Oggi, Columbus Day, la scuola di bimba e’ chiusa per il teacher planning day. Siamo andate ad un nuovo parco scoperto poco tempo fa grazie alla mia amica, quando pero’ laPicci era ancora troppo piccola per goderlo davvero. Oggi e’ stata una scoperta unica per lei, e lo e’ stata anche per me a vederla cosi’ felice di esplorare in completa liberta’. Questo e’ Bryan Park, un piccolo grande parco vicino casa.

brian park

giochi

the park

I giochi sono strutturati attorno ad una passerella e racchiudono diverse sfide per i bimbi. Ad esempio le arrampicate:

arrampicata1

arrampicata2

arrampicata3

arrampicata4

arrampicata5

arrampicata6

arrampicata7

Ci sono stimoli tattili, acustici e visivi:

stimoli

strumenti

telescopio.

Ci sono stimoli cognitivi nel rispetto della diversita’:

linguaggio dei segni

Ci sono panchine-gioco, tavoli da picnic, due altalene e tre campi da tennis:

panchina

tavoli

Alla sinistra dei campi da tennis c’e’ un campo piu’ grande, sembrerebbe da calcio, con una porta – forse viene adibito al bisogno – e qualche attrezzo per il fitness. E’ un parco molto tranquillo, ombreggiato, e anche se stanno facendo dei lavori per ampliarlo* e’ molto piu’ silenzioso rispetto a Kennedy Park. Avendo una sola uscita, non grande, credo sia anche piuttosto sicuro. Insomma, noi ce ne siamo innamorate e questo sara’ il nostro indirizzo per un po’.

Con questo post contribuisco a Playground around the corner.

*Edit: E’ stata creata una sala per le attivita’ del quartiere, con bagni annessi. Ora Bryan Park e’ diventato davvero perfetto.

Annunci