Zoo Miami

Siamo stati allo Zoo Miami, come al solito una decisione dell’ultimo secondo. Eppure dalla visita a Disneyworld avremmo dovuto imparare che in Usa non si va impreparati nei posti. Mai.
Lo zoo Miami e’ gigantesco. Come tutto qui.

Si puo’ girare a piedi come abbiamo fatto noi o affittando un riscio’, oppure girare con il treno monorotaia che fa il giro dell’intero parco. Si possono anche affittare passeggini, anche se il nostro e’ rimasto vuoto quasi per l’intero tragitto.

riscio'

picci and daddy

Il percorso di Zoo Miami e’ organizzato per continenti, e gli animali sono spettacolari, sembrano ben tenuti. Quello che ci colpisce sono gli spazi a loro disposizione. Enormi.

0036

0067

zoo miami flamingo

Siamo in marzo ma fa gia’ un caldo pazzesco. Zoo Miami si percorre quasi tutto all’ombra grazie agli alberi, ma ci sono frequenti bagni con acqua da bere, distributori automatici, carrettini che vendono cose varie. E questi utilissimi funghi che spruzzano acqua nebulizzata: a Miami infatti e’ il caldo umido che sfianca.

cooling zone

trees shadow

zoo rest area

Sono belle perfino le aree fumatori. Vuote.

zoo smoking area

Al centro ci sono due laghi, uno percorribile con delle piccole barche coperte.
lakeview_1

lakeview

Per i bambini gli stimoli sono tantissimi. LaPicci e’ ancora piccola e non era granche’ interessata alla maggior parte degli animali, molti dei quali peraltro erano a riposo proprio a causa del caldo. Ma guardava interessata le ricostruzioni semoventi dei dinosauri – resteranno fino a maggio (2015).

dinosaurs live

dinosaurs live_1

Nella zona della foresta pluviale un’installazione mostra il funzionamento dell’energia idrica, e una doccia spiega le piogge.

hydro energy

flooded forest

Ci sono due grandi aree per farli giocare allo splash pad. Uno con getti d’acqua e l’altro con playground e giochi d’acqua. La nostra impreparazione e’ stata proprio relativa a questo, e si e’ resa necessaria un’uscita (mia) per recuperare zainetto con costume e vestiti asciutti lasciato in macchina (ne ho sempre uno). Se anche voi doveste arrivare impreparati sappiate che vendono tutto, flip flop, teli, costumi, cappelli, qualsiasi cosa.

zoo kids area

zoo kids area_1

oasis park

La natura in Florida e’ magnifica e lo zoo Miami ha anche una grande varieta’ di fiori ed alberi.

SAM_0097

SAM_0150

zoo bamboo

zoo bamboos
La nostra giornata e’ stata bellissima, io ero entusiasta come una bambina, avro’ ripetuto mille volte Ma che meraviglia! Quello che mi ha colpito piu’ di tutto e’ stato il silenzio, forse era il caldo, non ho idea, ma camminare nello zoo di Roma significa avere costantemente nelle orecchie i versi degli animali e quell’odore forte nel naso. Qui era tutto tranquillo, silenzioso e neutro.

Si possono portare cose da mangiare e da bere, in alternativa ci sono due punti ristoro accanto al grande splash pad, o macchinette automatiche per gelati e bibite.

Una delle cose piu’ divertenti da fare allo zoo e’ dare da mangiare alle giraffe. Per 3 o 5$ si compra una ciotola di lattuga e si nutrono le bestiole 🙂 mentre una delle zone piu’ recenti e’ Mission Everglades, da non perdere.

L’ingresso allo zoo costa 18$, ridotto a 14 per bambini da 3 a 12 anni, gratis sotto i 3. Quando siamo arrivati abbiamo visto una gran fila per le biglietterie e qualcuno che invece andava dritto verso l’ingresso. Mi sono collegata al sito al volo e acquistato i biglietti in pochi istanti (online costano pure 1$ meno, anche se poi sono dovuta entrare in amministrazione per farmeli stampare perche’ non trovavano il codice a barre dalla mail di conferma). Sono presenti anche delle postazioni self service. Se passate da Miami e avete figli destinate una giornata allo Zoo Miami, ne vale davvero la pena.

Zoo Miami, 12400 SW 152nd St, Miami, FL 33177

 

Annunci

21 pensieri su “Zoo Miami

  1. Bellissimo, io poi adoro gli zoo, sì un po’ di tristezza di fondo c’è però sono un punto di unione tra me e mio marito, ne abbiamo visti di stupendi in giro per l’Europa. Però Lucy porca miseria porca 😀 quanta gente sovrappeso c’è nelle foto? Dovresti fare un post per dirmi se esiste una seria campagna che metta in guardia contro i rischi dell’obesità. Un bacione

    Mi piace

    1. La seria campagna la porta avanti la First Lady da tre anni mi pare, e mi sembra che culturalmente stia attecchendo. I bambini grassi che vedi sono quasi tutti latinos, è impressionante quanto mangino male fin da piccoli.

      Mi piace

  2. Che bel posto e quanto verde.
    Miciomao sarebbe stato tutto il tempo a fare i giochi d’acqua. Io un costumino nello zaino lo metto sempre.
    A venti minuti da casa mia abbiamo il Parco delle Cornelle. Non è un’area grande come questa, alcuni animali sono davvero sacrificati, soprattutto gli orsi, ti mettono tristezza, ma ogni anno investono per ampliare i loro spazi.

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.