Virtu’ e punti di forza

Una parte interessante del corso di psicologia – in mezzo, va detto, a qualche puzzonata – e’ quella che riguarda la consapevolezza di se’, ed in particolare le proprie virtu’. Ognuno di noi possiede delle caratteristiche speciali, ovvio, ma non avevo mai riflettuto sul fatto che ci fossero delle macrocategorie a cui appartengono i comportamenti che mettiamo in atto quotidianamente.
Le sei virtu’ principali sono:

  • saggezza e conoscenza
  • coraggio
  • amore e umanita’
  • giustizia
  • temperanza
  • spiritualita’ e trascendenza
a loro volta suddivise in quelli che Seligman ha definito i punti di forza caratteristici di ciascuno di noi. Essendo punti di forza e non talenti innati, possono essere esercitati e sviluppati.
All’interno di Saggezza e Conoscenza ci sono:
– Curiosita’, definita come la sete di conoscenza e l’apertura al nuovo;
– Amore per l’apprendimento;
– Pensiero critico/giudizio/apertura mentale, che riguarda la capacita’ di esaminare le cose da ogni punto di vista e la disponibilita’ a cambiare l’opinione corrente;
– Creativita’, nel senso di saper usare ingegno, originalita’ e senso comune nel risolvere un problema;
– Intelligenza Emotiva nella conoscenza di se’ e degli altri; 
quote about courage
VIA character blog
– Prospettiva, cioe’ la capacita’ di guardare oltre le informazioni date grazie alla distanza emotiva e all’esperienza di vita. La saggezza in se’ e per se’, insomma.
La virtu’ Coraggio comprende:
– Audacia e valore, ossia la capacita’ di affrontare le situazioni difficili senza timore;
– Perseveranza ed industriosita’, che non riguarda il perfezionismo bensi’ la flessibilita’. Significa saper portare a termine gli impegni presi anche se non piacevoli;
– Onesta’/Integrita’/Genuinita’ rispetto se stessi, rispetto agli altri e rispetto ai propri principi;
Amore e umanita’ include:
– Gentilezza e generosita’, non solo negli aspetti materiali ma anche nella disponibilita’ verso gli altri. Implica la capacita’ di riconoscere il valore negli altri, accompagnato da empatia e compassione;
– Saper amare e accettare di essere amati. La seconda e’ ben piu’ difficile.
Nella virtu’ Giustizia ci sono:
– Cittadinanza attiva/Doveri/Lavoro di gruppo/Lealta’, che riflette le modalita’ in cui ci si relaziona alla societa’, intesa come famiglia, comunita’, citta’, Stato. Riguarda la capacita’ di essere leale, saper lavorare in gruppo, dare il proprio contributo per la causa comune; 
– Imparzialita’ ed equita’, cioe’ il mettere da parte i propri sentimenti a favore di un giudizio il piu’ possibile imparziale e super partes; 
– Leadership, la capacita’ di organizzare le persone, risolvere i conflitti e facilitare l’armonia, motivare le persona a fare le cose fatte bene e dare il buon esempio. Inoltre significa saper prendersi le responsabilita’ non solo dei propri errori, ma anche di quelli del proprio gruppo.
La Temperanza include:
– Autocontrollo, cioe’ la capacita’ di differire bisogni, desideri, impulsi al momento opportuno;
– Cautela e discrezione, come il pensare prima di parlare, o il trattenersi su qualcosa di cui ci si potrebbe pentire in un secondo momento;
– Umilta’ e modestia, senza rivalersi sugli altri o agendo in modo accondiscendente.
La sesta virtu’, Spiritualita’ e Trascendenza, riguarda:
– Apprezzare la bellezza e l’eccellenza in tutti gli aspetti della vita. “Non fermarsi solo ad annusare le rose, ma concedersi il tempo di apprezzarne i colori, le forme, e la loro presenza all’interno del paesaggio”;
– Gratitudine, verso il passato ed il presente, verso gli errori fatti che hanno saputo insegnare delle cose, e verso tutto cio’ che si e’ conquistato;
– Ottimismo e speranza nel futuro, in se stessi e nelle proprie possibilita’ di riuscita;
– Spiritualita’, che non riguarda solo la religione ma anche la propria filosofia di vita, ovvero un forte e coerente sistema di valori riguardante il significato, lo scopo della vita e il proprio ruolo nell’universo;
– Perdono e grazia, saper dare agli altri una seconda possibilita’;
– Umorismo e giocosita’, la capacita’ di saper cogliere i lati assurdi e ridicoli della vita e riderci sopra;
– Entusiasmo/Zest/Passione, godersi la vita e viverla con energia e gioia.
Le virtu’ e le relative capacita’ possono essre misurate, qui il link al questionario in diciotto lingue. Una volta identificati i propri punti di forza, si puo’ lavorare sulle aree meno sviluppate. Il bello della psicologia positiva e’ che ci sono semplici esercizi per qualsiasi cosa, e che sono davvero alla portata di tutti.
E voi? In che area siete piu’ forti?
Annunci

