Ma non vi annoiate ad essere sempre cosi’ integerrime?

Oggi sono in fase falciagambe. Ho una voglia di far polemica che mi si porta, e tutto questo perche’ mia suocera mi ha fatto girare i cabasisi per l’ennesima volta, solo che stavolta ha davvero passato il segno.
E allora mi veniva di fare come lei, che e’ frustrata per altre situazioni e morde il primo polpaccio che trova (ma solo se e’ il mio e se il figlio sta assistendo alla scena), pero’ poi ho deciso che l’aspetto scissionale e proiettivo della faccenda lo lascio a lei, io tengo solo il titolo.
Non so, io non riesco a dire cose che non penso quando discuto. Sono una di quelle isteriche che quando litiga urla e dice parolacce, ma sul personale non ce la faccio proprio ad andare, non mi viene. E se mi viene mi mordo la lingua, perche’ so che vado a ferire e poi mi devo pure sentire in colpa. Non sto dicendo che sono uno stinco di santo, sono una scassaeccetera e pure pesante, lo sanno tutti, a volte proprio non ce la faccio a tacere. Ma la comunicazione ha due canali, se tu semini vento non puoi lamentarti se raccogli tempesta. E se ti proponi sempre la mejo superpartes, superbrava, superinformata, supercorretta, superpsicologa, chi hai davanti non puo’ che annoiarsi. Tanto. Altre volte innervosirsi. Tantissimo.
E oggi sono super annoiata e super nervosa. Ancora a distanza di due giorni.

Image
Annunci

0 pensieri su “Ma non vi annoiate ad essere sempre cosi’ integerrime?

  1. Mia suocera x fortuna è brava. A volte me le fa girare, ma non perchè lo fa intenzionalemente, lei mi vuole molto bene e mi rispetta e io ricambio. Chi litiga così, colpendoti sul personale e ferendoti è mio marito, non assomiglia certo a sua mamma, peccato.

    Mi piace

  2. Che peccato avere una suocera così. La mia l'ho persa due anni fa e mi manca tantissimo, per lei sono stata una figlia fin da subito.In compenso spesso ci si mette mia mamma a farmi sentire così, lei che mi ferisce e io che scappo per non dire cose spiacevoli (certe cose si pensano ma non si dicono, mai).

    Mi piace

  3. Dopo 13 anni che la conosco, a mia suocera do ancora del Lei. Per qualche anno abbiamo vissuto nello stesso edificio, poi quando D aveva 5 mesi abbiamo traslocato…Mi aiuta tanto, ma io preferisco che non ci sia troppa confidenza. Appunto per questo gli scontri sono stati pochi ma sanguinosi. L'ultima volta il Capitano s'è messo in mezzo e le ha intimato di piantarla. Non abbiamo più litigato.

    Mi piace

  4. Siam tutte nella stessa barca, potremmo fondare un club, magari molto british con le tartine coi cetriolini come nei libri di Agatha Christie. Sandra frollini

    Mi piace

  5. E allora io che suocere ne ho due cosa dovrei dire??? ogni raduno di famiglia è un esercizio di autocontrollo senza eguali! Sante parole quelle della mamma di Mimma, il suo è lo stesso consiglio che do io alle mie amiche single. Comunque 7 piani di lontananza sono davvero pochi, non ti invidio per niente…soprattutto perché mi pare di capire che non ti sia neanche di supporto con la gestione della bimba…

    Mi piace

  6. Io non ho capito chi è integerrimo, mi accetti nei panni di amica stupida?Così poi puoi dire alla suocera HOLA SUOCERA, pensa se te accattavi las verbas che mal che ti andava(s)!Io ho una suocera tranquilla, le pochissime ma proprio pochissime volte che m'ha detto mezza parola storta (capita a tutti una brutta giornata, non voleva nemmeno essere cattiva) il Tecnologico l'ha presa da parte e le ha detto mollala su-bi-to. Anche perchè sa che io esternamente non batto ciglio, internamente segno tutto sul taccuino nero e so essere estremamente carogna. A freddo.Con calma.Piano piano.Il consiglio migliore che posso darti è di provare a farti scivolare addosso, più capisce di farti incazzare più continua, rischi di diventare il suo hobby preferito.Quello che farei io probabilmente è di dirle soavemente e col sorriso delle cose orribili, in privato, e poi negare angelica al grido di “chi?? io??? ma quella è matta, povera deliziosa vecchietta!”. :lol:Eh sì, ora mi sono giocata di vedere mai la Picci in vita mia, lo so.

    Mi piace

  7. io mi accodo a Verba: non ho capito il titolo di questo post :/Il succo però sì, l'ho capito. Capisco bene la tua rabbia e la frustrazione, e il senso di impotenza che si prova, causato dal rispetto implicito che si ha a prescindere, che ti blocca e non ti fa travalicare i confini della maleducazione in un litigio con la suocera. Poi ci si ripensa, e sono bocconi amarissimi. Ti abbraccio.

    Mi piace

  8. Io ho imparato che la cosa peggiore che puoi fare a chi ti vuol male è farti vedere radiosa. Di seguito ho imparato ad essere, radiosa. Magari é immaturo, magari poco realistico, ma il sorriso-impermeabile almeno risparmia il boccone amaro del post-litigio, quando pensi a quello che avresti voluto dire e non hai potuto.

