Vitaccia da emigranti

Scarpe invertite

Alle elementari avevo una compagna di classe che qualche anno prima era finita sulla prima pagina del giornale. Abitava, a Roma, al piano terra di un palazzo di fronte al capolinea del 65. Aveva tre o quattro anni quando un giorno usci’ di casa e sali’ sull’autobus. Nessuno fece caso a lei, e arrivo’ fino all’altro capolinea, Stazione Termini, dove finalmente qualcuno si rese conto di questa piccola bimba da sola, e chiamarono i Carabinieri. Non ricordo molto altro, so solo che lei lo raccontava sempre molto divertita, aveva trasgredito e fatto morire di paura i genitori, e agli occhi di noi altri bambini aveva fatto una cosa coraggiosissima.
All’opposto, la notizia di oggi, della bimba dimenticata a casa, e’ infinitamente triste. Lei che infila le sue scarpine al contrario e cerca di raggiungere l’asilo rivela una solitudine assordante. Magari il padre pensava lo avesse fatto la madre e viceversa, come negli altri casi dall’esito ben peggiore. Ma che pena, povera piccola, gia’ cosi’ responsabile di se’. Come i gemelli di quel film meraviglioso, Hereafter.

Annunci

0 pensieri riguardo “Scarpe invertite”

  1. Da questo punto di vista lo spero anche io. Silvia vedilo, e' bellissimo!! E la scena dello tsunami toglie il fiato. Nello stesso periodo avevo visto anche Inception, ancora piu' bello. Un vero viaggio nella mente, bellissimo! Ci avevo anche fatto un post.

    Mi piace

  2. Spero che sia andata diversamente davvero, sennò sti genitori devono cambiar mestiere. A 5 anni anche io ero andata a prendere l'autobus con la mia valigia della pantera rosa e il cuscino anti allergico. Già allora volevo andare via di casa.

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.