da qui

Piccolina dorme la notte. Un mito. Accanto a me, insomma, co-sleeping a go’ go’. Si spara 5 ore difilate, poi cambio, pappa e ridorme un altro paio. Mi va di lusso, eh si’.
Il giorno pero’ dorme quasi esclusivamente in braccio. Se la metto giu’ accanto a me si sveglia dopo 5 minuti. Ma com’e’ che quando siamo a casa di nonna e si addormenta durante la poppata, se la metto in passeggino dorme tre ore e se faccio lo stesso a casa no? Forse non sente le nostre voci? – sono sola in casa e ancora non parlo ad alta voce con le mie varie personalita’, no. Forse non gradisce la catacomba? – ettecredo. Di conseguenza non posso fare nulla, almeno finche’ non arrivera’ la fascia che ho ordinato. Le scatole per il trasloco non si autoimballano, mi dicono. Oh pero’ quante cose si riescono a fare con una mano sola?!
Salvo ieri che mi e’ scivolata via dalle braccia e ho pensato che l’avevo uccisa. Mi sono sentita una merda per mezza giornata e ho pianto tutte le mie lacrime cercando di annegare il mio senso di colpa per essere stata cosi’ distratta, incapace e madre pessima.
Ma veramente pessima.
Madre di un’anguilla con la testa cosi’ pesante.

post scriptum:
d’altronde chi se non La Saggia poteva dirmi di non preoccuparmi perche’ c’e’ Santa Pupa.

Ale voglio un’immagine per Santa Pupa!! 🙂

Annunci