che al momento ne fossero sforniti. Pero’ c’erano sei baby bjorn, che strano. Ne abbiamo provato uno e a parte la laurea in infilologia che evidentemente ancora ci manca, era decisamente piccolo per due panzoni gigantoni come noi. Avremmo avuto la testa del bimbo in faccia. Niet. Proviamo allora uno che era ancora nella sua scatola, mooooolto piu’ intuitivo e semplice da usare, ci e’ sembrato abbastanza sicuro e solido e cosi’ lo abbiamo preso. E My marsupiato era bellissimo da vedere! Ho cercato di ricordare tutti i consigli che avevo letto in merito a comodita’, vestibilita’, praticita’, ecc, ma diteci cosa ne pensate, al limite glielo riportiamo, abbiamo una settimana di tempo! Ah, 30$.

Poi siamo andati da Babies ‘r’ us. Ragazzi, una citta’. Incredibile quanto e’ grande e quanta roba c’e’. E ci sono cose anche per le mom to be, finalmente ho trovato il posto dove potro’ andare a provare le fasce quando sara’ il momento, come mi avete consigliato.
Abbiamo visto tanti, ma tanti passeggini, e tanti, ma tanti car seat. My e’ fantastico, e’ un uomo talmente pratico da capire immediatamente l’apertura e la chiusura dei vari modelli. Allora, siccome io le cose me le ricordo e quel post di Valentina me lo ero conservato come una reliquia, abbiamo cercato di ragionare se per 299$ ci conviene comprare sto benedetto travel system della Chicco o le cose separate e risparmiare un po’. Spiego.
Questo e’ il travel system che ci e’ piaciuto piu’ di tutti, si chiama Cortina, lo stesso che di la’ vendevano a 90$ ma senza l’ovetto. Mi dite verosimilmente per quanto tempo si utilizza il seggiolino auto per neonati? La confezione riporta peso fino a 22lb, quindi davvero poco, 10kg, quanto sara’, tre mesi? Poi si passa al 2, pero’ la carrozzina resta fino a 56lb se non ricordo male. E mi dite se effettivamente quell’ovetto e’ utile per trasportare i bimbi o pesa? Se compriamo solo il passeggino il neonato ha “troppo” spazio? Pero’ io ricordo le Inglesina, ai miei tempi, e i neonati ci sguazzavano dentro senza problemi. E secondo voi che siete superesperte, perche’ all’usato non c’era nemmeno un car seat? Non c’e’ usato per quegli articoli o vanno talmente a ruba che durano 3 secondi in negozio?
Quindi abbiamo visto le sdraiette e i lettini da campo, che qua ovviamente non sono affatto basic come quelli che ho visto in Italia. I piu’ fighi sono aperti lateralmente per il cosleeping e hanno la luce notturna e le musichine e la vibrazione. Ma ci sembra troppo. Abbiamo adocchiato questo a sinistra, che ha incorporate una sdraietta e un fasciatoio ma onestamente non abbiamo capito come si fanno a togliere velocemente per mettere il bimbo a nanna. Noi non abbiamo trovato il pulsante magico.

Oppure meglio ancora ci e’ piaciuto questo qui a destra, che ha solo un fasciatoio facilmente ribaltabile e poi mi e’ piaciuta un sacco quella sacca laterale per il cambio notturno a portata di mano. La sdraietta si trova anche a 20$, pensavamo di prenderne una minimal, che se mi ricordo bene i nanetti della sister passavano praticamente tutto il loro tempo li dentro, ma qui le basic hanno almeno la vibrazione. Ce ne sono poi di supertecnologiche, gigantesche, che dondolano da sole a tempo di musica con le pecorelle di peluche che danzano sopra la testa del bimbo. Anche no, grazie. E pure in questo caso mi ricordo che Marica compro’ una sdraietta (bouncer. Ripeti con me: bouncer. Ce la faro’ a ricordarmelo) da 0 a 45lb ma al negozio ce ne era una sola, tutte le altre coprono fino a 25lb. 
E poi per 17$ ho trovato i biberon di cui parlava Valentina per ridurre le coliche e con le tettarelle cambiabili a seconda dell’eta’ del cucciolo, qualcun altro di voi li ha usati? 
Forse una coppia che ne ha ricevuti 3 al baby shower ci regala uno sterilizzatore, voi lo avete usato? E’ utile?
 E poi una cosa che mi ha colpito tanto, non mi ricordo assolutamente di averne mai visti in Italia, ma qui si usano tanto questi qui, i bozzoli per i neonati. Come mai da noi si usavano fino a tanti anni fa e ora praticamente non se ne vedono piu’? Certo che questa foto del cambio un po’ mi inquieta, ma evidentemente stanno piu’ buoni. Te credo!

