Una famiglia italiana a Miami

Sistema anti incendio – The never ending story

Stavo allattando laPicci, parte una musica dagli altoparlanti come se avessimo la filodiffusione in casa.

ero Lucy Secoli fa esisteva il serivzio di filodiffusione, quando la Sip (sono vecchia assai) ti permetteva di ascoltare musica classica in casa diffondendola da apprecchi al muro. 

In casa nuova abbiamo un altoparlante posizionato nelle due camere da letto. In caso di emergenza, tipo un incendio, una voce registrata o il concierge del condominio avvisa tutti i residenti di lasciare l’appartamento.

In questi giorni stanno facendo lavori all’impianto antincendio del palazzo, percio’ ogni tanto parte la voce registrata “Attention please! Attention please!” e io smadonno che Picci dorme.

Stamattina gli altoparlanti diffondevano musica classica, come nella cara vecchia filodiffusione, per l’appunto.

Vecchia e’ un aggettivo non casuale, solo le carampane come me possono ricordare sta cosa, per gli altri c’e’ wikipedia (per inciso, pensavo fosse della Sip perche’ quando lavoravo per il 187 c’erano lamentele di persone che in bolletta ancora ricevevano un addebito di tipo 2 euro per la filodiffusione. In caso controllate le fatture Telecom :D)

Manco faccio in tempo a scrivere sta cosa su facebook che bussano alla porta.

Indovina chi e’?

Operai.
Che novita’ di sti tempi.
Stavolta nel bagno.

E quindi togli materassino fasciatoio, cremine, portasaponi, asciugamano, tutto quello che si puo’ riempire di polvere…
Nel pomeriggio torno a casa e trovo questo.

E’ il soffitto, se non fosse chiaro.

La riparazione e’ per gli sprinklers, che in alcune stanze sono coperti e in altre sono cosi’:

Che poi sono i responsabili dell’allagamento da cui tutto ha avuto inizio.

Insomma, gli operai.

Hanno pure passato l’aspirapolvere e lo straccio, poverini, visto che casualmente era rimasto accanto alla porta.

Pero’ le pedate.. e la polvere di cartongesso sul fasciatotio e sul lavandino… insomma, so’ di ramazza pure stasera.

Fortuna che e’ giovedi’.

Annunci

0 pensieri riguardo “Sistema anti incendio – The never ending story”

  1. Nuuooo!! Ancora! Io comunque controllerei al catasto se il palazzo è stato costruito su qualche sito, diciamo, “particolare” (tipo cimitero indiano, etc. 🙂 ). Non è possibile! :PComunque, dai, in un giorno solo ti sei tolta il dente. 🙂 Mica ti vorrai lamentare! 😉

    Mi piace

  2. Io però due paroline a questi operai ce le vorrei dire…e non dovrei visto che mio papà, muratore, è noto per lasciare il tetano nelle case dove lavora…però…pulirsi un cincinin i piedi prima di entrare? I due che mi hanno riparato la doccia hanno lasciato delle impronte indelebili in tutta la vasca!!!

    Mi piace

  3. è che son secchioni 😉 , ops americani, per cui finchè non sarà finita la sequenza di cose da controllore e mettere a posto che da protocollo devono seguire tu avrai gli operai per casa. Però son carini, dai, altrove l'aspirapolvere lasciato casualmente magari manco lo ritrovavi, altro che pulire… Un abbraccio

    Mi piace

  4. La filodiffusione esiste ancora, evidentemente quei clienti pagavano perché erano ancora abbonati…anche se non filodiffondevano più.Sono contenta che Telecom la mantenga ancora in vita, anche se io non l'ho mai avuta in casa.Gulp, ma non potevano farli prima, i lavori agli sprinkler? ;)Buon ramazzo.

    Mi piace

  5. Ti vedo, chiusa in bagno a dire sconsolata “NON CE LA FACCIO PIU! ” (con accento piemontese eh!). Dunque, la filodiffusione esiste ancora, infatti la pagano ad esempio i locali o ristoranti ecc. che vogliono mettere della musica di sottofondo per i clienti (vogliamo mica che la SIAE fallisca??). E' la parola in sè che mi fa sentire vecchia ^^Quel sistema di altoparlanti che avete in casa è diventato obbligatorio averlo nei cinema, ma al momento non c'è ancora nè dove lavoro io, nè (che io sappia) in altri cinema di Torino. L'ultima dotazione obbligatoria per legge a cui siamo rimasti è il caro vecchio megafono….

    Mi piace

  6. Avvisano due minuti prima, telefonando, da quando un giorno con gli areatori mi son trovata 4 persone in casa perche' non avevo sentito bussare.Il motivo e' che il padrone di casa e' l'associazione stessa, e siccome questo appartamento verra' prima o poi messo in vendita, devono aggiustarlo per benino.

    Mi piace

  7. Io sono come si dice..quando vedo che qualcosa non va…io al terzo giorno mi affittavo una tenda camping :-)) con baby..e via…teso io la bronchite…ma anche tu non scherzi:-) una benedizione…:-)

    Mi piace

  8. Ehmm… si, soprammobili. Sono dei piccoli oggetti bellissimi, con le loro ampollline rosse. Ne ho uno da parete ed uno da soffitto, appoggiati sulla libreria. Sarà deformazione professionale o sarò da curare, dottò?

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.