Il matrimonio di una blogger mi ha riportato alla mente un episodio delle mie nozze, due vite fa ormai – fortunatamente.

Il giorno dopo, smaltita la sbornia dell’euforia e nel tentativo di riordinare i regali fuori lista nozze, mi capita tra le mani un biglietto, che accompagna un oggetto orribile. Ora non ricordo quale fosse il dono,molto probabilmente una pessima cornice o uno dei quattro servizi di posate che abbiamo riciclato ad amici sprovvisti.

Il problema stava nel bigliettino: “Fervidi auguri per questo giorno così importante, che l’amore possa accompagnarvi per tanti tanti lunghi anni. Firmato Tizio, Caia, Sempronii vari. Data: 15 marzo 2003.

Mi sono sposata il 5 giugno 2004.

Annunci