Prime dimenticabili pappe

Quanto so’ stanca? De piu’.
Ormai sto facendo il conto alla rovescia, mancano una ventina di giorni alla fine del mio six level. Terminero’ il corso EAP – English for Academic Purposes – e potro’ finalmente iniziare il regular college. Ad agosto pero’, ora sono davvero stremata. E mai piu’ faro’ 16 crediti, anche se questo semestre avevo deciso di stringere i denti e fare tutto insieme per poi poter stare tre mesi a casa con la cuccioletta.
Ha quattro mesi e mezzo. Nei giorni scorsi ho chiesto consulto via fb perche’ ha ricominciato a svegliarsi la notte, secondo me per fame. Qui non e’ come in Italia, i Plasmon o simili non esistono. E non si passa per lo step dei cereali nel bibe: si va direttamente al cucchiaio. Capisco che psicologicamente e’ una cosa molto diversa, segna una tappa ben precisa e forse insegna a tenere ben distinti i due movimenti, la suzione e la masticazione, la sete e la fame.
Mia libera interpretazione.
Aggiungo che pur leggendo da mesi blog mammeschi, nessuna mi aveva preparata a quello che avrei passato.
Ieri siamo stati dal pediatra che con mia grande gioia ci ha dato via libera alle pappe. Ma abbiamo anche fatto il secondo richiamo del vaccino, percio’ in serata laPicci era un po’ febbricitante e lagnosetta. Dopo aver montato il seggiolone e preparato la crema di riso mi aspettavo un momento meraviglioso ed indimenticabile, suoni di campane e grandi sorrisi di gratitudine per averla strappata a quella palla di latte cosi’ banale, ma cosi’ non e’ stato. Aveva fame, piangeva perche’ non era il suo solito bibe e non poteva saziarsi subito. Gusto diverso, seggiolone, cucchiaio, troppe cose insieme. Possibile? Sto sbagliando qualcosa? Eppure nei vari Quello che le mamme non dicono non ho mai letto niente del genere. Saro’ io allora.
La prendo in braccio, riproviamo. Va un po’ meglio , ma ogni boccone e’ alternato a grandi pianti.
A fatica, si spazzola via quasi tre cucchiai di pappa + 3 once di latte.

Poscia, piu’ che il dolor, pote’ il digiuno“, come ha commentato la zia Ale 😀

Stamattina abbiamo riprovato. Niente, peggio di ieri. Urla e strepiti, anche dopo averle reso la pappa piu’ liquida, nulla, non le andava proprio. E anche ora era arrivata con troppa fame, ma aveva dormito, e bene, che facevo? Non potendone piu’ di urla nelle orecchie, faccio de capoccia mia. Ho preso la crema di riso e l’ho messa nel biberon con l’acqua, si e’ calmata e cosi’ ne ha bevuto un bel po’. D’altronde dovra’ pure abituarsi al nuovo gusto e alla nuova consistenza, no? Step by step.
Una volta sazia, l’ho rimessa sul seggiolone e provato a darle qualche altro cucchiaio di pappa. Ora si’ che l’ha mangiata. Vedremo stasera. Stay tuned.

Si’ pero’ potevate avvertire, eh.

Annunci

80 pensieri su “Prime dimenticabili pappe

  1. Per me avete sbagliato tutte, crema di riso? La picci voleva un antipastino cucinato dal papa'!Stupidate a parte, noi siamo passati dalla formula (io non ero un gran produttrice di latte) alla frutta. La pediatra mi aveva suggerito di mettere un pezzetto di mela e di banana in un frullatore ad immersione (tipo miniper) e dargliela. Ha avuto successo. Poi tu segui il tuo istinto, ogni bambino e' diverso e tu la picci la conosci meglio di tutti.

    Mi piace

  2. Eliminiamo dal vocabolario le parole devi ed obbligo. Il fatto che in ogni paese si faccia diversamente ci insegna che non esiste il metodo universale. Non farti prendere dalla mania dello svezzamento medicalizzato e segui il tuo istinto. Io ad esempio dai 4 ai 6 mesi ho introdotto in un solo pasto il cucchiaino sperimentando gusti nuovi. Poi ho seguito più o meno riadattandolo ai gusti e caratteri dei bimbi l'autosvezzamento. Sara.

