Qualche giorno fa mi sono svegliata con un pensiero fisso in testa. La cucina per laPicci.
Ho realizzato di avere ancora uno scatolone pieno di giacconi invernali avanzato dal trasloco, quadrato, perfetto; della carta bianca per rivestirlo; dello scotch da imballaggio.
Mi viene perfino in mente come poter realizzare il lavandino con un contenitore di plastica.
Taglierino, a me!
Vado.
La prima parte e’ facile. Quando eravamo bambine ero sempre io ad occuparmi dell’impacchettamento regali, chissa’ perche’ a mia sorella non piaceva.
Pero’ ecco, l’effetto e’ un po’ poor.

250e7-img-20140804-wa0003
Sai che faccio? Disegno i pomelli delle piastre elettriche.
Β ce637-img-20140804-wa0007

Enneciesse, direbbe la mia amica Lu. Non ci siamo ancora.
E’ che cento e rotti dollari per la cucinetta non li voglio spendere, ma gli accessori si possono comprare.
Dieci dollari e cambia completamente faccia. Sembra pure figa!

26f3d-2014-08-042b16-30-34

486a6-2014-08-042b17-08-37-1

Solo che nessuna di voi mamme faidate mi aveva detto che avrei dovuto piombare la base. La soddisfazione me la sono tolta, ora ne compreremo una di plastica vera πŸ˜€

Annunci