MDD – Miami Design District

Miami e’ cambiata enormemente da quando sono arrivata ormai nel 2011. Soprattutto tutta la zona a ridosso del Downtown ha subito un’esplosione che l’ha totalmente cambiata e riqualificata. Sette anni fa attraversare la Biscayne Boulevard dopo la American Airlines Arena per capirci era un’esperienza non necessaria, oggi la zona sta diventando una specie di prolungamento di Brickell con bellissimi grattacieli e locali di tendenza.

Il Miami Design District fa parte di queste aree nuove a cui e’ stata data un’impronta decisiva. Immediatamente dopo la piu’ popolare Wynwood e la tranquilla Midtown, e prima della caratteristica Little Haiti, pochi blocchi di strade sono diventati il simbolo del lusso e dell’arte a dimensione familiare. Una scelta di marketing ben precisa che ha reso il Miami Design District una zona di passeggio simile alle nostre strade di provincia ma con installazioni di arte davvero uniche.

Museum Garage: WORK AC + J. Mayer H.

Una domenica al mese al Miami Design District ci sono i family day organizzati dall’ICA, Institute of Contemporary Art, con attivita’ artistiche per bambini, storytelling, yoga, giardinaggio e altro.

Non sono un’amante dei marchi e quel tipo di negozi non mi attira, ma quelli del Miami Design District sono innegabilmente belli e molto curati nei dettagli. Le vetrine riprendono questo concetto di arte che viene ripetuto all’infinito e si perde in ogni particolare.

L’arte e’ integrata nelle strade, sono tanti i particolari su cui l’occhio si posa incuriosito dalla grazia delle opere.

BIRD FEEDERS & PLAY STRUCTURES BY DOZIE KANU
BUCKMINSTER FULLER FLY’S EYE DOME
XAVIER VEILHAN: LE CORBUSIER
ZAHA HADID: ELASTIKA
FLOTSAM & JETSAM
KONSTANTIN GRCIC: NETSCAPE

Consiglio di parcheggiare in questa bellissima struttura, anch’essa opera d’arte: 4 ore per soli 3$. E poi perdetevi nel quartiere. 

IWAMOTO SCOTT FAÇADE

Se vi viene fame, Harry’s pizzeria e’ nominata una delle top 25 d’America. Altrimenti approfittate dell’happy hour da The Strand Bar & Grill.

JOHN BALDESSARI FUN (PART 2)

L’intera zona vivra’ il suo momento magico questa settimana con l’apertura di Art Miami (dal 4 al 9 dicembre) e Art Basel (dal 6 al 9 dicembre). Se siete interessati alle opere del Miami Design District che avete visto in foto, cliccate qui per i dettagli. Due volte al mese ci sono visite guidate gratuite per il quartiere, qui tutte le info.

Leggi anche:

Annunci

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.