Anche le tutine (one piece) sono diverse qui, alcune si abbottonano differentemente ma non sono riuscita a trovare una foto piu’ chiara di questa. Praticamente i bottoncini non sono posizionati lungo l’interno coscia, ma la zip o gli automatici vanno dal collo fino ad una gambina: praticamente una gamba la infili nel pantalone, l’altra la abbottoni. Mi sembra poco pratico, ma forse le mamme americane mi smentiranno.
Ultimo articolo nella wish list, le fasce. Queste le conoscete? Sono quelle che mi ispirano di piu’. Ma si riesce ad allattare con la prima?

Moby Wrap Baby Carrier Designs
Moby wrap
The Peanut Shell Adjustable Baby Sling
Peanut shell

Forse aspetto che nasca picci, eh.

p.s. Ah. Le mie palline sono arrivate. Sono enormi! O_o E nel pacchetto c’era anche un codice per un porno gratis.
p.p.s. Dopo essere usciti con un’amica di qui, l’altra sera, abbiamo bocciato tutti i nomi italiani a cui stavamo pensando: benche’ facili da pronunciare come avevamo previsto, je partivano le mani a conchetta. Due, poi. Nun ce la posso fa’. Passiamo a questo punto a nomi anglosassoni: suonera’ come il padrino, ma almeno non passera’ la vita a odiare sti dondolii, povera picci!

Annunci

0 pensieri su “Abbracci e nanne

  1. Grazie Stars, sono bellissime!! Le piu' belle che abbia visto finora!! Ma dove si infila il pupo? O_o A parte tutto, quanto fa caldo con le fasce? Perche' qui ci sono 30 gradi fissi tutto l'anno, tranne i mesi in cui leoncina nascera' che saremo a 20 circa.

    Mi piace

  2. arieccomi, perche' ho dimenticato di scrivere riguardo lo swaddling (o il bozzolo, come dici te 🙂 )sicuramente te ne parleranno al corso pre-parto, io l'ho scoperto li' (beh, era baby-basics per essere precisi) e poi mi sono salvata un paio di video per ripassare ogni tanto[tipo questo qui: http://www.youtube.com/watch?v=W4SnaQ1DVJM%5Dal corso e in ospedale lo facevano con le receiving blankets o swaddling blankets, e funziona, il bambino si calma! per loro e' un bel cambio passare dal caldo della pancia al vuoto/freddo ecc, e questo modo di avvolgerli li fa sentire meno soli e spaesati :-)l'infermiera in ospedale lo sapeva fare benissimo e Little D smetteva subito di piangere! io invece ero imbranata e dopo un paio di minuti si era gia' liberato :-Pquesto tipo che hai linkato tu non lo conosco, forse rende il tutto piu' facile[cmq da utilizzare solo durante le prime settimane]per i tutini: quelli che ho preso io o erano abbottonati davanti e poi su entrambe le gambe (e nel pieno della notte non e' che sia proprio il massimo abbottonare tutti quei bottoni) oppure erano con la zip su una gamba sola, ma ti garantisco che funzionano bene.invece i tutini arrivati dall'italia (mai utilizzati) erano tutti con i bottoni dietro, cioe' in teoria dovresti prima mettere il bimbo di pancia, sbottonarlo, girarlo, cambiarlo, poi rimetterlo di pancia per riabbottonarlo (ma siamo matti?)invece ho trovato utilissimi i night gowns[per i cambi in notturna sono molto comodi, li ho utilizzati finita la fase dello swaddling, cioe' diciamo tra le 3 e le 10 settimane circa]

