Si’ ma fatevela una risata

Ogni tanto mi capita di avere un quiproquo con qualcuno qui su blog o su fb. Premetto subito che una possibile spiegazione alternativa a tutto quello che sto per dire e’ che le mie battute facciano ca**re, ma siccome la maggior parte della gente ride vado avanti con la mia ipotesi.

A me piace essere ironica. Mi piace molto essere ironica. Mettiamoci pure che sono romana, e noi romani abbiamo questo modo di esprimerci cinico e sarcastico. Mettiamoci pure che il lato paterno della famiglia si esprime in questo modo. Mettiamoci ancora che mia sorella ed io, e My ed io, cazzariamo facciamo battute in continuazione. E diosololosa quanto mi manca la mia amica La Saggia che e’ una delle persone piu’ divertenti che io abbia mai conosciuto.

Di solito su fb scrivo post in cui alla fine voglio provocare la risata in chi mi legge, e per l’appunto solitamente ci riesco. Sul blog e’ un po’ piu’ complicato perche’ i post sono lunghi, ma mi piace inframmezzare i discorsi con delle battute ironiche o sarcastiche. Anche se il sarcasmo si intuisce meno e porta con se’ una carica potenzialmente negativa. Pero’ ecco, a volte mi tocca mettere le faccine perche’ non voglio essere fraintesa. E a me le faccine nel testo non mi piacciono. E quando vengo fraintesa mi girano i cabasisi.

Ho avuto delle splendide discussioni virtuali perche’ alcune persone leggevano tragicita’ dietro le mie battute. Giuro, dico tragicita’ non a caso. Mi e’ toccato dover specificare a lettere cubitali. Pero’ ecco, aritorniamo li’, se tutti ridono e uno ci legge il tragico il problema non e’ mio. Che qua gia’ devo sopportare il fatto di essere in una nuova cultura, e le mie battute non si capiscono ne’ io capisco le loro (ma sempre meglio dello humour inglese eh).

Lo humour e’ sia un meccanismo di difesa, ma di quelli sofisticati (ridendo dico a mezza bocca eliminando la carica emotiva originaria), sia un sottile mezzo culturale che si esprime attraverso giochi di parole e allusioni. Non qualcosa che tutti sappiano decodificare. Avevo un’amica che era completamente incapace a leggere gli emoticons, non riusciva proprio ad andare oltre i punto e virgola, trattino, parentesi. Infatti nella vita era rigidissima, ipercontrollante e non si rilassava mai. No amica, non quella che hai conosciuto tu. Un’altra. Io me le trovavo tutte cosi’.

Grumpy Cat!
Pin it!

Quindi io continuero’ a scrivere post cretini per ridere, pero’ se mi sparate delle battute straacide o commenti drammatici quando vorrei avere tutt’altra finalita’, e magari vi rispondo seccata, ecco, fatevi una domanda. E poi cercate di prendere la vita con un po’ piu’ di leggerezza, please.

0 pensieri su “Si’ ma fatevela una risata

  1. 🙂 un mio ex collega di lavoro mi ha trovata qualche tempo fa su fb. Non abbiamo mai avuto particolare confidenza, non siamo mai stati amici, ma dopo due frasi banalissime mi chiede: “tutto bene con tuo marito?”. Eh?? E mi dice che da quello che scrivo su fb sembra che siamo in crisi. Io volevo rispondergli “e non hai letto il blog 🙂 “, ma ho dovuto spiegare che andava tutto bene. Mi e' dispiaciuto pero' e mi sono detta chissa quante altre persone hanno la stessa sensazione.Tu Scrivi con ironia a me piace molto.buona giornatavalescrive

    "Mi piace"

  2. Sono consapevole di scrivere su fb battute che il più delle volte capisco solo io (e quelle due o tre persone che sanno di cosa sto parlando). Ma ti dirò, non mi importa molto.Nel commentare gli altri invece cerco di darmi un “tono” e a volte specifico il senso della frase con una faccina, che fa molto adolescente tardiva ma aiuta a non essere fraintesa.Io però non capisco. Se non mi è chiaro il senso di una battuta io non la commento. Che senso ha attaccare o polemizzare il significato di una cosa che non abbiamo capito?(La foto che hai messo è stupenda. Te la rubo immediatamente!)

