Ritorni e andate

immagine

Ci sono persone che chiedono chiedono chiedono ma non rispondono mai alle tue domande. Accumulano informazioni su di te e sulla vita che fai ma non si sbottonano manco morte, tanto che ti chiedi Forse faranno parte dei servizi segreti. Oppure ti dicono Eh, poi ti racconto, e il poi non arriva mai.
Per non parlare di quelli che lurkano blog e fb e non commentano mai, se non per dire Memento mori!, oppure Oh, ma io lo so fare invece!, ma per il resto zero assoluto. E tu lo sai che non gli stai simpatica. O comunque che non c’e’ reciprocita’. Ma siccome sei una persona positiva, e te ne fotti, sostanzialmente, delle loro strategie, sei cortese e dici loro quello che si puo’ dire, la facciata. Loro sono contenti perche’ hanno ottenuto il loro scopo, tu sei contenta perche’ il messaggio che gli trasmetti e’ Bellissimo parlare con te!, dentro di te sai perfettamente che gli hai dato il niente.

Che poi le triangolazioni sono proprio femminili, eh. Alcune di noi sono incapaci di mantenere un rapporto duale, devono sempre infilare un terzo elemento, che poi arriva da te a chiederti spigazioni su cose che hai detto all’altra.
Succedono cose strane in questi giorni. Ritorni assurdi dalla mia adolescenza, su piu’ fronti, slegati tra loro. Richieste, legittime, di spiegazioni, ma purtroppo tardive. Una considerazione che facevo ieri tra me e me su un’amica che non ha tollerato che io potessi vivere senza di lei, diciamo cosi’, ma che devo ringraziare per avermi reso donna, e ne riparlero’. Un sogno vivido, assolutamente veritiero, tanto da lasciarmi smarrita al risveglio a chiedermi Ma come, allora non si erano sposati, poi?
E tanta, tanta fuffa spacciata per sostanza.
Ma pochi sono i veri ritorni, tante le andate. Andate, andate pure.

Annunci

0 pensieri su “Ritorni e andate

  1. dio come li odio quelli stile: voglio sapere tutto di te, ma non ti racconto un cazzo di me. Avrei giusto un esempio : ) proprio sul pezzo. Pensa un po' : ) Alla fine di solito NON è amicizia. Guarda Lucy sai che è uno dei difetti peggiori in amicizia quello che citi?Mi disturba da morire. La mia ex amica che leggeva il mio blog e io non lo sapevo, trovando un post che non le piacque, mandò una mail a mio marito, piena di insulti su di me. Io scrissi una mail e dissi a mio marito, ORA TU GLIELA MANDI, la mail era di mio marito, le parole mie. Oh cos'hai tirato fuori Lucy oggi mammamia. Love tanto sai chi sono, potrei anche non firmarmi. Dai facciamo la prova.

    Mi piace

  2. Stavo dicendo la stessa cosa al Tecnico stamattina…ci sono almeno un paio di persone qui che ascoltano tutto quello che dico, fanno domande, si informano, chiedono opinioni…ma vigliacco il mondo se mi dicono mezza parola di quello che pensano loro, sempre con la paura che io possa dire chissà cosa a chissà chi. Non ci può essere amicizia senza reciprocità, che si sappia. Poi uno può essere più riservato, io sono un po' una rana dalla bocca larga…ma un po' di spontaneità porca miseria!! (si vede che sono irritata?!)

    Mi piace

  3. Oddio 2. Scrivero' un romanzo un giorno riguardo le persone indesiderate, ma sopratutto quella che mi ha marchiato a fuoco sulla fronte e tira frecciatine a destra e manca. Non ne ho mai parlato sul blog, per non sporcarlo. Meglio allora lasciar andare 🙂

    Mi piace

  4. Ahahah condivido in pieno…tanto non so se ti sei accorta ho privatizzato le foto in facebook,gente che non vedi da anni che neanche ho visto per una telefonata quando avevo bisogno oggi sono solo curiosi e tutta fuffa…e sono parenti lontani e qualcuna aveva il vixietto di commentare sempre fuori luogo…anche non parenti ma curiosi…siamo un mondo di curiosi…anche io sono curiosa con rispetto…tanto che amo molto i link che posti..e gioisco ad ogni crescita di princi…ma sono anche timida…nel senso che amo leggere,ma non invadere…è la mia regola nel web facebook,twitter,blogger etc…leggere ma mai invadere…cosa non da tutti o tutte..bloccala:-)) bacio

    Mi piace

  5. Per non parlare di quelli che ti scrivono roba del tipo: “ciao, ho letto che vivi negli stati uniti, puoi dirmi come posso fare a trasferirmi anch'io. Grazie”. E certo, non so quanti anni hai, che lavoro fai, se hai un titolo di studio spendibile, se parli inglese o dove esattamente in America te ne vuoi andare. Un gioco da ragazzi risponderti.

    Mi piace

  6. Avrei proprio esempi da poterti riportare senza fatica. Uno, il più eclatante, risale a qualche ora fa.Gente che per anni non si è fatta sentire ed adesso che ho uno “scopo” salta fuori dal nulla chiedendo per chi, per che e per come. Ma va, va…Baci,Lily/Annalisa

    Mi piace

  7. Mmm basta raccontare balle, magari di quelle clamorose…così se poi fanno il giro e ritornano sei certa dell'attitudine al ciarlare, non credi?E poi le persone spesso, semplicemente, trovano interessante la vita degli altri in quanto questa caratteristica difetta nella propria.

