Una famiglia italiana a Miami

La mia nuova opportunita’

A meta’ gennaio, dopo solo 4 mesi scarsi di lavoro, il mio capo mi dice che presto si liberera’ una posizione per cui io potrei essere adatta. Sono stata assunta come segretaria senza alcuna esperienza precedente negli Stati Uniti, ma in sede di colloquio hanno saputo cosa facevo in Italia e che ho l’equivalente di un PhD – anche se non ho mai tradotto il titolo. Il mio capo ed altre persone nel mio ufficio pensano che io possa essere adatta per questa promozione, sarebbe a tempo indeterminato (per quello che puo’ significare qui in USA) e pagata meglio, mentre ora sono temporary con zero benefici. Felice per la fiducia che ripongono in me, prendo al volo l’occasione e applico.

Aspetto tre mesi, non ho alcuna notizia, assisto alla promozione della persona di cui teoricamente dovrei prendere il posto – ne riparleremo – prendo qualche informazione in piu’, sono paziente. Finalmente vengo convocata per il colloquio, ieri pomeriggio.

Incontro per primo il Direttore, poi un gruppo di 5 persone che si occupa degli aspetti piu’ amministrativi, e poi altre due che sono responsabili di due aree differenti e che portano molti investimenti al mio ufficio per una durata complessiva di due ore. Il primo colloquio a confronto era stato una passeggiata. Quello su cui tutti insistono, ma soprattutto i due alla fine che mi sfiancano, e’ dirmi quanta pressione avro’ addosso e quante responsabilita’ avro’ in termini di amministrazione e public relations, due aspetti su cui non ho affatto esperienza se non alla buona – tipo questo blog. Esco dal tour de force stanca e un po’ avvilita chiedendomi ma chi me lo abbia fatto fare. D’altra parte – lo sapete che sono una ottimista – ormai e’ andata e non posso fare altro che giocarmela, e semmai non andasse, anche meglio!

Spring Coral Way

Abbiamo i motori a mille in questa primavera piena di opportunita’, tra lavoro, un nuovo asilo per bimba e una nuova casa da cercare per il nostro ennesimo trasloco. L’America ci sta dando tanto, era capitato anche a mio marito di ricevere la sua prima promozione a pochi mesi dall’assunzione, chissa’ che non vada bene anche a me.

Annunci

11 pensieri riguardo “La mia nuova opportunita’”

  1. Sono felice per te! Questo post è pieno di “good vibes” ed è una vera e propria iniezione di positività. Nuove belle opportunità personali e familiari e voi siete la conferma che l’impegno, la serietà, la preparazione e la volontà può rendere reali i sogni.
    Anche io ho ri-trovato lavoro. Mi hanno pagata dopo due mesi e mezzo….ho fatto due conti e praticamente sono stata pagata € 1,98 l’ora. …..” C’è crisi” /”sono agli inizi”/ “spero di poterti dare di più”/ “mi dispiace perché sei brava e volenterosa pur non avendo mai fatto questo lavoro” e bla, bla, bla …..me ne sono andata. Dopo cinque mesi mi ha richiamata perché “sono brava e ci so fare con le persone come nessun’altra” ma la musica (€) non cambia. Questa è la mia personale realtà, ma leggerti è come riacquisire fiducia, forza e coscienza di tutto ciò che ci circonda. Anche se l’Oceano che ci separa fa la differenza.
    MaryA

    ….dopo tanto torno a battere qualche colpo sul tuo nuovo blog. E come sempre sono troppo lunga!

    Mi piace

    1. Complimenti per la tua promozione e se ci credi in ciò che stai facendo sicuramente avrai successo. Sei fortunata poter crescere processionalmente in un paese meritocratico….
      Io invece sono una mamma che da 12 anni vive in Italia dove la mia laurea di economia non e riconosciuta, ha trovare un lavoro ci ho messo tanto e con l’arrivo dei miei 2 figli ho perso. Visto che il lavoro nessuno me lo poteva garantire ho deciso di diventare immpreditore di me stessa e da 3 anni mi occupo di Consulenze nel settore Salute e Benessere collaborando con un’azienda di Network Marketing. Devo dire che per quanto e stato difficile al inizio tenete testa alle persone che in Italia paragonavano questo tipo di business alle catene di S.Antonio adesso sono orgogliosa di aver creduto, studiato e lavorato duro perché i risultati sono arrivati 🙂 Il problema della maggior parte delle persone è non voler vedere i cambiamenti a livello mondiale…. Per avere cose diverse e migliori di ciò che abbiamo bisogna fare cose diverse Io ci sto riuscendo… In bocca al lupo di cuore 🙂

      Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.