Sono successe un po’ di cose negli ultimi cinque giorni per quanto riguarda i miei preparativi all’espatrio.
Il mio promesso è andato ad informarsi al College per i documenti ed il mio visto. Gli hanno prospettato l’eventualità che io possa andare lì per studiare non solo l’inglese ma anche per un AAS – se ho capito bene, o forse intendevano un AS, ne saprò di più domenica.
Angelino Alfano mi ha riservato una sorpresa non da poco, in pratica sono due mesi che il mio annuncio di vendita non esiste più. Mi sembrava strano che non ci fosse nessun appuntamento per venire a vedere casa… Così ho scoperto che Angelino chiude l’agenzia e mi lascia a piedi. Da una parte bene perché volevo liberarmi di lui, dall’altra malissimo, ho perso tempo. Ha giocato sporco davvero. E ora mi troverò a dover star ancora ferma, fino a settembre non si muoverà una foglia.
Dal momento che Florence Griffith è stata segata, ho chiesto aiuto al mio amico Accollo (così ribattezzato dalla comune amica La saggia) che stamattina è venuto qui con un suo collega agente immobiliare.
Mi sento un po’ come il pezzo di pollo nella vasca dei piranha.
Il problema vero è che pare dovrò partire da un prezzo di vendita moooooooooooolto più basso.
Che faccio? Ho impostato questa semplice funzione:

e devo risolverla entro lunedì.
Annunci