Vi meritate il Maalox – Dentino avvelenato #9

Si perche’ voglio dire, voi siete i primi a dire che in America magnano zozzerie; scrivo sei post per criticare le barbare usanze culinarie americane in fatto di italian food e che succede? Ad ognuno mi arriva il commento di qualcuno che si smarca e dice che no, non e’ come scrivo, quel piatto esiste eccome.
Allora, una volta per tutte.

questo e’ il Maalox americano. Sicuramente importato dall’Italia.

Se tua nonna faceva il pollo panato col pomodoro, che mi viene il disgusto solo a pensarci, quello e’ un problema tuo.

in realta la carne impanata con il pomdoro esiste, si chiama cotoletta alla parmiggiana...

In Italia, e ho pure googlato per avere conferma, la cotoletta alla parmigiana (ripeto, una sola g, e realta’ con l’accento anche se io non posso mettere che l’apostrofo) non esiste, ma che e’?? Le ricette esistenti sono tutte diverse, una con la besciamella, una senza pomodoro, una con bistecche di vitello e melanzane… Come ti ho risposto, pure io metto i bastoncini di pesce nell’insalata. Mo’ la battezzo Fish insalata e insegnero’ a mia figlia che e’ un piatto tipico italiano. Quando poi i tuoi figli verranno qui in America, anonimo, e troveranno un antipasto a base di insalata, olive, e bastoncini di pesce condito con olio e aceto diranno Italian food?? Che schifo e’ mai questo? E penseranno che gli americani mangiano solo zozzerie. Come fai tu, d’altronde, ma solo se viaggi all’estero. Quello che te magni a casa tua coltivando varianti magari e’ disgustoso uguale, sai?
La colpa e’ vostra, che non sapete mangiare ne’ leggere.
Spaghetti with meatballs, che sono una cosa indecente. Sicuramente ho sbagliato io a mettere una foto, a beneficio degli stranieri, dal momento che il post e’ scritto in inglese, per far capire come dovrebbe essere, eventualmente, un piatto di spaghetti con le polpette. No:

Mia nonna era calabrese e faceva degli spaghetti con le polpettine proprio come quelle della foto. Le polpette erano squisite…magari avere la ricetta

Allora, sai leggere in inglese? Ah, no. Beh, quello che vedi sotto e’ quello che propinano qua. L’hai mai mangiato in Italia?

Io sto schifo mai visto. Sara’ che sono abituata bene, che vi devo dire.
Intanto finora sto capendo che tutte le varianti che ci sono qui sono calabresi. Ed io che ero convinta che a nova iocche e a broccolino ci fossero i discendenti dei napoletani… macche’!!
E cosi’ per ogni cosa, eh. Fettuccine Alfredo col prosciutto. No Raf, quelle non sono Fettuccine Alfredo. Parmigiana con mortadella o prosciutto cotto. No. La parmigiana di melanzane VERA, mannaggia alla polpetta, e’ questa.
Quindi la mia deduzione e’ che se noi expat mangiamo male la colpa e’ di gente come voi che pontifica senza sapere come stanno davvero le cose.
La mia ex suocera, la madre del caro estinto, aveva origini pugliesi e faceva le cicale – non gli insetti, eh, ma i crostacei – col pomodoro. Una cosa da vomito. E poi col pomodoro lento, che’ lei era proprio incapace a fare il sugo. Aveva tante qualita’ povera donna, ma il pesce era proprio impedita a cucinarlo. Pero’ mica e’ un piatto tipico italiano, quello.
Guarda, vi insegno una cosa: un conto sono le Regioni, un conto e’ la Nazione.
Dicesi piatto regionale una variante, una cosa tipica del luogo, legata alla reperibilita’ delle materie prime e alla cultura. Dicesi orgoglio nazionale quello che e’ apprezzato da tutti.
La pizza universalmente riconosciuta e’ quella napoletana. Poi mi potete pure veni’ a racconta’ che e’ molto meglio altissima e spugnosa o bassa e croccante. Sono varianti. Ma quella ufficiale e’ un’altra.
Ve lo annuncio, eh. Prossimo post sull’italian food e’ la pizza. Poi veniteme a di’ che a casa vostra se magnava co’ l’ananas e il pollo.
Ah, gia’, in Calabria.

Post scriptum. Ovviamente i commenti contrari quasi tutti anonimi, o lettori abituali sotto falso nome, che voglio dire, non saro’ un genio dell’informatica ma due ideuzze sulla vostra personalita’ me la sono fatta, e se scrivi Stefano, o Anonimo, intuisco lo stesso chi tu possa essere.
Vabbe’, c’e’ del buono. Ho capito come pescare i troll sul mio blog.

Annunci

58 pensieri su “Vi meritate il Maalox – Dentino avvelenato #9

  1. io ho un mac, ma sono certa che funga anche con un pc. Se hai buona memoria e digiti senza guardare la tastiera da anni, allora, semplicemente cambiando il layout di tastiera, da inglese americano a italiano, avrai le vocali accentate e tutti gli altri simboli dove li hai sempre avuti sulla tastiera italiana. Ci vuole un po' di allenamento ma poi diventa naturale.

    Mi piace

  2. oddio, la pizza ananas e pollo :-Dio adoro quando ti incazzi, adesso mi sloggo, mi anonimizzo e ti vengo a sfrangiare le scatole ogni giorno così poi mi godo gli avvelenati.Scherzi a parte, anni fa ospitammo tre amiche americane di mia madre (conosciute su internet nel lontano 97), e ricordo ancora con orrore le loro smorfie di fronte a degli spaghetti al ragù fatti con tutti i sacri crismi da mia madre, che essendo una donna in carriera cucinava raramente ma quando ci si mette è una divinità: “la BOLOGNESA” era insipida senza ketchup e la pasta “troppo cruda”, mica come la faceva la bisnonna SICILIANA de 'sto cazzo.In realtà credo di non aver mai conosciuto nessun popolo che, come gli americani, abbia una pretesa perenne e quasi ingenua di sapere sempre MEGLIO DI TE come fare cose che per loro sono esotiche e per te quotidiano (guidare senza cambio automatico, cucinare, parlare una lingua che non sia l'inglese, etc.). Non ci trovo neanche malizia, è che proprio son convinti di far tutto meglio loro.

    Mi piace

  3. Mi dispiace non aver letto ne risposto questo tuo post del mese di agosto, ma ero a costruire ricordi e quindi impossibilitato, cosi visto che mi sento chiamato in causa senza averti mai neanche lontanamente scoperto come blogger (questa informazione l'ho avuta da “Liquida”)sicuramente da ora in avanti ho la certezza che come blogger mi passi proprio inosservata (vista la tua mediocrità, nello sparare a mille senza essere veramente informata) e come vedi non ho bisogno di nascondermi dietro l'anonimato per risponderti almeno sulle due questione in cui mi hai linkato. Primo la vera e assoluta ricetta della “Parmigiana di Melanzane” è storicamente provato che è Siciliana, ed è un piatto freddo e non fatta al forno, quella che tu hai indicata come giusta è una variante adottata successivamente. Secondo “Le Cotolette alla Parmigiana” nel mio sito l'ho pure specificato non rientra storicamente nella dieta mediterranea, perchè anche questa è una variante subentrata nel periodo del boom economico degli anni 70. Detto questo, ti consiglio in futuro di essere più moderata nei toni e di informarti più approfonditamente prima di giudicare sull'operato di tanti bravi e seri blogger.

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.