La prima volta che ho sentito parlare di Quinceañera era al College, da una mia compagna di classe venezuelana che aveva appena 19 anni. Mi aveva raccontato che per celebrare il suo quindicesimo compleanno era stata in crociera in Europa e aveva visitato Roma, Parigi, e Madrid insieme ad altre ragazze della sua eta’ ed appena un accompagnatore adulto. Ero rimasta un po’ scioccata all’idea che 30 quindicenni fossero in giro in un paese straniero, addirittura nella lontana Europa, a fare baldoria con un solo adulto a sorvegliarle. Mi aveva anche scioccata scoprire che Parigi avesse un porto, ma sorvoliamo.

Noi non abbiamo un rito di passaggio formale all’eta’ adulta, come anche invece il Sweet Sixteen in America, e non credo di poter considerare il prediciottesimo come una usanza italiana 🙂 Io stessa festeggiai i miei 18 anni in discoteca con una grande festa, ma niente piu’. In attesa (febbrile!) di conoscere piu’ da vicino il festeggiamento Americano, vi racconto cosa si fa qui a Miami.

La celebrazione per la Quinceañera e’ preceduta da una cerimonia religiosa e poi si tiene il festeggiamento vero e proprio, con fotografia, musica e balli. Imparo da Wikipedia che le quindicenni venivano introdotte da questo rito di passaggio alla vita monastica, o al matrimonio con nozioni di cucina, cucito e accudimento dei bambini.

Non e’ infrequente vedere queste giovani donne fare le fotografie nei luoghi piu’ scenografici della citta’. Io e Picci ci siamo recentemente imbattute in un festeggiamento a Pinecrest Gardens, e le ho ovviamente detto che c’erano due real princesses, una red ed una purple.

Quinceanera Pinecrest Gardens

A Miami la Quinceañera e’ ovviamente molto sentita e lungo la strada che percorro quotidianamente ci sono un negozio di abiti da cerimonia per quinceañeras, uno per le crociere e vari di fotografia.

www.bellaquinces.com

Quinceanera

Mi e’ capitato di leggere post di italiane in America, con figlie piu’ grandi, sulla festa dei sedici anni e so che e’ qualcosa di piuttosto formale, mentre non ho esperienza di mamme che abbiano festeggiato le loro quinceañeras. So anche che, come sempre, festeggiare negli Stati Uniti, in Messico o in Colombia e’ qualcosa di completamente diverso, ma sarebbe bello poter avere commenti di prima mano.

Annunci