ero Lucy

Magari altrove

In questo periodo di fancaz dolce far niente mi ritrovo con in testa un vulcano di idee, tutte percorribili, ma da vagliare bene. E così mi è venuto in mente, per la prima volta, che questo blog potrebbe avere una fine.
Ero Lucy. Gli ho dato questo nome quando mi era diventato chiaro che non avrei proseguito come psicologa una volta che mi sarei trasferita, e la descrizione dice Cosa sarò lo sa solo il tempo. Ecco, forse una volta definito questo dettaglio ci diremo ciao e magari ci vedremo altrove. Che poi la vita è così, no? Fatta di tappe, più o meno lunghe, scelte oppure subite, felici o non proprio.

Qui poi sembra tutto fermo ma in realtà c’è fermento, e non solo nella mia testa. Sto cercando lavoro, sto per riprendere gli studi, e probabilmente a breve mi troverò ad organizzare il dodicesimo trasloco della mia vita. Vediamo dove portano tutte queste strade.

Annunci

24 pensieri riguardo “Magari altrove”

  1. Un nuovo spazio con un nuovo nome? Sarebbe molto bello. Smettere di scrivere non lo faresti, chi ti frena a te?
    L’importante è che tu non ti faccia scoraggiare dai vari idioti del web. Non è facile trovare una persona diretta, che dice le cose in faccia senza giri di parole. Non piace a tutti, beh, a me sì. Puoi dirmi qualunque cosa, che io la condivida o no, se è sincera l’apprezzerò sempre.

    Mi piace

  2. Magari altrove? Se significa “magari si o forse anche no” non mi piace 😦 . Se significa da qualsiasi altra parte ma senza perderti sì. Insomma vorrei avere la possibilità di ritrovarti. Non so come spiegarlo.

    Mi piace

  3. E dove te ne vai di bello? I cambiamenti e i trambusti della vita hanno risvolti positivi che emergono solo con il tempo. tra 10 anni non avrai Più nessuna memoria del giorno in cui ti sei tanto rilassata sul divano di casa tua. Ma scommetto che avrai un mucchio di belle storie sullo scatolone dei piatti rotti durante uno dei traslochi. Keep me posted.

    Mi piace

  4. E comunque “ero Lucy e adesso vivo a Miami” è già un’evoluzione da “Cosa sarò lo sa solo il tempo”. Magari un giorno sarà “ero Lucy e adesso fotografo gli squali” o una cosa così 🙂

    Mi piace

  5. Mi spiacerebbe non leggerti più ma mi ritrovo molto nelle tue parole. Qualche settimana fa avevo in testa un bel post di saluti (davvero era stupendo, peccato che l’ispirazione mi venga nelle notti insonni 😉). Lascerei comunque aperto per chi ha bisogno di una parola di conforto ma in un certo senso quel fermento che senti, lo sento anch’io e ho perso un po’ la voglia di condividerlo. O forse sono cresciuta in quel senso. Che dirti? Mi mancheresti nel mondo virtuale, ma saperti felice nel mondo reale… a migliaia di chilometri da quella che era casa, bè, sarebbe stupendo. In fondo la vita è piena di inizi e di conclusioni… stare ancorati non fa bene a nessuno.
    Insomma, qualunque cosa… adesso come in futuro, ti auguro il meglio!! Anche se non è un addio, te lo auguro adesso lo stesso 😊

    Mi piace

Che ne dici?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.