Sono felice.

Sono felice di non essere una di quelli con retropensieri paranoici sui vaccini
sulla polizia
sullo Stato
sulle stragi
sull’estinzione dei dinosauri
sul cancro
sul perchè delle donazioni
sulla ricerca scientifica
sul cibo OGM
sul cibo non OGM
sui supermercati
sulla stampa
sui musulmani bombaroli
sui terremoti
sull’espansione sociale
sulla disoccupazione
sulla fine dei nostri giorni
e soprattutto
sulla manipolazione della mente umana.

Sono felice perchè nel mio limbo del pensiero si vive tanto, tanto meglio, più sereni. Stupidi.

Fino al momento in cui non è ora di mettersi a pensare e allora sì, lì siete voi che pensate di essere infinitamente più intelligenti, che date la colpa al sistema e chiudete cervello e conversazione.

Annunci