Una famiglia italiana a Miami

Sposarsi a Miami – documenti USA e ITA

La scorsa volta vi avevo raccontato la parte romantica del nostro matrimonio a Miami, oggi invece daro’ qualche informazione pratica su tutto quello che bisogna fare per sposarsi qui, anche a beneficio di chi deve registrare le proprie nozze in Italia.

Innanzitutto puo’ sposarsi chiunque, non serve essere residenti o cittadini, e la Florida ammette matrimoni tra persone dello stesso sesso. Ogni contea ha la propria documentazione da presentare, per la citta’ di Miami farete riferimento al Miami-Dade County, per Fort Lauderdale Broward County, per altre citta’ googlate marriage license e il nome del posto dove vorreste sposarvi, tipo marriage license Palm Beach.

La prima cosa da fare e’ richiedere una licenza di matrimonio, il link e’ alla fine dell’articolo, al costo di circa 90$ (no assegni!). Una volta emessa la licenza potrete sposarvi entro 60 giorni ma non prima di 3 giorni. In Florida le nozze sotto effetto dell’entusiasmo non sono contemplate 🙂 vi lasciano 72 ore per pensarci bene. Se invece siete residenti in Florida e avete proprio proprio fretta di sposarvi dovrete seguire un corso prematrimoniale di 4 ore.

via Acqualina Resort
via Acqualina Resort

Vuoi sapere quali sono i 10 posti piu’ belli a Miami per sposarsi sulla spiaggia?

Dovrete portare con voi un documento di riconoscimento, se siete US residenti o cittadini anche il social security number. Una volta celebrate le nozze richiederete il Certificato di matrimonio (30$ circa), che nel Miami-Dade apparira’ sotto alla licenza. State attenti ai dati che scrivono, controllateli, a noi 6 occhi non bastarono per trovare un errore che poi ci costo’ 500$

Se vorrete sposarvi in una chiesa Cattolica dovrete invece recarvi direttamente in loco e parlare con il parroco, vi verra’ sicuramente richiesto un corso prematrimoniale, ma magari come Italiani avrete anche voi un occhio di riguardo.

Spanish Monastery via Pinterest
Spanish Monastery via Pinterest

Tra i meravigliosi luoghi di Miami dove si celebrano matrimoni:

79e1da_616f6160878148be8d9038df203ec888
via secret gardens miami

Una volta sposati se siete residenti in Usa potrete dovrete regolare i documenti con lo Stato Italiano aggiornando lo stato civile. Dovrete inviare al Consolato (link alla fine):

  • la richiesta di trascrizione di matrimonio, si scarica dal sito
  • il Certificato di Matrimonio corredato di Apostille
  • la sua traduzione, che potrete fare voi, o chiedere ad un  amico che ve lo fa  gratis traduttore
  • documenti di identita’ italiani
  • una prova di residenza (tipo patente) o cittadinanza americana

Il tutto va spedito per posta, o richiesto appuntamento (di solito non e’ necessario). I tempi per la trascrizione nel proprio ultimo comune di residenza impiegano circa un paio di mesi.

Interessati ad altre locations a Miami?

via Miami CBS Local
Fairchild Garden, via Miami CBS Local

Ricordate che per avere emesso il passaporto italiano per i vostri figli dovrete aver registrato il matrimonio in Italia; se siete conviventi o se come noi avete avuto figli prima di sposarvi dovrete fare una Dichiarazione di paternita’, e’ tutto raccontato in questo post.

La nota divertente dei matrimoni americani, se deciderete di affidarvi ad un event planner o ad un albergo per il festeggiamento con gli invitati, e’ che se la location, le decorazioni, l’ambiente in generale sono curate nei minimi particolari, il cibo passa decisamente in secondo piano e potranno offrirvi tra i vari menu pollo con patate 🙂 C’e’ di buono pero’ che qui gli abiti da sposa o da cerimonia possono costare davvero molto poco.

Altri link utili:

Miami Dade County marriage license
Broward marriage license
Consolato Italiano a Miami – Trascrizione atto di Matrimonio

Foto in apertura via Revolver media

Annunci

3 pensieri riguardo “Sposarsi a Miami – documenti USA e ITA”

  1. Nei diversi stati credo ci siano regole diverse, in Colorado praticamente scrivi su un pezzo di cartigienica che ti vuoi sposare e lo porti in comune e poi e’ fatta 🙂 poi si presenta un paradosso, per cui in italia rimani ufficialmente single ma al contempo non ti puoi risposare, manco con la stessa persona (o almeno cosi’ io ho capito).
    Detto cio’, congratulazioni!

    Mi piace

    1. Grazie Giupy 🙂 tra poco più di un mese festeggiamo il nostro quinto anniversario. Non ho mai sentito di quel paradosso, cioè per l’Italia resti single si, perché devi essere tu a comunicarlo, non viene mandato dagli stati uniti, ma se ti risposi sei bigamo e condannabile.

      Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.