    Mi piace

  3. avevo scritto un commento, ma non so che fine abbia fatto :/non ho il tempo di leggere tutti i commenti, quindi scusa se scrivero' cose che magari sono gia' state dette.il chicco cortina limonata e' proprio quello che io ho comprato per la mia piccola: mi piace molto. e' facilissimo da aprire e richiudere, ma il passeggino e' davvero ingombrante! io lo uso spesso: ci metto su il car seat e vado in giro con la mia bimba 🙂 io te lo consiglio…se hai un bagagliaio ampio :)quanto al lettino, noi abbiamo scelto questo: http://www.toysrus.com/product/index.jsp?productId=3609375e' leggero, facile da montare, ha diversi stages per le varie eta' del bebe ed e' piu' grande delle classiche bassinet. Non ha il fasciatoio, ma noi abbiamo un changing pad (tipo questo: http://www.toysrus.com/product/index.jsp?productId=2574731) sulla cassettiera ed e' li' che cambiamo Milenuccia (spesso la cambiamo proprio sul lettino, perche' tanto il materassino e' impermeabile e in caso si “incidenti di percorso” basta passarci una pezza e cambiare le lenzuola 😉 )come swaddle noi abbiamo comprato quelli della Halo. ce li hanno consigliati in ospedale ed effettivamente mi piacciono perche hanno i buchini per le braccia che poi puoi lasciare dentro o fuori lo swaddle. ecco il sito: https://www.halosleep.com/products/noi li abbiamo comprati in ospedale, ma li trovi facilmente da baby'r us, target, etc.Tuttavia, in ospedale ti insegneranno a fare lo swaddle con una semplice copertina: e' facile e Milena lo preferisce…credo perche' si senta un po' piu' avvolta.capitolo marsupio: qualche settimana fa ho comprato il baby bjorn (quello estivo) ma Milena lo odiava e l'ho riportato indietro. Lei e' una bimba molto curiosa: le piace guardarsi intorno, ma la parte superiore del marsupio (quella che regge la testolina) non le permetteva di farlo e credo si sentisse costretta li' dentro e strillava come una matta :/il marsupio della prima foto del post, non mi pare che abbia un sostegno per la testolina quindi, ad occhio e croce, non mi pare proprio adatto per un newborn, ma magari mi sbaglio. per le tutine ti consiglio di non prenderne tante adesso: io ho riportato indietro un sacco di roba!inoltre ODIO quelle con le zip: mi sembravano le piu' pratiche e invece quando Milena era davvero ai primi giorno di vita, ho capito che mi sbagliavo! A lei, che era davvero piccolina, facevano tante pieghe sulla gambina e poi per cambiarle il pannolino erano davvero scomode perche' dovevo aprire la zip e poi tirare fuori l'altra gamba…non so, non riesco a dirtelo meglio, ma per me sono molto meglio i bottoncini che sganci fin dove ti serve e via!devo scappare, ma se mi venisse altro in mente ti scrivero' 🙂

    Mi piace

  4. Grazie Mel! Qualche domanda: il lettino quindi lo usi in casa? Lo swaddle lo usi come sacco nanna? Il marsupio che abbiamo preso va bene dai 3-4 mesi, proprio perche' non ha sostegno per la testolina. Vi abbraccio.

    Mi piace

  5. il lettino sarebbe un lettino da viaggio (infatti ha anche il suo bel sacco) ma io lo uso come culletta in casa, perche' la culla mi pare troppo grande per adesso. Il fatto che sia piccolino mi permette anche di portarmelo al piano inferiore durante il giorno (cosi' non ho dovuto comprare altro per averla con me durante il giorno).Lo swaddle lo usavo come sacco nanna, ma adesso che fa caldo l'ho archiviato. Quando Milena piange e non vuole dormire pero' l'avvolgiamo nella sua copertina come un burritino finche' non si calma 🙂

    Mi piace

  6. Anch'io anch'io voglio dire la mia!!! 🙂 Allora io sto al 2° figlio quindi un minimo di esperienza ce l'ho, il trio secondo me non è un buon acquisto anche perchè la carrozzina si usa veramente poco, fa conto che entrambi i miei figli sono nati a marzo e a giugno son già passati al passeggino. A entrambi il passeggino fronte mamma non è piaciuto…forse perchè mi vedevano tutto il giorno e volevano vedere qualcosa di nuovo?! 🙂 Bocciato e via di fronte strada! Per il lettino secondo me conviene prenderne uno “serio” con le sbarre, quello di mia figlia era bello grande e l'ha usato praticamente fino a poco fa (ha 4 anni dopodichè è passato al fratello), per cambiarli puoi usare uno di quei fasciatoi portatili (praticamente un materassino impermeabile che puoi spostare dove vuoi). Io ad esempio nella vecchia casa lo avevo in bagno sopra la lavatrice così anche quando dovevo fare il bagnetto alla grande, asciugavo e vestivo la grande lì sopra senza spostarla da una stanza all'altra, altrimenti per un cambio veloce puoi metterlo sul tavolo o sul letto. Lo sterilizzatore è utile i primi mesi ma non è necessario, puoi bollire biberon e tettarelle o fare uno sterilizzatore fai-da-te con una grande scatola a chiusura ermetica o una bacinella con acqua e prodotti disinfettanti (es. Chicco) o anche amuchina. Il bozzolo qui non l'ho mai visto ma il principio è lo stesso che ti insegneranno al corso preparto (se lo farai), i bimbi appena nati hanno bisogno di sentirsi “contenuti” ma per quello andrà benissimo anche avvolgerli in una copertina. Fascia o marsupio? Con il secondo mi si è aperto il favoloso mondo delle fasce! Il marsupio non è fisiologico per la schiena di un neonato che rischia di stare insaccato, seduto sui genitali (per i maschi non è un granchè) e con la testa che ciondola, e poi sempre per il principio che almeno all'inizio i bimbi amano essere contenuti è molto meglio una fascia. Con la grande ho usato il marsupio perchè non conoscevo ancora la fascia ma ti posso dire che non c'è paragone anche per la tua povera schiena! Il mio cicciottino in fascia si è fatto di quelle ronfate http://aspettandogiulia.blogspot.it/2012/05/portare-i-bambini.htmlE se conti di allattare la fascia è consigliata anche dalla Leche League. Ti ho convinta? 🙂

