De suoceritute

Un paio di amiche incredibilmente simili dal punto di vista caratteriale, conosciute in epoche diverse della mia vita. Entrambe figlie uniche, ma non so se questa puo’ essere una giustificazione al loro comportamento. Entrambe detestavano la rispettiva suocera al punto di manifestare apertamente al marito tutto il proprio malcontento ogni volta che fosse in programma una visita a/ o da/. D’altra parte, invece, porte spalancate ai propri genitori. Letteralmente. Al punto che una delle due, che viveva porta a porta con la sua famiglia di origine, aveva lasciato le chiavi di casa alla madre, la quale entrava liberamente in casa senza nemmeno dare una scampanellata di preavviso, che so’, almeno per lasciare il tempo a lui di rimettersi i pantaloni.

Cuscino della suocera – Echinocactus

Trovavo pazzesca questa cosa, piu’ di una volta accaduta sotto i miei occhi; e ovviamente non era l’unico segno di invadenza nella vita dei miei amici.

Entrambe le coppie di queste due mie amiche hanno subito una profonda crisi coniugale, che magari si sarebbe verificata comunque, chissa’. Di sicuro il marito dell’altra, quella di cui non ho ancora parlato, e’ riuscito ad esprimerle la propria insofferenza per l’eccessiva presenza quotidiana dei suoceri: arrivavano in casa il mattino alle 8 dopo aver fatto la spesa e stazionavano li’ fino all’ora di pranzo, ovviamente dopo aver cucinato per loro – la mia amica e il marito. Entrambe le situazioni sono esplose dopo la nascita dei primogeniti.
Lengua de suegra – Sansevieria

Un bel post di Cherryblossom sottolinea il fatto che per noi expat la “giusta distanza” tra figli e genitori e’ vanificata a prescindere, e che questo si traduce in settimane di ospitalita’ per i suoceri, che possono diventare lunghissime e pesantissime.
Nel mio caso tutto cio’ potrebbe verificarsi solo se la mia famiglia decidesse di venire a trovarci, perche’ la mia, di suocera, pur vivendo nella nostra stessa citta’, per motivi che non sto qui a spiegare, non puo’ incontrarmi. Sono certamente avvantaggiata dalla situazione, perche’ insomma, non e’ che corresse proprio buon sangue tra noi. Ma questo significa dovere, per My, raddoppiare tempi e fatiche. Con inevitabili conseguenze sui nostri tempi e le nostre fatiche. Ed eventuali nostre incomprensioni.

Annunci

0 pensieri su “De suoceritute

  1. Sì, in generale la teoria mi sembra molto azzeccata. Nepure noi ci rientriamo, però, perché mia madre non prenderebbe l'aereo neanche se la tramortissi e ce la caricassi sopra a forza, mentre dall'altra parte io qui ho quattro suoceri, visto che i entrambi i genitori di mio marito si sono risposati. Meno male che vivo un po' qua e un po' là…

    Mi piace

  2. Non ho tutta questa distanza tra me e i suoceri, ma ti assicuro che quando vengono a trovarci e' davvero pesante, perche' diventa un'esperienza totalizzante. E purtroppo, non essendo cosi' grande la distanza, vengono spesso.Non so se congratularmi o no per la tua situazione, da un lato niente suocera tra i piedi, ma dall'altro sicuramente e' una situazione difficile, spero che non crei tensioni tra voi!

    Mi piace

  3. Io invece li vorrei ospiti da noi…sarà perché non vengono mai? E' davvero dura farli muovere, sia i miei che i suoi. Neanche le minacce di non farci più vedere in Italia sono servite!

    Mi piace

  4. mah, non mi sembra proprio “carino” quello che hai scritto… :-/senza stare a indagare perche' tua suocera non viene da voi e perche' tu cmq non la vorresti, se My deve raddoppiare tempi e fatiche e' un sacrificio che sta facendo per condividere il suo tempo sia con te che con lei, e mi sembra logico che lui voglia stare pure con sua madre, a maggior ragione se ci sono dei problemi…

    Mi piace

  5. hai perfettamente ragione, ci vuole la giusta distanza, soprattutto quando arrivano i figli, è quello che io e mio marito ci ripetiamo ogni volta che torniamo a casa dopo la trasferta dai rispettivi genitori/suoceri, averli lontani è un grosso vantaggio perchè non permette loro di intromettersi in questioni che non li riguardano (l'educazione dei figli, l'andamento della casa ecc.) anche se mia suocera ogni tanto ci prova anche da lontano, sono sicura che se fosse più vicina le avrei già sparato 🙂

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.