    Mi piace

  3. Con palletta 0 problemi, in tre giorni ha sostituito un pasto e in capp ad altri pochi giorni ha rifiutato la tetta :'((((Io ero più capricciosa a quanto dice mia madre, e il pediatra le disse che con il latte ci potevo andare avanti vent'anni! Stai tranquilla, fai tesoro dei consigli ma poi ascolta quello che vuole la picci. Non la forzare, quando sarà pronta te ne acxorgerai! Se ha famme caso mai dalle un po' più di latte… (Ovviamente senza esagerare). Sarà che palletta per quanto da pianto per la storia sonno, con il cibo non ha mai dato problemi. Mi ha sempre fatto capire lui quando era pronto per il passo successivo. Che inizalmwnte era proposto come un gioco e pian piano diventava il vero pasto. In bocca al lupo con quello splendorino di picci!!Clara V

    Mi piace

  4. Faccio finta che tu sia una lettrice capitata qui per caso e che non mi conosce: e' la prima figlia; sono qui da sola, senza mamme-amiche ecc che mi insegnino; non saprei da dove iniziare, ho bisogno di una guida, non e' questione di medicalizzazione; ho introdotto la crema di riso in due pasti su sei; il post e' riferito al primo giorno di tentativi, ieri sera e' gia' andata molto meglio.

    Mi piace

  5. Tranquilla, il mio bimbo ha fatto la stessa identica cosa, a 4 mesi e mezzo ho iniziato con le pappe ma piangeva e si disperava… Su consiglio di pediatra e psicologa del consultorio ho smesso, perché evidentemente non era pronto. Ho ricominciato a 5 mesi e mezzo con la pappa lattea e gliela mettevo nel bibe… A 6 mesi con la pappa normale, a volte nel bibe, a volte col cucchiaino, a seconda di come reagiva alla prima cucchiaiata. A 6 mesi e mezzo è passato solo al cucchiaino e ora, a 9 mesi, mangia come se non ci fosse un domani!!!

    Mi piace

  6. Ma in realta' lo hai fatto, sono tornata su Amazon e ho scoperto che sti biscottini non li vendono solo i fornitori esterni (che prendono spese di spedizione, spesso salate)ma anche amazon stesso!

    Mi piace

  7. Non ho consigli su come far mangiare i pupi (ancora sono in rodaggio col mio infinito inappetente :D) però … quanto siete belle! Picci ha una faccina furbetta che ti fa dimenticare anche gli spruzzi di pappa!

    Mi piace

  8. Prima che mi scoppiasse l'allergia al latte (avevo 15 anni) io mi mangiavo i plasmon per merenda =)che bella la picci…è da baciare. Io non ne so molto di bambini, non ne ho, ma credo sia normale che faccia i capricci alle prime pappe. La mia cuginetta pure faceva così e vedessi ora come siede elegante a tavola..

    Mi piace

  9. Anch'io non potevo avvertire, noi iniziamo domani con la pappa! :PCmq Fagi mangia la crema di mais e tapioca nel latte già da un paio di mesi mentre da 3 gg abbiamo iniziato con la frutta e devo dire che sembra piacergli molto e pure il cucchiaino, deve solo imparare a non ciucciarlo :OInvece da domani una pappa a pranzo fatta solo con brodo di verdure, crema mais e tapioca, olio e parmigiano. Tra 10 giorni posso aggiungere anche le verdure del brodo passate e un liofilizzato. Il mio pediatra è quello dello svezzamtno dopo i 6, ricordi?Beh insomma vedremo come và, ti saprò dire!

    Mi piace

  10. Spiacente di essere stata fraintesa. In effetti passavo per caso ho scoperto il tuo blog da un paio di giorni e visto che mi son trovata in una situazione simil, ero in giappone quando ho svezzato la prima figlia, volevo rendermi utile. Sara

    Mi piace

  11. anche il mio nano non ne voleva sapere. Una tragedia. E infatti io ho cominciato tardi con lo svezzamento, ogni volta mi dicevo che se voleva solo il mio latte beh per la calma di tutti avrei continuato a darglielo. Poi un giorno di colpo basta tragedia. Si è spazzolato un intero piattino e quasi quasi ne avrebbe voluto ancora. Sono davvero un pò pazzi a mio avviso questi nani.La picci è uno spettacolo!

    Mi piace

  12. Amooooreeeeee!!!! com'è bella la nostra cucciola!!!! ❤ immagino non sia semplice lucy, ma sono sicura che non durerà tanto!! Tu diventerai bravissima e lei si abituerà ai nuovi sapori… E poi sì, certi pasticci!!!! 🙂 vi abbraccio forte!!

    Mi piace

  13. arrivo in ritardo e non ho nemmno il tempo di leggere tutti i commenti :-/a mio tempo avevo pensato di fare il post sullo svezzamento, ma siccome si dice tutto e il contrario di tutto, e siccome “lato italia” non hanno fatto altro che criticarmi, ho lasciato perdere.io personalmente davo la “pappa” dopo il biberon, perche' appunto quando hanno fame vogliono “tutto e subito” dal biberon, non ce l'hanno la pazienza di un boccone dopo l'altro dal cucchiaino :-)e sempre io personalmente (ma ognuno fa quello che gli pare) ho sempre appoggiato la teoria che dal biberon viene solo il latte[anche io i plasmon li ho presi da amazon]buon proseguimento 🙂

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.