Avvisaglie

Giornata iniziata all’opposto di ieri grazie ad uno sclero della suocera alle sette del mattino. Ma resta il fatto che lui mi insegna sempre l’arte della pazienza e dello spazzare via le nubi prima che ti intossichino l’anima.
Domani io e Mamy entriamo nella trentasettesima. O la finiamo, a seconda dei punti di vista. Comunque ieri mi scrive di aver avuto delle avvisaglie, e io le rispondo

io ancora mezza e non ho idea di che sensazione si provi <img alt="<3" aria-label="heart" class="emote_img" src="https://s-static.ak.facebook.com/images/blank.gif&quot; style="background-color: white; background-image: url(https://s-static.ak.fbcdn.net/rsrc.php/v2/ym/x/JeLhH4gSUuu.png); background-position: -224px 0px; background-repeat: no-repeat no-repeat; border: 0px; color: #333333; font-family: 'lucida grande', tahoma, verdana, arial, sans-serif; font-size: 13px; height: 16px; line-height: 17px; overflow: hidden; vertical-align: top; width: 16px;" title=" sapro’ dirti.

Ecco. Ore 17 circa, siamo in macchina e lui fa una frenata brusca. Il mio sedile e’ particolarmente dritto per il car seat che abbiamo installato, abbiamo una macchina che e’ grande solo apparentemente. In seguito allo spavento sento un dolore dietro alla schiena, lato sinistro, tipo crampo mestruale.

Che torna.
E torna.
E torna.
Per ore.
E si accompagna ad altri crampi sull’addome.
E ho una leggera nausea, ma questo dalle 16. 
E delle piccole perdite.
Insomma, dentro di me il pensiero comincia ad affacciarsi, ma non e’ che sono contrazioni di prova?
E sono stanca, incredibilmente stanca. 
Ceniamo alle 18 in un posto che ci piace tanto ma seduta sto scomoda, insomma, un’ora dopo sono a casa e mi addormento sul divano. Poco, ma dormo.
E poi trovo la risposta ai miei sospetti:
I sintomi vanno avanti fino alle 22, poi si attenuano e spariscono. Stamattina, zero. La cosa che mi aveva un po’ allarmata era non sentire piu’ laPicci muoversi, ma mi e’ bastato mangiare il gelato per farmi riempire di nuovo di calcetti. Lo fa sempre con la frutta, qualsiasi, e il gelato.
Ed e’ stato divertente quando ho detto a lui Ah ecco, vedi, sono le avvisaglie del parto. Gli e’ venuto una specie di riso isterico. 
Ok, abbiamo un’idea ora. Vaga, ma c’e’. Pero’ ancora no eh Picci, e’ presto per te. Una settimana ancora. Almeno. Trova la tua posizione comoda li’ dentro e ne riparliamo tra un po’, ok?
Annunci

0 pensieri su “Avvisaglie

  1. emozzzzzzzzzzione!!! ;)a me avevano detto che: se si muove tanto ha ancora tanto spazio per cui va tranquills che la settimana la finisci, le contrazioni preparatorie posson iniziare moooolto prima (a me iniziarono giorni e giorni e giorni prima) ma comunque … quasi ci siamo! :)e qui tutti faremo il tifo 😉 dai Picci che è quasi ora di conoscere questo mondo ❤

    Mi piace

  2. Mmmmmm… Doloretti mestruali e pancia dura un po' piu' spesso del solito… Ce l'ho. Da ieri. Aiutoooooooo!!!Cecilia si agita tutta anche con un the' caldo! Si vede chi sta a Miami con il gelato e chi ha gia' pestato la prima neve…. 😉

    Mi piace

  3. ricordo la twin il giorno del nostro compleanno 11 dicembre che chiama “no no annulliamo i festeggiamenti – na torta dai genitors niente discoteche” vado in ospedale, ma Cecilia è nata 13 giorni dopo. Va così con le avvisaglie I SUPPOSEciao PICCI arrivi giusto in tempo per festeggiare il presidente, e speriamo sia quallo buono!!!!

    Mi piace

  4. Van van non mi far preoccupare anche io pensavo che erano le contrazioni del cavolo come le chiamano prima del parto..:-)…se hai dolori tipo mestruo e perdite..calma ma vai a farti vedere:-)bacio alla panza..

    Mi piace

  5. In gergo medico si chiamano prodromi…da qua in poi tutto è buono…preparati!!!! Stai per vivere la più grande, bella, sconvolgente, fantastica e favolosa esperienza di tutta la tua vita!!!! bacio

    Mi piace

  6. ci siamo quasi, si :)comunque e' sicuramente una bimba grande, anche di peso, quindi forte. Sei arrivata a 37 settimane, lei e' completa. Se pure dovesse succedere ora andrebbe alla grande. valescrive

    Mi piace

  7. Ho letto la tua risposta sul mio commento nel blog di Wonderdida e sono approdata qui per sapere un po' di te e…vengo accolta da questo post??? Odddioooooo che emozion!! Ora voglio seguire la nasciata della Picci in diretta :-)Ele

    Mi piace

  8. Ho letto la tua risposta sul mio commento nel blog di Wonderdida e sono approdata qui per sapere un po' di te e…vengo accolta da questo post??? Odddioooooo che emozion!! Ora voglio seguire la nasciata della Picci in diretta :-)Ele

    Mi piace

  9. te l'ho già scritto altrove ma è meglio lasciare traccia anche qui..mi fa ridere il fato che dopo che ci siamo sentite hai avuto le “avvisaglie” – secondo me anche a distanza i due coalizzano, è solidarietà tra panze!!!- che dire? ci stimao preparando al grnade evento.. ancora poco, vedrai non manca tantissimo!! un bacio da Riccio a Picci!!!

    Mi piace

  10. oddio che emozione, mi sembra di rivivere quei momenti! solo che io avvisaglie non ne ho avute quindi fino all'ultimo non sapevo a che tipo di dolori andavo incontro. Brava Picci che avvisi e prepari mamma! Vi penso un sacco amori miei, non vedo l'ora di vederla! ❤

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.