    "Mi piace"

  3. Non potevo non commentare un post con la faccia del mio animale preferito di sempre, il Grumpy Cat!!! Miiii, almeno il grumpy cat è ironico, quanta gente che si prende e ti prende troppo sul serio….ahò, già stiamo in una valle di lacrime, lasciateci almeno sdrammatizzare!!! By the way, io mi credevo tragica, non ironica!! 😀

    "Mi piace"

  4. Ma tu ce lo sai che, con la tua citazione, mi hai fatto veramente un gran complimento???? Ma di quelli che mi stamperò e mi terrò nel portafoglio, o cose così… o magari mò condivido ad libitum (da notare la commistione tra linguaggio forbito e linguaggio popolare… :-D). E pensare che qualcuno mi accusa di avere un blog troppo 'casareccio'…L'ironia è la mia salvezza, da brava persona apparentemente introversa e timida. In realtà uso l'ironia per misurare chi ho di fronte, se capiscono bene altrimenti… ciao! Anche io, sul blog, devo mettere le faccine mio malgrado, soprattutto se parlo di architettura!Grazie!!!!

    "Mi piace"

  5. Ok, io a ironia sono pessima ma spero di non “tragicare” le parole degli altri, che chi scrive come te mi piace un sacco proprio perché io non ci riesco! Certo le faccine aiutano, del resto la comunicazione verbale si basa molto più sul tono che sulle parole, però non riuscire a comprendere quando di una sciocchezza si può ridere e basta, è pesante. Se lo faccio sgridami pure 😉

    "Mi piace"

  6. Ma dimmi tu se una deve fare tutto sto spiegone per cose evidenti . Hai ragione cara… Fatevi una bella risata. Oggi ho subito un processo per una battuta proprio da un ” amica”… Perché io nella vita sono molto più ironica di quando scrivo e vengo fraintesa….non mi capitava da un po' però è successo. Che noiaaaa ! È fatti una risata daiii

    "Mi piace"

  7. Trovo anch'io che un po' di ironia aiuti a vivere meglio! Ma sicuramente si tratta di una dote che non appartiene a tutti e che trovo non sia facile esprimere nello scritto… quelli che però ci riescono, ricevono tutta la mia ammirazione! =)

    "Mi piace"

  8. scusa ma mi collego ora e vedo il tuo Vincent van No e subito corro a leggere il post sulla risata che benSai quanto me piace e che mi trovo? un giramento di cabaisi? mappeffavore non me toccate Lucy. Sono cose serie.E comunque non ho capito cosa sia successo ma a me il Van No m'ha piaciato tanto tanto, sembra una donna emancipata alla prima immersione dell'anno alle terme. …(Inutile dire che la risata libera endorfine che sono i nostri oppiacei endogeni e che si fanno vedere quando si ride e quando si fa zinzin, due attività ampiamente benefiche per gli esseri viventi…oltre la cioccolata!)

    "Mi piace"

  9. non solo l'ironia, che ho lo stesso problema qui, che la mia dicono sia humor negro, e vabbé…é che spesso chi legge non pensa che magari sei li, sul blog, scrivi una roba e butti fuori ció che ti fa girar le scatole, ma nel frattempo ti trovi nella tua bella casetta e fuori c'è il sole, gli uccellini cantano e tu sei contenta, solo che in quel momento dici machissenefrega nel post ci scrivo quel che voglio!! che usi l'ironia o che dici le cose come stanno alla fine c'è chi le legge come le vuole 😛

    "Mi piace"

  10. LOL! Tu sai che la mia migliore amica vive in sudamerica, no? Dove vive lei sono ipercattolici, più papisti del papa, ed ogni volta che lei scrive qualcosa su fb i suoi nuovi amici partono con delle spataffiate su Dio, San Giuseppe, lo Spirito Santo, la grazia del Signore, e io mi diverto da morire a mettere like a tutti e dar corda, di fatto trasformandole gli status di fb in un'omelìa. Mi diverte troppo. Poi però la gente mi chiede “oh ma tu sei così religiosa?” 😀

    "Mi piace"

  11. Secondo me i peggiori sono quelli che, pur essendo totalmente privi di senso dell'umorismo, vogliono apparire brillanti e fanno certe uscite pesantissime che mettono in imbarazzo tutti i presenti.Non te la prendere con chi fraintende i tuoi post, il problema è loro, non tuo.

