Sai com’e’, ho bisogno di evadere e allora ecco

L’altro giorno (unmiglionedannifa) passavamo per Pinecrest, che e’ un bellissimo quartiere di Miami. Fighetto, confina con Coral Gables, Coconut Grove e la marina. In quella zona c’e’ tantissimo verde e case meravigliose, ci piace sempre passare di li’ e dire Ooh questa ci piacerebbe comprarla! sapendo che non potremo mai permettercela, oppure Uuuh guarda come l’hanno rifatta figa questa – perche’ qui le case si buttano giu’ e si ricostruiscono da zero in tempi velocissimi. E qui a Miami, per sfatare un mito, a causa degli uragani le case sono in cemento e cartongesso. Magari non tutte, non lo so, ma quando vedo ricostruire non c’e’ il legno delle case dei tre porcellini.
E insomma passavamo per Pinecrest quando mi trovo davanti un condominio enorme, mai visto, si chiama The Gables Club. Vado sul sito a curiosare e clicco su uno degli appartamenti.
Tremilacentosessantacinque metri quadri, tre camere e quattro bagni.
(foto rimossa, giustamente, l’avevo fottuta da images)

Diecimilasettecento dollari al mese. Si’, l’affitto.
Qui altre Unique homes di Miami.

(per farvi capire. Settimana scorsa siamo andati a vedere una single home in vendita qui vicino, cosi’, giusto per capire come e’ il mercato che non ne sappiamo nulla. La casa da fuori era molto bella, completamente rinnovata. Entriamo, la prima stanza aveva il parquet anticato a terra, bellissimo effetto. Si accede alla cucina, non troppo grande, pavimento finto marmo; due camere da letto piccoline, stesso pavimento bianco, con bagno strettissimo. Dall’altro lato della cucina meta’ casa non rinnovata, con boiserie alle pareti e porte diverse dal resto della casa, con master bedroom e un altro bagno. A sinistra la laundry room, di nuovo rinnovata col bianco alle pareti e a terra, e lo stesso per un’altro vano che era il garage ma che era stato adibito a stanza – ma poteva diventare giusto una sala hobby, tipo cosi’, visto che aveva una porta per l’uscita posteriore della casa. Molto luminosa, elettrodomestici nuovi di pacca e frigo pieno di acqua e bibite per i potenziali acquirenti. Backyard enorme, bellissimo, da solo valeva l’acquisto, con casetta annessa e possibilita’ di allargarla in futuro – tipo casa per ospiti o efficiency da affittare. Prezzo di vendita 465mila dollari. Sempre Coral Gables, d’accordo, ma decisamente esagerato).

Annunci

0 pensieri su “Sai com’e’, ho bisogno di evadere e allora ecco

  1. Un mesetto fa abbiamo visto un appartamento, attico con mansarda, giù cucina non abitabile, soggiorno, bagno con doccia quindi piccolo, camera da letto matrimoniale che ci stava solo il letto, stanzino di 1 mt x 2, secondo loro da adibire ad armadio. Su due camere, piccole, che i letti e gli armadi dovevi infilarceli ad incastro, bagnetto piccolo, 400.000€, almeno la tua aveva il backyard. Pure qui si esagera ed è tutto così, a Ca era pure peggio

    Mi piace

  2. Ehmmmm… commento da 'tecnico'….Sono 3165 PIEDI quadrati, ovvero 294 metri quadri! Sempre tanti eh, ma 3165 metri quadri sono circa metà dello stadio Olimpico… proprio troppi!!!!!!!! 😀 😀 :-DE comunque, mai mettere limiti alla provvidenza. Che ne sai che non te ne potrai mai permettere una? I sogni a volte si realizzano!

    Mi piace

  3. Faccio davvero fatica ad immaginare uno stipendio che permetta di pagare 10,700$ al mese di affitto!Comunque, per la cronaca, qui attorno le case DECENTI vengono vendute a 1 milione di dollari, dico 1 MILIONE DI DOLLARI!

    Mi piace

  4. mammamia che affitto!!!!ma che e'????invece per il prezzo di vendita… beh, qui che non siamo in una zona cosi figa le case costano di piu' :-(e prob non sono nemmeno cosi' belle!!

    Mi piace

  5. Io piango insieme a DilloConParoleTue. Ogni tanto sfoglio le riviste immobiliari che arrivano con la posta e mi piange il cuore perché non potrò mai permettermi una casa a Londra. Pensa che la casa in cui abito (cucina, salottone, piccolissimo giardino, tre camere, una camera-mansarda matrimoniale, un bagno di servizio e due bagni “normali”) è costata 1 MILIONE DI POUNDS. 1'673'000 dollari, 1'212'327 euro. Iddio. Comunque sia, anche Miami mi sembra caruccia! :/

    Mi piace

  6. Quando sono stata a Miami un paio di anni fa avevo visto un monolocale ma dimensioniamericane per noi poteva essere una camera, nel quartiere art deco e costava 60.000 dollari…cioe' regalato. Qui in australiaci sono le case piu' care e sopravalutate del mondo con dubbia qualita' per noi europei, Miami in confronto sembra un sogno realizzabile! Sara' poi che iola amo e ci verrei a vivere domani…!

    Mi piace

  7. I miei ORA si son messi in testa di comprare casa. Senza soldi da parte, senza capirci niente (e senza la sicurezza che mio papà abbia ancora lavoro tra un anno aggiungerei io). Sto cercando di dissuaderli ma non ce la sto facendo. Nel frattempo hanno visto appartamenti minuscoli per i quali sparavano prezzi assurdi e loro “ma non è tanto dai”..mah…In ogni caso i prezzi delle case sono comunque enormi. Tanto che una volta un padre di famiglia con moglie e tre figli a carico riusciva a comprar casa, ora lavorando in due e magari senza figli non ci si riesce…

    Mi piace

  8. Anche noi qui a Londra siamo andati a fare hunting immaginario… abbiamo trovato: un appartamento con quattro camere da letto a Baker Street a 7500£ ALLA SETTIMANA… e certe ville a Hampstead al modico prezzo di 11 milioni 😀

    Mi piace

  9. Vanno considerate le tasse, che il proprietario scala dall affitto. Come minimo quell immobile paga 20k di patrimoniale ma probabilmente molto di piu. Ergo l affitto sale. Scusate gli accenti ma con ipad e veramente noioso usarli!

    Mi piace

  10. Intendi in Italia, no? E' che il mattone e' sempre stato considerato bene-rifugio per noi, e forse con questa crisi i tuoi pensano a te. Poi che sia praticamente impossibile avere un mutuo ora, si'.

    Mi piace

  11. E' vero, infatti ne avevamo parlato con l'agente immobiliare quando abbiamo visto la casa. C'e' pero' da dire che tutte le tasse sono incluse nella rata mensile del mutuo, alla fine e' piu' facile pagarle.

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.