    Mi piace

  9. Ahhh, che palle, e che fatica. Litigare col proprio lui causa mammà? Capitato, è orribile. Che poi nel nostro caso io mi lamentassi esattamente delle stesse cose di cui lui stesso si è sempre lamentato è un trascurabile dettaglio… ma solo lui poteva dirle certe cosi. Mia suocera parla poco pochissimo per fortuna, e fa poco pochissimo. Ma sai – come non manca di ripetere – lei ha avuto due maschi e si sa (!) che la mamma di maschi ha ruolo secondario, ahhhDa quando ci sono i nipoti devo ammettere che è molto migliorata e pure io son diventata più tollerante, mi basta vedere che i bambini stanno volentieri con lei. Coraggio lucy, 7 piani effettivamente sono davvero pochi… Sfogati qui quando ti fa uscir di senno che almeno butti fuori

    Mi piace

  10. Bello l'anagramma. Che dire, sul rapporto nuora suocera esisteno già plurime quintalated di letteratura varia…Io sarò bisuocera (oddio veramente tri ma spero che con il genero il rapporto sia più facile). Al momento non mi vedo ad andare a cercare la polvere nella futura abitazione dei boys o a insolentire mia nuora (che poveretta al momento gioca ancora in santa pace con il cicciobello) perchè le mutande non sono stirate.Non so se in futuro mi si brucerà qualche neurone e considererò insormontabili questi problemi…boh noto spesso che persone, assai sensate in generale, quando si parla dei loro figli maschi sragionano…

    Mi piace

  11. Verba, giuro che ci provero'. Ma non per lei, per me.Per entrambe: il senso era, come ho scritto, che siccome ero incazzata volevo prendermela con quei sei-settecento post tra blog e fb di gente che non esce mai dalle proprie gabbie ideologiche. Due palle, dottore, due palle!!

    Mi piace

  12. E niente, io vi leggo e mi sento gelosa. Gelosissima. Perché tutto quello che scrivete su vostra suocera e su vostra mamma, io a casa mia ce le ho a parti invertite O.o Va bè, me ne sto facendo una ragione va…. Spero che questo mio commento serva a consolarti Lucy 😉

    Mi piace

  13. io ho una suocera abbastanza brava ma comunque i nostri rapporti sono molti formali (in famiglia sono proprio tutti molto formali anche tra genitori e figli) e quindi certi argomenti proprio non si toccano e se lei dice qualcosa che mi fa incacchiare mi sto zitta. Poi mi sfogo col marito che per fortuna è sempre dalla mia parte!

    Mi piace

  14. Io trovo che ogni tanto sclerare sia terapeutico, condivido con te che sia meglio non superare certi limiti.Ma la perfezione non è di questo mondo ed è giusto di due o tre persone (tipo me :D)!!!!!

    Mi piace

  15. Io vado OT e posso dire che quello che tu ti chiedi nel titolo del post io me lo chiedo seimila volte al giorno? Ma la gente non ha niente di meglio da fare che giocare a fare la stepford wife sui social?Tutte irreprensibili, tutte perfette, che proprio non mi spiego allora come mai appena esci di casa sia pieno di gente di merda!

    Mi piace

  16. cara lucy, questo è un tema molto caldo per me…. non so neanche se basta lo spazio di un commento per sviscerare l'argomento.mia suocera è una persona molto invadente che nel corso degli anni è arrivata a vere e proprie ingerenze. Inizialmente ho pensato di essere io esagerata, poi ho provato la via del dialogo. Se le spiego come la vedo educatamente mi verrà incontro , mi dicevo. Poi ho ceduto su alcune cose pensando che lei avrebbe ceduto su altre….infine ho capito che lei non cambierà mai perchè è convinta che solo il suo modo di essere e di fare sia quello giusto. Quindi per la mia salute mentale e per la salute del mio matrimonio ho deciso di vederla il meno possibile e di non ascoltarla piu, senza sensi di colpa…spesso lascio che mio marito e mia figlia vadano da soli a trovarli cosi siamo tutti contenti. io non mi incavolo perchè lei ignora quello che chiedo per la bambina e lei è felic eche che non ci sia la nuora rompi balls.A volte devo andare a fare presenza e mi metto in modalità ” no reaction”….di solito riesco a farmi scivolare addorsos le cose ,ma lei continua a punzecchiarmi. Mio marito sta tra incudine e martello. Incapace di contraddire sua madre e incapace di gestirla….lui ignora lasciando a me il compito di affrontarla…cosa che non faccio piu…ti assicuro che non darle retta è la cosa che la fa piu incavolare 🙂

    Mi piace

  17. La mia è più subdola: mi ha dato della p… Ma quando il figlio non era presente… Ho spiegato al figlio (che quando litighiamo sa essere peggio della madre!) che se mai mi dovessi trovare sola in una stanza con lei, sarà l'ultima volta che vedrà i nipoti… Poi ho messo questi… Quanti sono? 6 mila km? Ecco, ora sto meglio!

    Mi piace

  18. E' vero anche questo. Cioe', per me e' molto vero. Non sono una persona che riesce, come dicevamo in un altro commento, a restare zitta. Ma quello su cui Verbasequentur piu' sopra mi ha fatto involontariamente riflettere e' una modalita' che mia suocera ha. Lei e' un'attaccabrighe. Regolarmente litiga con mio marito, sempre, ma di brutto eh, se ne dicono di certe! Ecco, ultimamente non capita piu' molto spesso. Perche'? Perche' ha cambiato punching ball. E no, cerchero' di non farmici trovare piu'. Spero che riusciremo entrambe a non farci piu' il sangue amaro 🙂 Comunque siccome scrivere (almeno per me) e' terapeutico, quando ti fa incavolare tu mi scrivi e io ti pubblico 🙂

    Mi piace

  19. E beata te!! Quando li avevo, sti chilometri, era capace di essere indisponente con me pure per telefono. Gliel'ho rinfacciato l'altro giorno, e lo sai che mi ha risposto? Ah si', questo e' vero.Cioe'.

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.