Fratelli La Bufala Miami Beach

Siamo stati a mangiare una pizza per San Valentino San Faustino. Per la prima volta in tre anni ed un pezzettino abbiamo chiamato la babysitter per prenderci un po’ di tempo per noi, che ultimamente quasi non ci vediamo piu’. Miami Beach non e’ esattamente meta dei nostri sogni ma si sa che i locali italiani sono quasi tutti li’. Infatti veniamo accolti sulla porta da un Buonasera, che non so perche’ mio marito si e’ tanto sconvolto, e abbiamo parlato italiano con tutti. Il mio ordine non ha dubbi, mozzarella di bufala.

fratelli-la-bufala-miami

Non ci voglio girare tanto intorno: al primo boccone mi sono commossa. Quattro anni di roba molliccia e insipida spazzati via da una vera bufala, certo importata, non fresca di giornata e non grondante latte, ma era lei. Vicky, la nostra cameriera professionale e molto carina, ci spiega che ricevono le spedizioni tre volte a settimana da un caseificio di Battipaglia, mentre la burrata (che non e’ una mia passione ma qui va tantissimo) viene prodotta da un caseificio pugliese in Florida – sarei curiosa di trovarlo. E la pizza? Era buona, ma decisamente surclassata dall’antipasto.

Il conto e’ stato un po’ piu’ salato delle mie aspettative italiane, ma tutto sommato a Miami 84$ per antipasto, due pizze, due birre ed un dolce (piu’ tasse e mance) sono nella media. Purtroppo.

Mi hanno sorpresa molto di piu’ il parcheggio, $6.50 per un’ora e mezza, e le tre richieste di assunzione ricevute dal proprietario nel giro di un’ora.

Ah si’. Mio marito ha cancellato la foto della pizza. Prendo in prestito da tripadvisor.

4 pensieri su “Fratelli La Bufala Miami Beach

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.