Cibo cubano, cosa ordinare?

Arrivate a Miami e vi trovate davanti decine di menu in spagnolo e non sapete bene da dove cominciare? Avete paura che entrando in una bodega vi possano servire il pollo sacrificato dal santero la notte scorsa? Ma nooo, eccomi qui ad aiutarvi. La cucina cubana non e’ molto varia, ne’ io sono una gran fanatica, ma cerchero’ di essere il piu’ esaustiva possibile.

Desayuno: Colazione

Siete tipi da caffe’ o cappuccino al mattino? Io ero una di quelle che le rare volte che faceva colazione al bar prendeva due espresso. Non uno, non uno doppio, ma due. Se siete persone normali andate tranquilli con un cafe’ cubano.  Se invece vi piace macchiato chiedete un cortadito, se piu’ scuro un cafe’ con leche, ma mai mai mai chiedete un cappuccino. Se poi siete caffeinomani, o se siete un gruppetto, chiedete una colada. Non zuccherate nessuno di questi!!  Sono gia’ pronti cosi’ come ve li danno, che il bicchiere e’ freddo, ma dentro la temperatura e’ di palla di fuoco di diciottomila gradi.

A Miami siamo estremamente fortunati perche’ il caffe’, segnatevelo bene, e’ BUONISSIMO. Quando leggo di italiani che viaggiano con la moka de nonna e il caffe’ Lavazza in valigia perche’ non hanno mai aperto una pagina di questo blog, ma io dico, mo’ vabbe’ che vabbe’, ma mica davero davero?

A questo post su cafe’ cubano e cortadito tutti i dettagli.

I cubani a colazione mangiano cafe’ y tostada. Ora non dovrei dirvelo, e preferirei che continuaste a mangiare tostada come avete sempre fatto, perche’ e’ buona, ma buona! Prendono una bella fettona di pane cubano, che e’ fatto con il lardo, lo spalmano con qualche chilata di burro, e lo tostano alla doratura. Loro se lo mangiano pucciato nel caffelatte, ma vi giuro che e’ strabuono anche nature, come quando andate a cena e ve lo portano come aperitivo (ma tagliato piu’ piccolo). D’altronde ho imparato ieri che la focaccia genovese alla cipolla va pucciata nel cappuccino, che stamo a fa’ il pelo ai cubani?

Questa colazione vi riempira’ per un lungo tempo, quindi valutate se debba essere invece un brunch, ma a quel punto io andrei dritta su un medianoche. Fate voi.

Se preferite il dolce prendete un pastelito, una pasta sfogliata con dentro marmellata di guava e cream cheese, o solo guava (io preferisco cosi’), o se vi piace il dolce/salato prendetelo di carne.

Facciamo che invece avete fame, famissima, o che siete appunto piu’ vicini al pranzo che alla colazione. Chiederete un desayuno completo. E’ come la colazione all’americana, ma vi costa 3 volte di meno. Vi porteranno la tostada, il cafe’ con leche per pucciarla, uova con prosciutto, cipolla, e patate. Ci sono posti dove con 3$ mangiate tutto questo, e non so mica come fanno a starci dentro col food cost ma eppure.

Almuerzo: Pranzo, o Cena: Cena

Premetto che tra pranzo e cena non c’e’ differenza, esattamente come da noi. Per restare piu’ leggeri potete scegliere solo un panino, come gia’ detto, che puo’ andare dal classico sandwich al pan con bistec o alla frita, ma a quel punto tanto leggero non lo sara’ piu’. Le insalatone uhmmmm no, non sono molto previste come piatto unico, ma solo come acompañante, un contorno.

Per mia figlia i cubani esiste solo arroz y frijoles, che mangiano pure due volte al giorno, come contorno. Questo e’ il piatto tipico cubano. I fagioli neri cubani sono stratosfericamente buoni, e secondo me non potete visitare Miami senza assaggiarli.