    Mi piace

  7. Un po' in ritardo, ma ecco la mia esperienza:- bozzoli, bocciati: tanto si usano pochissimo e in ospedale ti insegnano a fare lo swaddle con un semplice panno di cotone. Da un mese in poi puoi passare al sacco nanna, che ti consiglio.- fasciatoio: ne abbiamo uno da viaggio comodissimo che infiliamo sotto il lettino dopo averlo usato. Un mobile fasciatoio te lo sconsiglio: sono costosi e dopo qualche mese e' facile che il pupo ti sgusci dalle mani.- lettino: assolutamente quello che dice Marika. Di solito a un lettino serio e' possibile togliere le sbarre e usarlo fino a 2-3 anni. Noi abbiamo quello dell'Ikea, che costa anche poco.- l'altalena si usa molto poco, ma in quei pochi mesi e' una salvezza. Meglio della sdraietta, imho.- le tutine (che i primi tempi si usano tantissimo) meglio voi bottoncini sulle gambe: facilitano il cambio.- trio: discorso lunghissimo e complesso, ma personalmente tornando indietro non lo prenderei.- aggiungo una cosa: una lucina fievole e soffusa da usare di notte. Dipende da bimbo a bimbo, ma il mio se gli accendevo la luce forte poi non mi dormiva piu':-)

    Mi piace

  8. Ah, anch'io non ho preso lo sterilizzatore. Qui lo consigliano solo per i prematuri. Per gli altri: pentolino di acqua bollente per ciucci e affini e lavastoviglie per biberon.Comunque ha ragione chi dice di aspettare per tutte le cose che non sono basic, perche' poi ogni bimbo e diverso e niente funziona per tutti. Tra l'altro in USA in ospedale ti danno un sacco di campioncini e altre cosette che puoi testare.Una cosa da prendere subito secondo me, anche se magari sembrera' strano, e' un tagliaunghie per neonati. In ospedale si rifiutano di tagliarle (della serie il pisellino si ma le unghie no, valli a capire) e capita che gia' i primi giorni si graffino…il mio aveva certi artigli!

    Mi piace

  9. Si si, tutto quello che mi dici era gia' nella wish list 🙂 solo non ho capito bene la questione passeggino, ma tu parlavi del trio quello con la culletta, giusto? Che qui non esiste, te lo vendono esattamente come nella foto che ho messo su, e ovviamente lo schienale si sdraia completamente. Ieri sera ho visto una neonata in passeggino, ci sciacquava un po' ma stava tranquillissima. Un'altra invece era nell'ovetto appoggiato sopra la carrozzina.Lo sterilizzatore non ho nessuna intenzione di comprarlo, giusto se me lo regalano, come ho scritto. Grazie per i tuoi consigli!!

    Mi piace

  10. Dal basso della mia unica esperienza ti posso consigliare:- navicella usata pochissimo perché non ci stava più dentro.- ovetto solo per i primissimi mesi, poi era diventato pesante e lui lo odiava. Meglio un buon seggiolino gruppo 0-1 con riduttore e inclinabile completamente.- passeggino stra usato. Io consiglio con un maniglione unico, perché con le maniglie separate non si riesce a spingere e a telefonare (gli unici momenti in cui riuscivo a farlo era durante le passeggiate).Hai fatto bene a controllare il rapporto con la tua altezza perchè anche io sono alta e quello che mi avevano prestato mi ha fatto venire la gobba ;)- lettino meglio quello con le sbarre in legno. Alcuni modelli hanno una delle due sbarre che scivola sotto il lettino, così lo puoi accostare al tuo letto per il cosleeping/allattamento notturno.- fasciatoio preso quello gonfiale dagli svedesi, comprese le due foderine. Lo puoi appoggiare dappertutto. Abbinato puoi appendere al muro un milletasche (c'è sempre dagli svedesi) per infilarci dentro il necessario per il cambio a portata di mano.- sempre dagli svedesi avevo comprato un set di 10 lavette che vanno bene per qualsiasi uso (anche al posto delle salviette) e che utilizziamo tuttora.Ti lascio anche tre link:http://ilmondodici.blogspot.it/2012/05/consumatrici-al-cubo-lista-minima.htmlhttp://www.minimoblog.it/2010/12/23/consumatrice-al-quadrato/http://machedavvero.blogspot.it/2010/11/best-newborn-presents-ovvero-quello-che.html

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.