    Mi piace

  8. le persone restie a parlare di sè, con la strategia di ascoltare l'altro, quando poi l'altro esprime una qualsivoglia opinione o giudizio, apriti cielo! Non mi hai capita. Mi hai travisata. Non sai un cazzo di me. Sembra che aspettino la preda dietro l'angolo.

    Mi piace

  9. Io parlo molto di me, specialmente con chi non conosco personalmente (cioe' se incontro un tizio qualsiasi al supermercato magari gli racconto vita, morte e miracoli), ma faccio piu' fatica a farlo, per es., su fb o simili.Io penso, ma e' solo una mia opinione ovviamente, che se per una persona puo' essere naturale condividere parte di se' (parlando, scrivendo, postando foto, etc.), cosi' non e' per tutti, ma questo non gli nega di partecipare a quanto tu condividi, no? Cioe', tu (non tu-Lucy, dico in generale) scegli se e con chi condividere, ma non tutti sono tenuti a farlo. Se poi sono solo dei curiosoni di mestiere quella e' un'altra storia :DPS. So di persone (miei conoscenti italiani) che leggono il blog, ma fanno finta di nulla, magari solo per curiosare e dire male di me. A me un po' dispiace, perche' non sono il massimo del self-confident, ma sto imparando a non farci caso. (il cambiamento nel mio account fb e' legato anche a questo sforzo 😉 )

    Mi piace

  10. No, in questo caso mi riferivo a colloqui telefonici o via chat. Loro chiedono, chiedono… poi al tuo turno Ehi, e tu? E loro Uh scusa devo andare che mi si brucia il ragu'. C'e' una persona che ad ogni email scrive Mi e' successa una cosa, poi la prossima volta ti dico. E la prossima volta Sono andata in un posto, poi ti dico. E la volta dopo Ho conosciuto uno, dopo ti racconto. Insomma, dire senza dire.

    Mi piace

  11. Io sono un po' dura, me ne accorgo con dei ritardi stratosferici. Intanto ho già chiacchierato troppo. Comunque di queste persone c'è pieno il mondo, io ci ho sempre un po' rimesso. Ma è proprio una cosa che faccio fatica a imparare.

    Mi piace

  12. io, incidente diplomatico ambulante,prima di potare e sfrondare do una possente scrollata così la prossima volta ci pensano prima di riavvicinarsi e radicare ancora ( che spesso 'sti rami secchi si credono talee.. );o)

    Mi piace

  13. io volevo commentare, poi ho letto apina e posso solo quotare ogni sillaba.Sono una che mentre sta parlando pensa “cazzo non dovrei parlare”, ma è troppo tardi. E puntualmente, ci rimetto.E puntualmente, ci ricasco. Di recente ho capito che il segreto è non dire mai qualcosa che possa essere usato contro di te. Quindi almeno su certi argomenti mi serro la bocca e morta lì:)

    Mi piace

  14. Tutti a potare in questi giorni eh? 😉 è vero ci sono quelli che chiedono di te, della tua vita sanno tutto ma poi al momento di parlarti di loro si tirano indietro, ti fanno commenti e osano giudicare pezzi della tua vita ma non appena tu chiedi qualcosa a loro ti rispondono eh poi ti racconto 😦 pure io mi sono un po' stufata di questi atteggiamenti. Io non faccio quasi mai domande, ma a volte racconto molto di più di me stessa e dovrei imparare a starmi un po' più zitta coi perfetti estranei 😛

    Mi piace

  15. Quando mi sono iscritta a facebook, sono riemerse dal passato persone di cui non avevo notizie da decenni, e non ne sentivo la mancanza. Sembrava che non aspettassero altro che ricevere mie notizie. E pensare che quando eravamo costretti a frequentarci, i nostri rapporti si basavano su un'antipatia reciproca spesso neanche troppo celata.Dopo un po' mi sono stancata di condividere con le suddette persone i fatti miei, ricevendo in cambio solo inviti a giochi di cui non mi interessa niente o link idioti, quindi ho passato in rassegna tutti i contatti fb chiedendomi: se incontrassi questa persona per strada, la riconoscerei? avrei piacere di fermarmi a salutarla? me ne fregherebbe qualcosa di riallacciare i rapporti? Sono rimasti solo i contatti che ricevevano 3 SI come risposta e ora mi sento decisamente alleggerita!

    Mi piace

  16. 😀 si', questo e' un modo per sfrondare. Quello che io penso, parlando di fb, e' che a volte trovo interessanti e utili anche le cose che dicono quelli che non mi stanno troppo simpatici, o che ho perso per strada, o con cui non ho niente in comune. Non li frequenterei nella vita, ma come capita nella vita, a volte ti trovi ad un tavolo a parlare con un perfetto sconosciuto e tra mille idiozie che senti salvi tre parole, e quelle tre li' hanno un significato per te.

    Mi piace

  17. Wow lucy, ma quanto scrivi!Brava tu!Sto riprendendo il filo dei post passati e mi ci vorrà una vita. per intanto vorrei commentare una cosa che forse è un po' OT, ma forse non troppo, e cioè che quello che odio di tanta gente in rete è la faccia da culo con cui magari ti postano dei rutilanti auguri di compleanno con tanto di cuory e baciny e poi se ti incontrano per strada manco ciao. ecco, di questa gente proprio mi dà fastidio che sappiano cose mie. e quindi li cancello. anche se poi in realtà il mio senso della privacy è estremamente latente.

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.