0 pensieri su “Virtu’ e punti di forza

  1. Non ho ancora fatto il test al link che hai messo, ma credo di andare forte nel primo punto. Sul secondo c'è da lavorare ma mi ci ritrovo abbastanza.Vorrei essere migliore per quanto riguarda la temperanza: umiltà e modestia credo che mi appartengano, ma ho dei problemi con l'autocontrollo. Lore dice che sono spontanea in quanto molto sincera, io so che tante volte dovrei contare fino a 100 prima di parlare.Non ho capito una cosa. Dici che accettare di essere amati è più difficile di saper amare, in che senso?

    Mi piace

  2. mi è piaciuto molto questo test, grazie Lucy!Ecco i miei primi tre punti di forza:-Capacità di amare e di lasciarsi amare-Capacità di giudizio, pensiero critico e apertura mentale-Modestia e umiltàConsiderando poi che solo in posizione 21 trovo “Speranza, ottimismo e capacità di proiettarsi verso il futuro” credo che ci abbia preso in pieno -_-

    Mi piace

  3. Bello!Immaginavo già piú o meno cosa sarebbe uscito…Comunque da queste parti siamo forti in lungimiranza, perdono e compassione, coraggio e valore, creatività. Scarseggiamo in autocontrollo (uhm), gratitudine e spiritualità (non saprei su quest'ultima se sono d'accordo).Dove sono gli esercizi? 🙂

    Mi piace

  4. Ah sì, leggo la spiegazione: “Hai delle convinzioni forti e coerenti sullo scopo e il significato dell’universo. Conosci qual è il tuo posto nel disegno più grande. Le tue convinzioni guidano le tue azioni e sono una fonte di conforto per te.”Wow, se sapessi tutto ciò credo che avrei in mano il significato della vita!È decisamente troppo ambiziosa come cosa, per me 😀

    Mi piace

  5. ahah pensando alla creatività devo farti e farvi vedere il rospetto brutto che ho fatto con un calzino usato…volevo far un gufo me uscito un mostricciattolo …:-)la mia non virtù è irrascibilita :-)e troppo sensibile:-)i miei punti forti…so ridere anche bagnata fradicia sotto un uragano e senza casa:-)…

    Mi piace

  6. Spesso le persone molto orgogliose, o quelle che hanno sofferto, o quelle ipercontrollate, non riescono a lasciarsi andare all'amore che possono ricevere. E ci sono due risultati: quelli che gli va bene cosi' o non si rendono nemmeno conto delle barriere che alzano, e quelli che invece considerano il mancato affetto come una conferma al fatto che non ne ricevono mai.

    Mi piace

  7. Quando ho letto le sei virtù principali ho pensato di non averne neanche una. Poi leggendo i punti di forza ho pensato di avere qualcosa di Saggezza/Conoscenza e qualcosa di Giustizia. In particolare Curiosità, Pensiero critico, Imparzialità…e ho fatto il test. Il risultato:1) Onestà, autenticità e integrità2) Coraggio e valore3) Creatività, ingegnosità e originalità4) Umorismo e allegria5) Gentilezza e generosità…24) AutocontrolloEcco…vogliamo parlare di 23 punti o dell'Autocontrollo che è all'ultimo posto? Protesto, io non sono impulsiva. No no. Gestisco benissimo le mie emozioni. L'Autocontrollo non può essere all'ultimo posto.No. Ecco. Ehm Ehm Vedi? Non mi sto lasciando sopraffare dalle emozioni. Non sto imprecando contro questo risultato. Non mi sto “scaldando”. Non sto scrivendo come se parlassi senza tenere a freno la lingua. A dimostrazione della mia tesi sul mio forte autocontrollo eviterò di premere Invio e questo commento non ci sarà.OpsMa si dai, forse è l'umorismo il mio punto di forza (su cui lavorare eh, perchè spesso è talmente sottile da non da non essere visto). ^^

    Mi piace

  8. Che cosa interessantissima! I miei punti di forza sono1)Amore per il sapere (verissimo!)2)Curiosità e interesse per il mondo3)Capacità di giudizio, pensiero critico e apertura mentale,mentre ultimi vengono Intelligenza sociale (ahime, so benissimo di essere una schiappa nel leggere tra le righe certe situazioni) e spiritualità.Sull'intelligenza sociale mi piacerebbe davvero moltissimo lavorare, ma non avrei idea di come fare! I tuoi post psicologici sono sempre una forza!

