Food you’ll never eat in Italy #6 Eggplant parmesan

Everybody knows that each region has its traditions, and every plate could be cooked in a thousand different ways. But there are rules, dudes. We can’t ignore them, so don’t leave a comment like “My grandmother used to fry eggplants in the butter“. This is not the original recipe.
Italian Eggplant Parmigiana is one of Southern Italy most famous dishes. And one of the most yummy. I like to accompany the Parmigiana with a rosetta bread to make scarpetta, but I’m from Rome, you know, and for Sicilian people this is a sacrilege.

Italian recipe –  Italian recipe

It’s a main dish, so you won’t need any pasta or chicken or whatever to accompany your eggplant parmigiana. Americans, friends, I know that Italians are the best enemies of themselves. I know that the sons of the sons of the first Italian immigrants in the US completely changed many recipes they’ve never ate in the original way. It’s like the game you played when you were children, you know the telephone without cable? No? Well, it’s an old game for Italian children: the first person whispers something in the other’s ear, the second refers the same phrase to the third, this one to the fourth and so on. Well, you can assure that the last one will hear something completely different from the original sentence.

American recipe – can you see the difference?

For Italian recipes in the US it’s the same.
The image on the right doesn’t belong to our tradition. We don’t bread the eggplants before fry them. Once the eggplant is cut, someone put the slices into the beaten eggs then into the flour, someone else skip the egg stage for the only flour, others only deep fry the slices into the hot oil. But Italians do never, never, never  use bread crumb to cook Parmigiana. And never use mozzarella cheese: just real fresh mozzarella.
So, if you want to cook a great original Parmigiana, look at the video and follow the Bobby Flay’s recipe. The other man, the immigrant’s son, didn’t do so well.

You can also appreciate Food you’ll never eat in Italy

Annunci

0 pensieri su “Food you’ll never eat in Italy #6 Eggplant parmesan

  1. La parmigiana! Il cibo del cuore! Ho un post quasi pronto, è stato il mio cavallo di battaglia per lunghi anni :)In Sicilia credo ci mettano anche prosciutto cotto.Nel video le buttano nel pane…chi è che azzecca la procedura?

    Mi piace

  2. Attenzione attenzione! La mia nonna pugliese ci ha sempre messo anche la mortadella tra uno strato e l'altro! E se non erro, per l'impanatura l'ordine da rispettare era il seguente: farina, uovo e poi farina di nuovo, per una maggiore croccantezza. La importerò a San Francisco nel “Barese style”, sure! 😉

    Mi piace

  3. Sono curiosa di sapere se tutta Bari usa la mortadella nella parmigiana! Mio marito dice sempre che alcune cose che ritengo “tradizionali”, in realtà sono tradizionali della mia famiglia! =) Quindi spero ben di scoprire la verità anche sulla parmigiana. Comunque, grazie per avermi ricordato di questa prelibatezza con questo bel post, con video allegato con le varie tecniche di preparazione. Io rimango sulla versione pugliese della mia nonna!

    Mi piace

  4. OMG…la parmigiana impanata mi mancava! Mi ripeto sempre che hanno toccato il fondo questi americani, che ho visto il peggio in quanto a cibo italo-americano ma no, loro riescono a scavarlo, il fondo!

    Mi piace

  5. la Parmigiana….il piatto più buono in assoluto!!!!! Ti confermo che in piemonte esiste la barbarie di passare le fette di melanzane nell'uovo e nel pangrattato per friggerle come cotolette, e poi aggiungere mortadella o prosciutto cotto. Eresia! In sicilia ho mangiato le parmigiane più buone della mia vita: melanzane fritte, mozzarella, pomodoro, parmigiano e basilico, tutto a strati. Detesto ferocemente chi fa la “parmigiana light”, passando le melanzane sulla piastra invece che nell'olio…anatema!!!!P.s. In sicilia le tette delle donne vengono chiamate Le Mulingiane del latte 😀

    Mi piace

  6. Ahhhhhh eresiaaa impanate e fritteeeee :(io le ho sempre mangiate fritte e basta, come dice Ale, ed è vero c'è qualcuno che le fa light sulla piastra ma non è una vera parmigiana, poi vanno fatte col parmigiano mica col pecorino 😦 però vabbè anche col pecorino ci starebbero se non le impanassero e non mettessero tutta quella quantità di formaggio diverso in mezzo :(ah e per la salsa basta mettere salsa di pomodoro senza farlo diventare sugo con aglio e tutto il resto no?

    Mi piace

  7. anche mia mamma mette la mortadella 🙂 e le melanzane prima le passa nella farina e poi nell'uovo.Io invece uso il prosciutto cotto 🙂 ragazzi mi avete fatto venire una fame…!!! mi sa che sto we le preparo!ah, altra cosa, la morte della parmigiana è nella rosetta, da mangiare il giorno dopo al mare, così non puoi fare il bagno per due giorni 🙂

    Mi piace

  8. altra cosa essenziale è friggere le melanzane il giorno prima e metterle a strati sulla carta assorbente (così si ha la sensazione che siano più leggere).il sugo lo si prepara con passata di pomodoro e cipolla e non si cuoce tantissimo.Questo per quanto riguarda la parmigiana pugliese. Invece la variante siciliana (ho una zia lì) è: immergere le fettine di melanzana in acqua e sale per mezz'ora. Poi risciacquare e asciugare. Friggere senza nè uovo nè farina. Il resto stessa procedura. E' ottima anche così.

    Mi piace

  9. A dir poco piegata in due… Mi fai morire, sei supercomica! Parmigiana anche tra due fette di casareccio il giorno dopo :)E ti dirò, a Spoleto l'ho mangiata con pezzetti di cotoletta tra uno strato e l'altro, non era male per niente!Bacio a te e a F.R. <3Claudia

    Mi piace

  10. confermo la procedura siciliana di mettere le fette in ammollo con acqua e sale, con un peso sopra (in genere una pentola piena d'acqua); poi vanno strizzate e fritte. Così si toglie l'amarognolo della buccia 🙂 e confermo anche sì alla cipolla nel sugo, no all'aglio. Parenti, e trascorsi, siciliani doc 🙂

    Mi piace

  11. Quindi mi stai dicendo che a nova iocche ci sono i discendenti dei calabresi e non dei napoletani???? O.Oehm. Io spesso le faccio alla piastra. Per non far puzzare le tende HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

    Mi piace

  12. W LA PUGLIA!!! E VIVA VIVA LA PARMIGIANA CON LA MORTADELLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Peccato che qui in America si faccia fatica a trovarne di commestibile… ahimè!

    Mi piace

  13. hahahahahahaha ti giuro che l'idea della mortadella col sugo mi rivolta lo stomaco :DDD ma sei troppo divertente :DDDsai che al walmart ho trovato il capocollo?? Aspetto di partorire e poi vedi te!!

    Mi piace

  14. Interessante la storia del capocollo! Devo esplorare il Walmart di San Francisco o meglio, devo capire se c'è un Walmart raggiungibile in bicicletta. Altrimenti mi metto in viaggio e attraverso l'America. :-/

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.