E cosi’ ho avuto bisogno del dentista, per una cosa del tutto inaspettata e saltata fuori piu’ o meno all’improvviso. Ho cercato di resistere eh, perche’ il dentista e’ una cosa che proprio mi mette a disagio. Preferisco andare dalla ginecologa, per dire. E ma nulla, la carie era sempre peggio, e haivoglia a dire che hai timore per laPicci, alla fine non sapevo piu’ cos’era peggio, e ciao, vado.
Scelgo uno studio associato su consiglio di una collega di My. Casco bene, vengo affidata alla dentista, era quello che speravo. Giovane e materna, mi coccola un sacco e mi protegge per tutta la visita.
Lunghissima.
E’ vero che ha avuto un sacco da fare, ma ho davvero apprezzato la sua professionalita’.
Prima cosa, nessun commento sui colleghi che l’hanno preceduta. In Italia era una costante: Ooooh ma guarda qua che lavoro, ma qua c’e’ da rifare tutto, gia’ che ci siamo sistemiamo pure queste vecchie otturazioni, e quant’e’? Ventimila milioni di euro.
Secondo: silenzio. Ha lavorato prevalentemente in silenzio, parlando al massimo con le due assistenti. Che il mio vecchio dentista era un pazzo logorroico cicloamatore che mi faceva domande in continuazione mentre lavorava nella mia bocca. Ma te sto a risponne.
Terzo: igiene. E vabbe’. Ma la copertina non me l’aspettavo. Cosi’ come fu per la visita ginecologica, qui usano una copertina di gomma a coprire la bocca con un buco al centro per operare solo sulla parte interessata. Cioe’, almeno credo sia andata piu’ o meno cosi’, perche’ la prospettiva soggettiva non mi ha permesso di capire piu’ di tanto e non trovo immagini. E poi lei, con quegli occhi alla Anna Hathaway, aveva degli occhiali con le lenti di ingrandimento incorporate, come gli ottici o gli orafi. Tutto molto figo insomma.
E laPicci ogni tanto mollava un calcetto o rotolava ma l’anestesia no, non l’ha proprio sfiorata. Due ore completamente sdraiata, una anestesia locale, tre lastre con doppia protezione alla pancia, ero talmente rilassata che avevo voglia di mettermi a dormire. Mi sono sentita davvero curata. Devo tornarci una volta che ho partorito, per ora hanno tamponato l’emergenza. Chissa’ se la mia ansia da dentista sparira’.

Annunci