Una variante e’ il congri’, che sarebbe preparato in modo simile ma riso e fagioli sono gia’ mischiati. Lo chiamano anche moros y cristianos. Dipende dove mangiate, arroz y frijoles potrebbe essere un contorno o due. Se ne avete a disposizione un altro scegliete i tostones (platano schiacciato e fritto due volte), o i maduros (platano arrosto), per i bimbi chiedete papas fritas (patatine fritte) o pure de papa (avete capito vero? Dai che siete pronti per Miami!). Se volete davvero osare, yuca asada con mojo! La yucca e’ un tubero fondamentalmente insipido, che se fritto viene fuori buonissimo come le patatine, mentre piu’ tradizionalmente viene lessata e poi marinata nel mojo, una salsa acidula. E’ davvero buona, provatela!

101720web20week0869

La ropa vieja, qui sopra, e’ un secondo che tradurre con spezzatino e’ sbagliato. E’ molto piu’ simile al roast pork, ma senza il sapore affumicato. Si tratta di carne di manzo, di solito, sfilacciata e poi cotta con (piu’ o meno) pomodoro e verdure. In alternativa trovate il picadillo, macinato di manzo o di pollo, che se fatto a la Habanera avra’ uva passa, olive ripiene con peperoni, e cumino. Il cumino e’ presentissimo nella cucina cubana. Il picadillo viene di solito preparato con patate e carote.

picadillo-3

Ci sono poi altri piatti tipici come il fufú de plátano con chicharrones, non molto diffuso, piatti onnipresenti come il pollo in qualsiasi maniera, e altri piatti non cubani ma ormai entrati nel menu di qualsiasi cucina cubana, come il  churrasco con salsa chimichurri, il mio preferito. La salsa e’ di cilantro e aglio, insieme ci sta da paura, ma puo’ risultare un po’ pesante. Nel dubbio chiedetela en el lado (on side, a parte). Se vi capita di leggere cordero sarebbe agnello ma non fatevi fregare, lo affogano nel pomodoro. Non si fanno ste cose ai romani.

Ricordate che i cubani sono latini ma tecnicamente nordamericani: la cena e’ alle 6, pure prima. Se arrivate alle 9 capace che stanno per chiudere. Solo in Italia e in Spagna si mangia tardi!

Glossario utile: molte parole sono identiche all’italiano e non c’e’ possibilita’ di sbagliare, ma per quelle poche che possono destare confusione un acompanante e’ un contorno, un postres e’ un dolce, cerdo e’ il maiale, il maiale arrosto e’ lechon. Ricordatevi che aceite e’ l’olio, mentre l’aceto e’ vinagre. Anche i cubani vi chiederanno che tipo di cottura volete per la carne (que termino), per me esiste solo mediano ma e’ piu’ da gringa, i cubani la chiedono ben cotta (hecho o bien hecho) ma a quel punto vi sarete persi qualcosa di buono.

Per chiudere: i dolci, io non sono una patita, sono estremamente zuccherati. Flan (budino), tres leches, e arroz con leche, sono quelli che di solito si trovano nei ristoranti. Sono molto cremosi, molto dolci, con cannella o dulce de leche, che da solo e’ stratosferico ma insieme a crema, cioccolato o panna risulta decisamente stucchevole. Assaggiate tutto pero’, non vi ricapita piu’, giusto?

E per digerire una passeggiata nella Calle Ocho, nel cuore di Cuba a Miami. Volete invece ballare la salsa? Ecco qualche altro suggerimento. Se siete invece interessati a un po’ di cultura potrete visitare la Freedom Tower con il Cuban American Museum, il museo History Miami, l’American Museum of the Cuban Diaspora, e il piccolo Museo Cubano.

Dove mangiare, indirizzi utili:

  • Sergio’s
  • Luis Galindo Latin American (SW 8th street e 57 ave)
  • El Palacio de los Jugos (Coral Way)
  • Versailles
  • La Carreta
  • Islas Canarias
  • Havana Harry’s (un po’ piu’ pricey)
  • Casavana

Questi posti sono tutti in South Miami Dade, tra la Calle Ocho e Coral Way dove e’ nata e cresciuta la comunita’ cubana. Non ne troverete a Miami Beach. Li’ potrete un po’ arrangiarvi con Pinecrest Bakery e Vicky Bakery, che pero’ non sono ristoranti full service. Ma poi basta co’ sta Miami Beach!! 🙂

Annunci

Un pensiero su “Cibo cubano, cosa ordinare?

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.