    "Mi piace"

  12. io ho sempre pensato che (almeno sul lavoro) i capi e i grandi capi fossero piu' stressati di quelli ai gradini piu' bassi… il peso della responsabilita'… o forse era solo il mio capo che stava fuori di testa?

    "Mi piace"

  13. Arabi non so, quelle poche volte mi sembrava di muovermi in un campo minato, Libanesi ok, British IMPOSSIBILE, a scuola da giada un disastro, la maestra fa riunione, alla domanda qualcuno ha qualcosa da dire, visto il silenzio gelido,, io alzo la mano e dico Posso venire pure io con mia figlia, perché aveva illustrato programma e scuola bella, lei non ha capito una mia battuta e con lei le british presenti, mi ha fatto una lezioncina sull'automa.. Sto rivalutando i francesi…ed ho detto tutto. I russi divertenti…..La verita' che scherzare in inglese per me e' difficile visto la mia scarsa confidenza con la lingua, ma tristemente devo riconoscere che ultimamente ho avuto pro con un italiana…ma li temo ci siamo altri prb, non certo la lingua.

    "Mi piace"

  14. Il sarcasmo, secondo me è uno dei meccanismi di humor più difficili su cui ridere, non è umorismo semplice o sempliciotto, prevede in una certa misura che tu sappia ridere di te stesso, ridere anche dei tuoi difetti. Io ho notato spesso che chi non sa ridere di se stesso difficilmente ride a una battuta sarcastica, perché c'è qualcosa che lo disturba, si sente punto sul vivo. L'ironia aiuta a camminare nella vita, e anche se non tutti siamo capaci di trasmetterla sullo schermo (a me certi che fanno battute scontate e da piacioni mi disturbano più di chi le fa sarcastiche, hai presente quelli che fanno battute con lo scopo di farsi belli, ma si vede da lontano che sono finte, traspare anche attraverso lo schermo). Tu mi ricordi mio marito, anche lui usa il sarcasmo e molto spesso viene frainteso, proprio come te. Io credo che saper ridere della vita sia davvero importante, io a volte me la prendo troppo, soprattutto se la situazione mi coinvolge in maniera emotiva e alla persona ho dedicato amore e tempo in termini di amicizia, ma poi riesco a ridere e a farmi una risata anche su una situazione spiacevole (magari passa un po' però la ristata e il saperci ridere mi conferma che la situazione non era così grave e che ormai è passato tutto)!

    "Mi piace"

  15. Onestamente quando devo spiegare che stavo scherzando mi viene la deprerssione. sui social, sul blog, dal vivo non ne parliamo. ed è vero che sono più sarcastica che ironica, ma se mi hai parlato/letto almeno mezza volta in vita tua dovresti saperlo. comunque ho deciso che alla gente che non capisce che stavo a scherzà non spiego più niente. che pensino pure che sono una nazista senza cuore! tra l'altro io ti seguo anche su Fb e non mi pare proprio che tu scriva spesso post allarmisti…anzi…

    "Mi piace"

  16. Cosa intendi con “meglio dello humour inglese”… 😀 guarda che e' uno humour meraviglioso! Sono tutti comici nati qui. Che dire, quando ho visto Vincent Van No ho riso per dieci minuti e leggendo delle faccine per chiarire sempre che si sta scherzando ho pensato che effettivamente a lavoro a volte le uso, per mediare un po' e prevenire eventuali fraintendimenti di tono (col capo sopratutto). Ma da oggi forse smetto, perche' se non capisci lo humour it's your problem. Lucy, nessuno mi aveva mai dato dell'innocente prima! Mi piace immaginarmi con le trecce che mungo le mucche in Glasgow City.

    "Mi piace"

  17. Qui è pieno di programmi trash! E va di moda sia il babbudoia di MrFlix sia il humhunhu… A me fa morire quando vanno nei bar e arriva la cameriera per ordinare (qui non ti chiedono mai di ripetere) e rispondono humhunhu, allora la cameriera guarda gli altri commensali con aria interrogativa e quelli rispondono “prendo lo stesso” ahahahahahahahahah che ridere

    "Mi piace"

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.