Italians do it better #6: Deodoranti

Sto avendo un problema enorme con i deodoranti. Ad esempio oggi come mi muovo mi arriva uno sbuffo di salvia, e sembrare un arrosto e’ una cosa che non mi piace per niente. Ho deciso qualche mese fa di abbandonare i deodoranti tradizionali che si vendono qui dopo averci messo solo 7 anni a capire che no, non era l’acqua a non lavare ma proprio i deodoranti antitraspiranti a lasciare una specie di pellicola collosa sotto l’ascella che non se ne va via nemmeno se passi il sapone tre volte.

Sono quindi prima passata ai deodoranti spray senza troppa differenza, poi agli eau de toilette, ma non troppo soddisfatta per la quantita’ di alcool da applicare sulla pelle. Allora in questa mezza svolta green mi sono lasciata convincere da un deodorante naturale dal profumo meraviglioso, pagato 11 dollari, che pero’ mi aiuta per circa 2 ore dopodiche’ puzzo come un facocero.

E ora appunto sto coso che odora di salvia anche se la scatola diceva coconut+pineapple. Misteri americani.

Nella serie Italians do it better:

Ad ogni modo, forse come me ignorate cosa succede alla pelle quando usa da troppo tempo gli anti traspiranti. Puzzero’ ancora per un po’.

Annunci

2 pensieri su “Italians do it better #6: Deodoranti

  1. ma pensa te cosa succede. Poi ritroverai il tuo equilibrio. Io non ho mai usato gli antitraspiranti, mentre i deodoranti spray non li sopporto perchè, forse ne spruzzo troppo, non so, ma mi colano lungo l’ascella…mah beh!!!!

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.