Autostima

Adriana e’ una delle bloggermom che piu’ preferisco. La trovo cosi’ autoironica, e voi lo sapete quanto apprezzi il senso dell’humor in una persona. Ma quello che piu’ mi piace di lei e’ il suo mettersi costantemente in discussione. Non lo fa in modo nevrotico, cosa che invece mi irrita, ma leggendola si capisce che e’ una persona risolta e che si conosce piuttosto bene, e sa di essere una mamma e una donna con i suoi limiti di stanchezza e relazione ma non per questo si condanna. In questo post per esempio dice

Il mio umore è sempre altalenante e spesso creo tensioni sciocche. 

Bon, finita li’. Magari dietro c’e’ un mondo, chi lo sa, ma lei chiude la frase con leggerezza e dolcezza. E’ difficile leggere qualcuna che poi non inizi a spaccare il capello in quattro sul singolo episodio, d’altronde noi donne siamo bravissime a fare questioni per nulla. Oppure in quest’altro post, bellissimo, pieno di emozioni positive,

Son tornata tardi, non succedeva da molto tempo. Mi son rivista ragazzina alle prime uscite quando tornavo tardissimo e aprivo la porta pianissimo per non farmi beccare dai miei e salivo le scale a piedi nudi per non far rumore. Puntualmente mio papà tossiva quando entravo in camera. Anche sabato ha tossito.

L’ho trovata commovente. Non sono sempre d’accordo con tutto quello che Adriana scrive, chiaro, ne’ leggo tutti i suoi post; soprattutto i video non li guardo mai. Ma quello che capisco di lei e’ che e’ una donna sicura di se’ ed estroversa, che non teme di postare le sue foto, i suoi errori, come quando e’ andata a sciare, o le tensioni di mamma che si riversano sui figli. Magari ce li ha, ma non intravedo mai sensi di colpa e combattimenti interiori. E non chiama i figli nani, non e’ stufa di loro, non cerca consensi. Mi trasmette una grande calma.

Pensavo a lei ieri quando in classe si parlava di autostima. In sostanza si diceva che le persone con una buona autostima non temono di parlare in pubblico perche’ hanno una opinione alta non solo di se’, ma anche degli altri, e si aspettano sempre di essere ben accetti alle persone. Non temono critiche, giudizi o ruoli piu’ alti, perche’ sanno ben argomentare le loro posizioni e considerano i punti di vista differenti come un modo per arricchire le proprie conoscenze.
E non si tratta dell’essere zen. Quello e’ altro, e a volte certe persone lo tirano pure troppo per la corda. E’ proprio il fatto che l’auto-disvelamento non ha dietro timori paranoici: ci si mostra per quel che si e’ fiduciosi di essere percepiti allo stesso modo dagli altri.
Poi, certo, non si puo’ piacere a tutti.

Annunci

0 pensieri su “Autostima

  1. L'Adri l'ho conosciuta di persona ed è diventata una mia amica, quello che mi piace molto di lei è che come dici tu è una tipa decisa, ma non piena di sé, che ti parla delle sue insicurezze, ma in modo sereno e consapevole. Della serie se i problemi ci sono si risolvono. Leggetela!

    Mi piace

  2. Andrò a leggere il suo blog visto che parli così bene di lei.Certo vorrei avere io la sua autostima e sicurezza. Io ad autostima sono messa male lo ammetto, ma è un limite che mi pongo da sola (me ne pongo moltissimi DA SOLA), ma devo dire che non è per ciò che pensano gli altri. Il mio peggior nemico in questo caso sono io.

    Mi piace

  3. come non essere d'accordo… infatti il mio livello di autostima e' attorno allo zero :-/[in una delle mie poche letture ho scoperto la differenza tra self-esteem and self-confidence… e le origini nella nostra infanzia… e' stato molto interessante]

    Mi piace

  4. Eccomi! Buongiorno a tutti. Io son senza parole e sto piangendo. Leggere quello che gli altri pensano di te, in modo così obiettivo è emozionante e, a me personalmente, fa riflettere, tantissimo! Non mi aspettavo questo post, non mi aspettavo di essere associata a questo argomento e l'unica cosa che riesco a scrivere è GRAZIE.Una cosa però ve le voglio dire eh… sto migliorando, mi sto impegnando molto e le prossime foto delle mie performance sciistiche potranno essere associate solo ad una parola : WOW!Scherzi a parte, cara Tizi, questo post è stato un regalo meraviglioso, ti stringo forte!

    Mi piace

  5. 'l'auto-disvelamento non ha dietro timori paranoici: ci si mostra per quel che si e' fiduciosi di essere percepiti allo stesso modo dagli altri.Poi, certo, non si puo' piacere a tutti.'L'ho imparato grazie ad una tua collega 'senior'… Ed ora andrò a studiare il blog di Adriana!

    Mi piace

  6. Quello e' uno dwi modi di interpretare il nostro sviluppo. Per certi versi la psicoanalisi lascia poco spazio all'evoluzione personale, ecco perche' preferisco la teoria transazionale: se anche in infanzia sono accadute delle cose, il resto della vita abbiamo la possibilita' di cambiare, e dipende solo da noi.

    Mi piace

  7. Io Adriana la conosco poco poco, ma mi pare davvero che tu l'abbia inquadrata alla grande! Leggetelo quel blog, davvero vale la pena :)Ps. piacere ero Lucy, leggo da un po' queste pagine, che mi piacciono tanto (sarà perché un sacco di gente mi dice che somiglio a Lucy Van Pelt?) ma mi sembrava di non avere mai niente di intelligente da dire per lasciare un commento. Io mio figlio non lo chiamo nano, anche perché è un gigante, però di paturnie sono piena! Non si può avere tutto dalla vita, del resto, figuriamoci da un mummyblog! 😉

    Mi piace

  8. è vero non si può piacere a tutti, penso che chi ha un blog lo deve sapere bene, soprattutto quando magari non riceve commenti sempre positivi, ma mai offensivi intendiamoci, le critiche sono positive il più delle volte, se fatte con criterio e senza invidia. Io Adriana la seguo da un po', mi piace, anche io penso sia autoironica e in lei ci si può ritrovare spesso. è bello il mondo delle mamme blog, c'è sempre un confronto, un aiuto anche in poche parole o in semplici racconti di vita quotidiana. Bel blog anche il tuo. Continuate così!!! baci

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.