    Mi piace

  9. I miei punti di forza?Per una che ha poco fiducia in se stessa è una bella domanda….Che poi non è che non ho fiducia in me, ma vivo accanto ad una persona che mi dice così e molto altro, me ne sono quasi autoconvinta. La capacità di preservarsi per fortuna mi aiuta.

    Mi piace

  10. Che post interessantissimo! Ho fatto il test ero molto curiosa…ecco i risultati!Punto di forza n. 1Capacità di amare e di lasciarsi amareDai importanza alle relazioni intime con gli altri, in particolare quelle in cui vi è condivisione e altruismo reciproco. Le persone alle quali ti senti più vicino, sono le stesse persone che senti più vicine a te.Punto di forza n. 2Capacità di giudizio, pensiero critico e apertura mentalePensare criticamente ed esaminare le cose da tutti i punti di vista è un aspetto importante di ciò che sei. Non salti alle conclusioni, a basi le tue decisioni solo sulle evidenze più solide. Sei capace di cambiare idea.Punto di forza n. 3Cautela, prudenza e discrezioneSei una persona attenta, e le tue scelte sono sempre prudenti. Non dici o fai cose di cui più tardi potresti rammaricarti.Punto di forza n. 4Gentilezza e generositàSei gentile e generoso con gli altri, e non sei mai troppo occupato per fare un favore. Ti piace fare una gentilezza agli altri, anche se non li conosci bene.Punto di forza n. 5Perdono e compassionePerdoni chi ha fatto qualcosa di sbagliato. Dai sempre una seconda possibilità alle persone. Il tuo principio guida è la compassione e non la vendetta.

    Mi piace

  11. Ma che bello! Grazie Lucy!!Allora i primi tre sono: capacità di amare e lasciarsi amare gratitudineonestà autenticità e integrità.Gli ultimi sono: creatività (e già lo sapevo), lungimiranza (qui devo cominciare dall'abc) e perdono e compassione (porto pazienza ma dopo un torto che io ritengo grave faccio terra bruciata, questo lo so perché me l'ha fatto notare il Capitano)

    Mi piace

  12. Ho fatto il test, davvero molto interessante! Più o meno è quello che mi aspettavo :)Ecco i miei punti di forza, ora bisognerebbe fare in modo di compensare gli altri ;)Onestà, autenticità e integritàIndustriosità, diligenza e perseveranzaCoraggio e valoreCapacità di amare e di lasciarsi amareCuriosità e interesse per il mondo

    Mi piace

  13. Che bello questo test! I miei risultati:- Capacità di apprezzare la bellezza e l'eccellenza- Amore per il sapere- Onestà, autenticità e integrità- Capacità di giudizio, pensiero critico e apertura mentale- GratitudineDevo dire che mi piacciono, mi rappresentano in questo momento. Tanti spunti di riflessione … Grazie!

    Mi piace

  14. Il test mi descrive come avrei fatto anch'io:- Umorismo e allegria- Onestà, autenticità e integrità- Capacità di amare e di lasciarsi amare- Capacità di giudizio, pensiero critico e apertura mentale- Intelligenza socialeSono invece una chiavica in: leadership, industrosità e autocontrollo (dai però, 4 domande sulla dieta…ovvio che veniva fuori che non so resistere alle tentazioni!!)

    Mi piace

  15. fatto anche io e ai primi posti trovo:- gentilezza e generosità- capacità di amare e lasciarsi amare- imparzialità, equità e giustizia (uao!)- capacità di apprezzare la bellezza e l'eccellenza- onestà autenticità e integrità.non so se sono veramente così. di certo sono i valori a cui tengo di più… mi spiace solo che curiosità e interesse per il mondo e intelligenza sociale siano al 15mo e 16mo posto, visto la mia carriera universitaria (che son sociologa e antropologa culturale…)ultimo posto: spiritualità. Ci sta, del resto sono un'atea convinta.

    Mi piace

  16. grazie! per la spiritualità… ci avevo pensato anche io, che non ha a che fare solo con la religione, ma evidentemente il mio essere atea permea tutta la sfera della spiritualità. ecco, io l'ho inteso così… ma credo sia un discorso molto complesso

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.