Al mio primo matrimonio la scelta venne fatta un po’ di fretta. Ero andata a trovare i miei a Formia, decidemmo di andare in giro per negozi cosi’, per iniziare a farmi un’idea, entrammo in un atelier, chiedemmo alla commessa, vidi un abito che mi piaceva, decisi di provarlo, mi stava perfetto. Non c’era bisogno nemmeno di fare l’orlo, per dire, ed era pure in sconto perche’ della collezione dell’anno precedente. Esco fuori dal camerino e mio padre sbotta a piangere, mia madre coi lucciconi pure lei, dicono in coro Prendilo, prendilo!!
Rimasi interdetta, mi vedevo bene ma non sapevo cosa fare. Non ero convintissima, o meglio, lo ero ma era solo il primo abito, avrei voluto vederne altri. Io son fatta cosi’, che devo dirvi, anche quando devo fare un regalo a qualcuno preferisco vedere seicento cose e poi prendere magari la prima che avevo visto. Eppure mi sentivo costretta dalla loro emozione. Chiamai la mia amica Cri per chiederle consiglio, gia’ solo questo avrebbe dovuto farmi riflettere, anche lei mi disse Beh ma se ti sta bene e ti piace prendilo, no? E si che avevano tutti ragione, ma io volevo giocare, e non ne ebbi la possibilita’. Col senno di poi era bello, si’, e mi stava bene.

io e papa'

giugno 2004, quando ero magra

Quando la mia amica Lu venne a trovarmi lo scorso dicembre, provammo ad infilarci per curiosare in uno di questi meravigliosi negozi di Miracle Mile. Sfiga volle che stavano chiudendo e ci proposero di prendere un appuntamento per il giorno successivo, ma ormai era svanito l’entusiasmo e passammo la mano. Errore!! Qui il matrimonio e’ affare importante ma sembra che non se la tirino come da noi, e i prezzi sono inferiori. D’altronde avevo gia’ raccontato che tra le mie trasmissioni preferite c’erano tutti quelli sulle spose. Eeeeeeeh.

Ieri Ilaria mi scrive di aver accompagnato un’amica a provare il vestito da sposa. Oh come avrei voluto essere con loro!! La futura sposa ha provato un po’ di vestiti mentre Ilaria e l’altra amica esprimevano i loro giudizi. E i pollicioni erano messi a disposizione dall’atelier!

quanti!

I migliori negozi da sposa a Miami, via Racked.

say yes!

Prova che ti riprova, la scelta cade su un modello – non si mostra, porta male! La sposa e’ entrata in crisi come nelle migliori trasmissioni del genere, ma come, un mese prima ne aveva provato uno che le era piaciuto da matti!!
Lo ammetto, sto rosicando. Mi sono gia’ sposata due volte e non una volta ho avuto un flute da sorseggiare mentre scartavo modelli e sfumature di bianco.

davids-bridal-0-0

E mentre ammiravo la scelta dell’amica di Ilaria l’occhio mi cade su un abito all’angolo. Il corpetto e’ da rivedere, ma che bello!

voglio questo!

Amore, non c’e’ due senza tre (per me), e poi ne avevamo un po’ parlato, no? …niente niente vogliamo sposarci in chiesa?

Annunci