Un anno e mezzo quasi finito, il tempo e’ volato. Ieri riordinavo le foto di whatsapp, erano piu’ di mille, il telefono stava per andare in tilt! Le ho tutte suddivise in dropbox e ne ho trovate alcune di quando laPicci era piccinapiccio’, che nemmeno me le ricordavo piu’.

come era e com’e’

In questo periodo sono cambiate tante cose. Quella che mi stupisce di piu’ e’ che ha iniziato a giocare con la fantasia. Fa finta di dare il latte alla bambola, fa finta di imboccarci, fa finta di cucinare.

E poi ha una fissa assurda per Minnie. Iniziata da sola, prima Topolino, poi con Minnie l’apoteosi. Inizialmente la chiamava Meimei, ora e’ Mimi. Ha due magliettine preferite, questa della foto con Mimi e quella con i Bubble Guppies di cui ama Deema
wikia.com

Dall’ultimo post che la riguardava ha smesso di tirarsi le ciglia. Io l’ho detto tempo fa che legge il blog. E soprattutto ora dice Mamma con chiarezza. Maamma! Maaamma!! Non sia mai che sono distratta da whatsapp, mi cazzia!!

A proposito di cartoni, ama appunto i Bubble Guppies, Dora the Explorer e Peppa Pig. Le piacciono soprattutto le parti cantate, e insieme facciamo balletti. Ce ne sono due in particolare, ogni volta che passano lei mi chiama, la prendo in braccio e balliamo Secret Agent e Tree Fu Tom. Piango gia’ come una cretina, diosololosa quanto mi mancheranno ‘ste cose. Ma quello che e’ piu’ bello e’ che ora i cartoni non li vede, li guarda. Guarda Peppa e George fare il bagno, e ride. Guarda Daddy Pig cadere per terra, e ride. E’ incredibile la differenza con prima.
E poi vabbe’, si avvicinano i terrible twos, che a me ‘sto post di Fede mi ha un po’ scioccata, ma tant’e’. Ora gia’ si butta per terra quando vuole qualcosa, lei che non e’ mai stata ‘na piagnona ne’ una protestona. Si calma facilmente, si’, ma e’ evidente che cerca a suo modo di ottenere quello che vuole.
Spero soprattutto che le passi l’avversione per cappelli, occhiali, elastici, cerchietti e fasce. Non solo non riesco a legarle i capelli in nessun modo, ma sotto al sole feroce che c’e’ qui devo bagnarle la testa perche’ non sopporta nulla. Perche’ passa, vero?

Annunci