La nostra famiglia virtuale

Il vostro affetto e’ meraviglioso, resto sbalordita ogni giorno di piu’.
Ieri e’ arrivato questo pacchetto, tra l’altro il corriere si e’ materializzato davanti alla nostra porta di casa mentre eravamo fuori a fare qualche foto stupida, non sappiamo nemmeno da dove e’ passato visto che e’ arrivato senza furgone. Beh, effetto surprise raddoppiato!
Ecco qui, ancora una volta mi e’ rimasto il fiato in gola per quanto siete capaci di toccarmi il cuore.. che poi lo stesso giorno avevo avuto due sorprese simili, della seconda ne parlero’ poi, ed ecco intanto voglio dire grazie di cuore a Starsdancer che ha saputo colpire nel segno:

So cosa vuol dire sentirsi lontani da casa e che anche piccoli gesti come questi scaldano il cuore 

Tra l’altro mi ha dato un sacco di consigli e mi ha illuminata su un po’ di cose che, da profana, ancora non ho avuto modo di sperimentare.. e quindi grazie grazie grazie Stars, sei davvero un tesoro!
Che poi vedete in che modi si manifesta il distacco dalle origini… Sono un po’ di notti che ho un sogno ricorrente. Nell’ultimo c’era il mio amico Lorenzo con la moglie, mai conosciuta, e correvo a salutarla dandole un bacio sulla guancia ma su quella destra, come si usa qui, e come ogni volta, nel sogno, mi trovo a giustificarmi dicendo Oh non sai quanto mi dispiace, ormai sono disabituata a salutare all’italiana! O_o Stamattina invece ero in una sagra di paese con mamma e sorella, io appanzata, e mi compravo una ciambella. Di quelle fritte, unte e piene di granelloni di zucchero, altro che i donuts glassati che ci sono qui.
Siamo soli, si’, e magari io piu’ spaventata di lui, che sta qui da molto piu’ tempo, all’idea di diventare genitore senza avere appigli ne’ reti di salvataggio. Ma ci sono momenti, e sono sempre piu’ frequenti, in cui mi sento felice e fortunata, travolta dal vostro affetto e dalla vostra presenza. E’ vero, i piccoli gesti aiutano ad alleviare il dispiacere e la lontananza dalla famiglia reale. Ma quella virtuale, Picci lo sa gia’, e’ altrettanto calda e accogliente.

Picci, la sua mamma e il suo papa’ che non vuole mai apparire vi sono grati, amici virtuali ♡ 

Annunci

0 pensieri su “La nostra famiglia virtuale

  1. ❤ non so bene come fare il cuore però spero ti arrivi lo stesso 🙂 Picci e tu già nei nostri 🙂 non so se ci incontreremo mai di persona ma non vedo l'ora di conoscerla virtualmente.Un abbraccio grande

    Mi piace

  2. e' vero, la famiglia virtuale e' tanto calore.e questo fa piacerissimo specie quando si e' lontani da casa o, se suona meglio, in una casa lontata :)valescrive

    Mi piace

  3. Più che virtuale sembra molto reale. I vostri post dall'estero mi fanno allargare il cuore. Ritrovo in tutte la nostalgia e la rabbia, ma la determinazione a resistere e a cogliere in pieno tutte le opportunità che avete. Bella pancina!

    Mi piace

  4. Non avendo letto tutto il tuo blog, mi chiedo perchè, se senti così tanta nostalgia dell'italia, sei voluta andar via… Magari con un po' più di sacrifici rimanevi qui però almeno erano ripagati dall'affetto di amici e familiari.

    Mi piace

  5. é proprio vero che quando sei distante da casa anche le cose più piccole scaldano il cuore!Ma non pensare che nella famiglia virtuale tu e la picci state solo prendendo:state anche dando un sacco! Non puoi avere idea dei momenti di gioia che si vivono al computer o su whatsapp avendo vostre notizie!!!!

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.