La Florida e’ pressappoco grande come l’Italia, e come l’Italia e’ tutta coste e spiagge. Mancano le montagne, certo!, ma visitarla non richiede moltissimo tempo. Nel corso dell’ultimo anno abbiamo visitato qualche posto nuovo, non di tutti ho ancora scritto, e ri-visitato qualche localita’ che conosciamo gia’ bene ma dove ci fa sempre piacere tornare. Vivere nel Sunshine State significa essere sempre in vacanza, viaggiare con i bambini in Florida e’ facilissimo, ci sono tante cose a loro misura. Certo sta poi ai genitori a bilanciare attivita’ da adulti e da piccoli, e la Florida mette senz’altro tutti d’accordo.

Gennaio: Silver Springs e Rainbow Springs, Ocala

Questi due parchi sono stati una vera scoperta. Non potevo davvero immaginare che la zona di Ocala racchiudesse una realta’ cosi’ differente da Miami, dove la natura e’ splendida, con praterie a perdita d’occhio.

Febbraio: Hollywood Beach

Che poi alla fine quand’e’ che noi Miamensi non andiamo al mare? A febbraio si era gia’ in spiaggia. Non per un bagno, ma i castelli di sabbia vanno bene 365 giorni.

Marzo: Venetian Pool, Coral Gables

Un posto unico al mondo, una piscina pubblica dalla architettura di ispirazione italiana, dove i bambini nuotano in tutta sicurezza (sopra i 3 anni).

via Miami ti amo

Aprile: Everglades e Biscayne National Park

Ad Aprile il tempo e’ splendido ed ancora asciutto, ma per le Everglades e’ gia’ un periodo limite. Per Biscayne National Park invece il tempo era ideale. Belle entrambe le visite, emozionante vedere gli alligatori da cosi’ vicino e in liberta’.

Maggio: Atlanta, Georgia

Il mese di maggio ha segnato il nostro primo viaggio nazionale fuori dai confini della Florida. Atlanta ci ha colpiti tantissimo per la sua modernita’, e rivedere i nostri amici e’ stato davvero bello.

via Choose ATL

Giugno: Naples e Marco Island

Naples e’ la cittadina vicino Miami dove ci piace sempre tornare, anche solo per un giorno. Il mare del Golfo del Messico non ha paragone, e le spiagge di tutta la costa ovest sono perfette per i bambini.

Luglio: Sombrero Beach

Sombrero Beach e’ una piccola spiaggia dai colori meravigliosi. Sono felice di averla visitata in tempo con la mia famiglia, prima che l’uragano Irma la sconquassasse un po’.

Luglio e’ stato anche il mese in cui siamo tornati a Siesta Key  e abbiamo visitato il Dali Museum a St. Petersburg. Davvero una sorpresa.

Agosto: Fruit and Spice Park 

La citta’ di Homestead ha cosi’ tante cose da vedere! Fruit and Spice park e’ una bella passeggiata educativa in mezzo alla natura dove i bambini hanno modo di mangiare frutta appena raccolta dagli alberi. Un museo a cielo aperto unico al mondo.

Settembre: Amelia Island

Il compleanno dello Chef lo abbiamo trascorso su Amelia Island: siamo stati a Fernandina Beach, al confine con la Georgia, e a St. Augustine, una bellissima cittadina storica.

Ottobre: Disneyworld Orlando

Disneyworld e’ il nostro appuntamento annuale, adoro Magic Kingdom, adoro l’atmosfera che si vive nei parchi. Noi siamo andati per il Food and Wine Festival, molto carino.

Novembre: South Beach

Come sopra, avere il mare a due passi e’ come stare in vacanza tutto l’anno.

Dicembre: Italia

Tra pochi giorni laPicci ed io partiremo per l’Italia, e tutte e due siamo gia’ eccitatissime. La valigia scoppia di roba, lei scoprira’ cosa davvero voglia dire avere freddo, vedra’ le montagne e la neve per la prima volta nella sua vita. Ritroveremo famiglia e amici, e passeremo piu’ tempo a fare su e giu’ con i treni che a casa con la nonna. Ma sara’ bellissimo, gia’ lo so.

 

Annunci