Mercoledi’ abbiamo avuto l’ultima lezione di speech. Quella coi sucks, ricordate?
Alcuni di noi si erano proposti per degli extra crediti, e siccome l’argomento era interessantissimo, mi sono arruolata anche io per parlare di Amish.
Trovate un’anteprima del loro mondo sul post di Baby. Io avevo scelto di parlare solo del modo in cui passano il tempo libero, quindi se anche vi raccontassi non darei una visuale completa della loro cultura. Pero’ se volete approfondire, qui c’e’ qualcosa.
Dicevamo, i sucks.
Avevo scritto su fb

A scazzona, suck#1 e suck#2 si aggiunge l’autoboicottatrice. Stay tuned.

L’armata Brancaleone, come e’ stata giustamente definita da My.

Eravamo in sette a dover presentare. La prof ci aveva chiesto di inserire il nostro test su un programma che si chiama Turnitin. Una, l’autoboicottatrice, si e’ scordata di caricare il suo word. Una, la scazzona decide di rinunciare. Una era assente. Restavamo in quattro, tra cui i due sucks.

La caratteristica di Turnitin e’ che se copi ti dice non solo da che fonte, ma anche in che percentuale.
Premessa.
Tutti facciamo le ricerche col copia e incolla. Solo che poi bisogna saper parafrasare. Una settimana prima della presentazione avevo mandato ai sei una mail dicendo

Per evitare di avere il testo evidenziato da turnitin, prima di postarlo andate su Grammarly.com e fate la verifica. E’ gratis, al contrario di Turnitin.

Insomma, la prof apre il suo account e viene fuori che suck #1 aveva copiato il 70% del testo, e suck#2 il 90%.
Due geni. Arrivati al sesto livello ancora non hanno capito come funziona.
E l’autoboicottatrice?
E’ una compagna italo venezuelana molto simpatica che ha un problema solo: non capisce mai le cose che vengono assegnate. C’e’ il capitolo 23? Lei fa il 25. Riassunto di un minuto dell’articolo postato in intranet: lei scrive due fogli fitti fitti da otto minuti. Non scrivere frasi complete sulle flashcards: lei scrive un intero paragrafo. Un riassunto e’ da leggere allo scranno e consegnare: lei lo evidenzia tutto in rosa per poi stupirsi quando la prof le toglie punti. Speech massimo 3 minuti? Lei parla per cinque. Poi e’ stata pure sfigata, tipo che il mentor che le era stato indicato si e’ rivelato incapace di darle le indicazioni necessarie (ma c’e’ pure da dire che lei non aveva idea di cosa voler studiare) e poi ad un successivo appuntamento e’ andata due volte a vuoto perche’ la referente non l’ha ricevuta (e mi viene il dubbio che lei non avesse capito bene). E tutto questo e’ accaduto in tre mesi eh. E sempre con la stessa prof.
E in questo caso e’ quella che non ha postato lo speech su Turnitin. La prof le dice “Mi dispiace” e lei si incazza.
Hai visto??” mi fa “Ce l’ha sempre con me! Pure tu non avevi portato alcun powerpoint ma a te non ha detto niente” “Beh ma il powerpoint non era obbligatorio, Turnitin si” “Oh, niente di personale, eh, pero’ capisci, lei ce l’ha proprio con me“.
Eh si’ eh.
Non credo che mi mancheranno.
Lunedi’, esame finale. Poi vacanza.

Annunci